Venerdi' 24 Novembre 2017

Di quanta acqua ha bisogno il Gatto?

  • Pubblicato il:  11/03/2017

Quanta acqua deve bere un gatto? Il mio gatto beve poco o troppo?
In questo articolo imparerete a conoscere quanta acqua ha bisogno il vostro gatto, anche se come vedremo non è così semplice.

Indipendentemente dalla quantità che il gatto deve bere, non dovrete mai fargli mancare acqua fresca e pulita durante il giorno.

Collegamenti sponsorizzati

La quantità di acqua che un gatto dovrebbe bere dipende dal tipo di cibo che mangia.
Generalmente, un gatto medio richiede ogni giornoda 44 a 66 ml di acqua per chilogrammo di peso corporeo.

La quantità sopra riportata include l'acqua totale che il gatto dovrebbe assimilare attraverso il consumo di alimenti, che differiscono notevolmente a secondo del tipo di cibo ingerito.

gatto beve dal lavantino
Il tipico cibo secco per gatti, per esempio, è formato dall'8% a 10% di acqua, mentre quello umido può arrivare fino all'80% di acqua.

ESEMPIO
Presumiamo di avere un gatto del peso di 5 kg.
Il fabbisogno idrico giornaliero "minimo" di questo gatto è di 220 ml.

  • Se il gatto fosse alimentato con 80 grammi di cibo secco al giorno, questo fornirebbe meno di 8 ml di acqua, il che significa che il gatto dovrebbe bere altri 212 ml di liquidi.

  • Se il gatto venisse alimentato con 250 g di cibo umido esso fornirebbe ben 200 ml di acqua.
    Questo significa che il gatto avrà bisogno di bere non più di 20 ml di acqua dolce; circa quattro cucchiaini.

Questo esempio illustra perfettamente come la tipologia di cibo può influenzare la normale idratazione del gatto.

Da premettere che questo molto dipenderà anche dall'attività fisica e dallo stato di salute generale del gatto, dal tempo, e da altre variabili.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Come sapere se il gatto beve abbastanza?

I gatti in genere bevono molto poco perché i loro corpi sono stati abituati ad estrarre i fluidi direttamente dalla loro preda.

Tuttavia, se il gatto beve costantemente poca acqua, potrebbe correre il rischio di disidratarsi.
Questo rischio è maggiore se il vostro gatto consuma solo cibo secco.

Se invece avviene al contrario, e notate che il vostro gatto inizia a bere molta acqua, vi consigliamo di farlo visitare da un veterinario non appena possibile.

gatto beve
Come si fa a sapere quanta acqua beve il gatto?
È possibile approssimare la quantità controllando la ciotola dell'acqua giornalmente, anche se l'aria interna troppo secca potrebbe asciugare gran parte dell'acqua e farla evaporare.

Il modo migliore è quello di controllare l'idratazione e la salute del gatto.
Anche se il gatto dovrebbe essere visitato da un veterinario almeno una volta l'anno è possibile controllare il livello di idratazione del vostro gatto a casa (leggete qui).

Il metodo più semplice è quello di testare l'elasticità della pelle del vostro gatto.

- Pizzicate la pelle che si trova tra le scapole del vostro gatto, tiratela delicatamente verso l'alto e rilasciatela.

- Se la pelle impiega più di un secondo per tornare al suo posto, il gatto probabilmente ha una carenza di liquidi.

Portate sempre il gatto dal veterinario se pensate che sia disidratato.
I gatti impiegano molto tempo prima di mostrare segni visibili di disidratazione, e, a sua volta, richiedono molto tempo per recuperare.
Nella maggior parte dei casi è necessaria la somministrazione di fluidi per via endovenosa.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere