Giovedi' 20 Giugno 2019

Perchè il naso del Cane cambia colore?

Il colore del naso di un cane varia da cane a cane a seconda della razza. Può essere nero, marrone, color fegato, macchiato di rosa o dello stesso colore del suo mantello. A volte, però, il naso del cane può cambiare colore per diverse ragioni.


I cuccioli in genere nascono con nasi rosa, e man mano si scuriscono. Ma cosa succede quando il naso di un cane perde il suo pigmento diventando rosa o bianco? Un cambiamento del colore del naso è spesso innocuo e naturale, ma a volte può essere un segno che qualcosa non va e il cane necessita di cure mediche.

In questo articolo parleremo di alcune cause comune sul cambiamento di colorazione nel naso del cane.

Temperatura

Il motivo più comune per cui il naso di un cane perde il suo pigmento si chiama naso invernale o naso di neve. Il colore del naso del vostro cane sbiadisce in inverno e poi si scurisce nuovamente in primavera e in estate.

Di solito quando il naso cambia colore a causa del tempo cambia in genere verso il rosa ed è innocuo per il cane. In genere i vede tra gli Husky siberiani, nei Golden retriever, nel Bovaro del Bernese, nei Labrador retriever.

Gli esperti ritengono che sia correlato alla produzione di un enzima, la tirosinasi, che è sensibile alla temperatura e spesso diminuisce con l'età. I cani producono tirosinasi durante l'estate per aumentare i loro livelli di melanina per proteggersi dai raggi UV del sole. Quando il tempo diventa più freddo, i livelli di tirosinasi diminuiscono, portando in alcuni cani alla perdita di pigmento nel naso.

Sindrome di Dudley

In alcuni casi, la perdita di pigmentazione può essere dovuta al fenomeno chiamato "naso Dudley" e le sue cause rimangono ancora un mistero. In questi casi, il colore del naso del cane apparirà più chiaro di quanto dovrebbe essere.

Un cane giovane può avere un naso nero, e poi mentre invecchia, il colore può diventare marrone o rosa. Questo cambiamento di colore è, nella maggior parte dei casi, permanente.

Le razze più inclini sono il Segugio afghano, il Doberman pinscher, il Golden retriever, il Setter irlandese, il Barboncino, il Samoiedo e il Pastore tedesco bianco.

Anche se ancora nessuno ha scoperto la causa esatta di questo fenomeno, possiamo dire che non causa alcun disagio al cane.

Infezione batterica

I sintomi dell'infezione batterica del naso si manifestano anche con perdita di pigmento, oltre che a gonfiore, presenza di croste e irritazione.

Se notate questi sintomi, è importante andare dal veterinario per un esame e capire la causa. Se al cane viene diagnosticata un'infezione batterica, può essere facilmente curato con un antibiotico.

Vitiligine

A volte, i cambiamenti del colore che interessano il naso del cane possono derivare da condizioni mediche che interessano la pelle. Per questo motivo è sempre consigliato portare il cane dal veterinario quando si notano cambiamenti al naso sospetti.

La vitiligine provoca una depigmentazione della pelle del cane e, oltre al naso, può essere notata anche in altre diverse parti del corpo.

Spesso la vitiligine è presente nei Rottweilers, causando macchie bianche nel mantello e la decolorazione della pelle più scura. Un cane con vitiligine di solito è sano in quanto questa condizione influisce solo sull'aspetto del cane.

naso del cane

Sistema Immunitario

Un altro buon motivo per andare dal veterinario! Un'alterazione del colore al naso del cane può talvolta derivare da un disturbo del sistema immunitario.

Principalmente sono due le malattie autoimmuni che possono causare alterazioni al pigmento o macchie (insieme ad altri sintomi): lupus discoidale eritematoso e il pemfigo foliaceo.

  • Lupus discoidale eritematoso: conosciuto anche come dermatite solare del naso, nel caso del lupus discoide eritematoso la perdita del pigmento è causata da una malattia immuno-mediata, il che significa che il sistema immunitario del cane attacca parti del corpo del cane stesso.

    Per la maggior parte è interessata solo la pelle del naso. Il naso nero di un cane può diventare grigio-bluastro o addirittura rosa e la pelle può assottigliarsi, incrinarsi e ulcerarsi. L'esposizione alla luce del sole sembra aggravare questa malattia che si vede spesso nelle razze Collie.

  • Pemphigus foliaceus: un altro disturbo autoimmune, il pemfigo foliaceo è la seconda più comune malattia della pelle immunomediata nei cani, con una particolare predisposizione nei Chow e nell'Akitas.

    Questa malattia è nota per causare la perdita di pigmento sul naso, ma anche altri sintomi come brufoli e croste sulla faccia del cane e intorno agli occhi, sulla punta del naso e sulle orecchie.

Attenzione alle ciotole

A volte, le ciotole per l'acqua e le ciotole per alimenti in plastica possono contribuire alla depigmentazione del naso e delle labbra di un cane.

Ci sono state diverse segnalazioni di proprietari di cani che cambiando materiale, dalla plastica all'acciaio inossidabile, vedono il colore del naso del loro cane tornare alla normalità.

Il problema sembra essere causato dal p-benzilidrochinone, una sostanza chimica presente nella plastica e nella gomma. Quando questa sostanza chimica viene assorbita dalla pelle, la perdita di pigmento avviene per inibizione della melanina, la sostanza responsabile della formazione della pelle scura.

Prendersi cura del naso del proprio cane

Se il naso del vostro cane si è colorato di rosa, sarà molto importante proteggerlo dai raggi UV del sole, specialmente durante le calde giornate estive o le ore di massima esposizione al sole.

È possibile applicare una protezione solare sicura formulata per l'uso canino.

Non applicate creme o pomate per uso umano al cane poiché potrebbero essere tossici. La maggior parte delle creme e degli unguenti può essere irritante per il naso del cane, e solo il veterinario potrà darvi il giusto consiglio.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   1  Persone hanno inserito un Commento

Pirlo8806/06/2019 | Rispondi

Ho un maltese di 3 anni. Il suo naso ha iniziato a diventare rosa quando aveva 2 anni. Quest'estate sono stato in viaggio per una settimana e il cane è venuto con me. Il suo naso è diventato quasi nero da un giorno all'altro, e poi è tornato in parte rosa. La sua dieta non è cambiata, stesso cibo, stessa acqua (imbottigliata). Cosa è successo?

Ultimi Articoli

-->