Sabato 14 Dicembre 2019

Cane albino: caratteristiche e differenze con i cani bianchi

Alcuni lettori ci hanno chiesto se esistono cani albini. Un cane è considerato albino quando il suo corpo non produce abbastanza melanina, il pigmento responsabile della colorazione dei tessuti e della protezione dai raggi solari.


Ciò significa che gli animali affetti da albinismo soffrono di una rara alterazione genetica (e congenita) in cui la pigmentazione della pelle, del pelo e degli occhi è quasi assente.

Come capire se un cane è bianco o albino?

Per sapere se un cane è albino o no, senza l'uso di test genetici, bisogna osservare il colore della pelle, del muso e degli occhi. Queste aree dovrebbero avere una tonalità rosata, che è in realtà è il colore del flusso sanguigno sotto la pelle (cioè, è come se lo strato della pelle diventasse trasparente). Questo colore rosa ha quasi sempre una tonalità sbiadita e traslucida.

Un cane bianco che mostra un colore scuro o rossastro in queste tre zone non è necessariamente un cane albino. Infatti, potrebbe trattarsi solo di un cane di razza bianca o magari soffre di qualche altra altra malattia.

Esistono due tipi di albinismo canino. L'albinismo di tipo 1, classificato come tirosinasi negativa, si verifica quando non vi è traccia di questo enzima coinvolto nella produzione di melanina. Nel tipo 2, chiamato anche tirosinasi positiva, il cane può presentare una lieve pigmentazione, anche se in proporzione molto più bassa rispetto ad un animale normale.

Oltre all'aspetto esteriore, i cani albini sono in genere più sospettosi e preferiscono stare in disparte. Un cane che non vede bene, infatti, diventa più riservato perché non è abbastanza sicuro.

Caratteristiche fisiche di un cane albino


  • I veri cani albini senza pigmento sono molto rari mentre sono più comuni quelli parziali, specialmente per le razze Australian Shepherds, Shetland Sheepdogs, Corgis , Dachshunds, Collie ,Gran Danese, Cocker Spaniel, Bulldog , Beagle...

  • Aspetto rosato e occhi chiari (gli occhi potrebbero presentare una certa pigmentazione, ma la loro colorazione sarà in genere pallida)

  • Pelle del corpo rosa(incluso il naso)

  • Difficoltà a guardare fonti di luce

  • L'albinismo può presentarsi in tutte le razze canine
cane albino

Come prendersi cura di un cane albino

I cuccioli di albino hanno bisogno di una maggiore attenzione per quanto riguarda l'esposizione al sole e alla cura di occhi, della pelle e del pelo, in quanto sono più inclini a sviluppare malattie in questi organi e tessuti, compresi ustioni e alcuni tipi di cancro e tumori.

Tra i problemi agli occhi a cui possono andare incontro vi sono lo strabismo e la depigmentazione dell'iride (che consente un maggiore passaggio di luce rispetto ad un occhio normale).

Per questo motivo, un cane albino dovrebbe sempre andare a fare passeggiate nelle ore più fresche della giornata, meglio al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

Anche se è nuvoloso, è indispensabile "armare" il cane con creme solari, indumenti e occhiali da sole, tutti realizzati appositamente per i nostri amici pelosi e venduti nei negozi specializzati.

Molti cani albini possono presentare un quadro di sordità, poiché vi è un processo di degenerazione delle terminazioni nervose del canale uditivo, causato dalla mancanza di pigmentazione nella pelle.

Quindi, se avete il sospetto che il tuo cane sia un albino, vi consigliamo sempre di fare un test genetico e un controllo veterinario sulle condizioni sensoriali e fornirgli tutto ciò di cui ha bisogno per vivere in salute.

Shampoo specifici per cani bianchi e albini

Esistono shampoo specifici per cani bianchi o albini. Ovviamente, è sempre importante chiedere consigli al veterinario sul tipo di sapone più adatto per il vostro animale. Se il vostro cagnolino era così bianco da sembrare un fiocco di neve, ma il pelo è diventato giallastro, non preoccupatevi. E' un problema che può essere risolto!

L'ideale è fare il bagno ogni 15-20 giorni, e con shampoo specifici. Per mantenerli puliti e bianchi tra uno shampoo e un'altro, potete utilizzare lo "shampoo a secco". Assorbe lo sporco e l'umidità dal pelo del cane, rendendolo facile da pulire con la spazzolatura.

Per le macchie intorno agli occhi, state molto attenti. Nessun uso di candeggianti, come il perossido di idrogeno, perché può essere molto pericoloso! Questi prodotti sono tossici per i cani. Le macchie hanno bisogno di più lavoro per farle andare via, ma possono essere sbiadite con l'uso di prodotti sbiancanti adatti.

Attenzione alle allergie

I cani bianchi e quelli albini possono sviluppare allergie e irritazioni cutanee. È importante monitorare il cane per capire se c'è qualche disagio nella pelle o se, a contatto con qualsiasi prodotto, compaiono eruzioni cutanee.

Se il vostro cucciolo è allergico, avrà bisogno di prodotti speciali. Lavare accuratamente l'area e portarlo dal veterinario, perchè solo un professionista può prescrivere il giusto trattamento per risolvere il problema.

Anche acqua di mare, cloro e sabbia possono causare allergie e irritazioni a questi cani.

Seguite queste semplici consigli e il vostro cucciolo dal pelo bianco sarà sempre pulito, sano e impeccabile!

Posso fare accoppiare il mio cane albino?

Non è raccomandabile far accoppiare cani albini a causa di questo difetto ereditario. Un altro aspetto è dovuto alla fragilità dell'animale. Un'indagine su 20 cuccioli con colori diversi (e razze miste) ha rilevato che più della metà dei cani albini aveva sviluppato più di un tumore, mentre solo un cane normale aveva una di queste anomalie.

Se volete davvero adottare un cane dalla pelle chiara e bianco, l'opzione migliore è cercarne uno che abbia tali caratteristiche naturali.

Quanto vive un cane albino?

Forse la parte più difficile di prendersi cura dei cani albini è la loro breve durata.

Anche se la vita di un cane albino è fortemente limitata da diversi fattori, considerando che non possono passare molto tempo al sole, molti di essi possono avere vite significative con i loro compagni umani, indipendentemente da quanto breve possa essere.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->