Giovedi' 23 Novembre 2017

Disinfettare una ferita del Cane

  • Pubblicato il:  13/08/2017

In questo articolo parleremo di come si pulisce e si disinfetta una ferita del cane non grave, e quale disinfettante e cicatrizzante per cani utilizzare. Stiamo parlando dell'equivalente di un ginocchio sbucciato o di taglio poco profondo, anche se queste ferite minori devono essere affrontate prontamente, e prima che si infettino.

Collegamenti sponsorizzati

Qualsiasi lesione, anche se non grave, può infettarsi se non viene prontamente pulita e disinfettata. Le infezioni possono causare una serie di problemi, e potenzialmente possono mettere in pericolo la vita stessa del cane.

Quindi, se la pelle intorno alla ferita è infiammata o vi è del pus visibile, probabilmente sarà necessario un trattamento più aggressivo che solo un veterinario può consigliarvi.

disinfettare ferita cane
Inoltre, se avete dei dubbi circa la gravità della ferita del vostro animale, andate sul sicuro e prendete un appuntamento con un veterinario. Provate a curare la ferita solo se siete sicuri che il vostro cane non reagisca in modo aggressivo e, se necessario, fatevi aiutare da un amico o utilizzate una museruola.

Cosa vi serve
  • Lubrificante a base d'acqua (ad esempio un gel K-Y)
  • Forbici o rasoio
  • Acqua calda
  • Asciugamani puliti (di carta sterile o stoffa) e garza
  • Soluzione disinfettante e antisettica
  • Unguento antimicrobico


Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Come si disinfetta una ferita nel Cane


  • Mettete il cane sopra un tavolo oppure a terra in modo che sia a suo agio. Se possibile chiamate una seconda persona a iniziate a tranquillizzare
    delicatamente l'animale.

  • Applicate sulla ferita e nella zona circostante un lubrificante a base acqua in modo facilitare la rasatura dei peli ed evitare una possibile contaminazione da polvere e materiale infettivo.

  • Utilizzare un rasoio elettrico per tagliare i peli intorno alla ferita. Fate sempre attenzione ed evitate di lesionare ancor più la pelle.

  • Ripulite il lubrificante e i peli con un panno pulito e asciutto o con della garza sterile.

  • Lavate abbondantemente la zona con acqua tiepida finché tutti i detriti visibili vengono eliminati, quindi asciugate bene.

  • Applicare una soluzione antisettica nella zona non lesionata. La clorexidina è economica e molto efficace, ed è ideale perché uccide la gran parte dei batteri e lieviti che causano infezioni cutanee nei cani. Potete scegliere una soluzione al 2% per evitare l'irritazione della pelle, anche se le soluzioni al 4% sono più efficaci e vanno bene lo stesso.

  • Applicare un unguento antimicrobico sulla ferita. Le lesioni traumatiche sono in genere trattate con un antibiotico ad ampio spettro per uso topico, come quelli che contengono bacitracina, neomicina e polimicina B.

    Se il lievito è molto diffuso, ad esempio nei cani con dermatite umida, l'unguento consigliato è in genere il miconazolo.

  • Lasciate la ferita aperta ad asciugare per almeno dieci minuti - più a lungo è ancora meglio - ed evitate che il cane si lecchi la ferita. A tal proposito, sarebbe ideale far indossare al cane un collare elisabettiano.

  • Ripetete questa procedura per due o tre volte al giorno, rimuovendo i detriti (se necessario) e applicando l'antisettico e l'unguento fino a quando la pelle si rimargina e guarisce del tutto.

  • Se la ferita peggiora o non si cicatrizza entro una settimana, consultare un veterinario.
disinfettante per cani

Il problema del Perossido di Idrogeno (acqua ossigenata)

Molte persone pensano che il perossido di idrogeno, comunemente chiamato "acqua ossigenata", sia un buon disinfettante per curare le ferite del cane.

Purtroppo, le bollicine che si vedono quando si applica del perossido di idrogeno su una ferita aperta, un morso o un taglio non è solo un segno che si stanno uccidendo eventuali batteri presenti, ma anche alcune cellule della pelle chiamate fibroblasti che sono importanti per una naturale guarigione della ferita.

Quindi, anche se il perossido di idrogeno aiuta a disinfettare la ferita, purtroppo ne rallenta il processo naturale di guarigione. Fortunatamente, ci sono ottime alternative per disinfettare una ferita del cane, anche se vi consigliamo di diluirli.

  • Chlorhexidine diacetato: diluire con 0,05% di soluzione.

  • Povidone iodio: diluire all'1%. Usatelo con cautela, alcune persone possono essere allergiche a questo prodotto.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere