Mercoledi' 12 Dicembre 2018

Gatti da terapia: ecco come la gattoterapia ci aiuta a stare meglio

  • Pubblicato il:  16/12/2017
Foto Gatti da terapia: ecco come la gattoterapia ci aiuta a stare meglio

I gatti, oltre ad essere magnifici animali domestici, sono meravigliosi animali da terapia. Solo chi condivide la propria vita con un gatto può sapere quanto può essere di aiuto e terapeutico l'amore di questo piccolo felino.


È incredibile come i gatti possano cambiare il nostro umore così rapidamente, alleviando l'ansia, facendoci dimenticare una brutta giornata e aiutandoci a superare i momenti tristi.

Gattoterapia e Gatti da terapia?

La gattoterapia è un trattamento molto antico contro i sintomi di stress, ansia e problemi di umore utilizzando i gatti domestici.

L'uso di questa terapia si basa sui comportamenti che questi piccoli animali domestici forniscono alle persone per migliorare la salute fisica, mentale e la qualità della loro vita in generale, attraverso l'interazione amichevole tra il gatto e l'essere umano.

L'aspetto positivo della gattoterapia è, appunto, la sua semplicità: si basa sugli effetti positivi che il gatto produce sulle persone e sul modo in cui interagiscono.

I gatti da terapia, quindi, sono animali addestrati per aiutare gli esseri umani malati psicologicamente, emotivamente o fisicamente, fornendo un grande stimolo al rilassamento e accelerando la loro guarigione.

Gli individui che possono trarre grandi benefici dall'amore di un gatto da terapia sono soprattutto i bambini. Ormai la gattoterapia è sempre più utilizzata per aiutare i bambini con disturbi dello sviluppo come l'autismo, facilitando una migliore interazione con il mondo che li circonda.

I gatti terapeuti vengono portati spesso nei centri di ascolto, nelle scuole e negli ospedali, compresi gli ospedali pediatrici.

Questi gatti sono di grande aiuto nelle case di cura, dove i pazienti hanno spesso bisogno di amore, e per alcuni pazienti affetti da l'Alzheimer, per i quali questi animali riescono spesso a suscitare piacevoli ricordi.

Il gatto e le sue "proprietà anti-stress"

Il gatto è un animale molto indipendente, e il suo legame con i proprietari si basa su una sorta di patto di reciproco rispetto.

La compagnia di un gatto, a differenza di quanto accade con la maggior parte dei farmaci ansiolitici e psicotropi, contribuisce a raggiungere ottimi livelli di rilassamento senza l'effetto collaterale della perdita con la realtà o dei livelli di coscienza.

Accarezzare un gatto può ridurre lo stress, ridurre la pressione sanguigna e la frequenza dei battiti cardiaci.

D'altra parte, le caratteristiche fusa del gatto (...quei suoni che il gatto emette quando si sente al sicuro) ha un effetto estremamente benefico sull'umore della gente, trasmettendo anche un senso di sicurezza.

L'amore che il gatto ci dà produce anche un effetto positivo sulla psiche, aiutando molte persone convalescenti ad affrontare meglio la loro malattia.

Un gatto da compagnia è sempre d'aiuto

Molti specialisti consigliano alle persone che vivono da sole la compagnia di un gatto. Oltre agli aspetti positivi sullo stato psichico e mentale della gattoterapia, i gatti non necessitano di grande attenzione, per esempio rispetto i cani.

Convivere con un gatto ci aiuta a capire meglio noi stessi e accettarci per come siamo: i gatti non ci giudicano, non distinguono tra brutto o bello e ricchi e poveri; ricevono solo amore e lo restituiscono a modo loro, in modo del tutto naturale e senza pretese..

Le famiglie che hanno un gatto in casa ricevono altri benefici psicologici, perchè questi meravigliosi felini incoraggiano e rafforzano la comunicazione tra genitori e figli, e tra fratelli.

Questo è uno degli aspetti positivi della terapia. Inoltre, un animale può aiutare i bambini ad assumersi la responsabilità e a rispettare e ad amare le altre specie, stimolando e rafforzando un comportamento più rilassato.

Il gatto per curare i problemi mentali

I benefici della gattoterapia sono stati dimostrati scientificamente soprattutto in persone con disabilità fisica o mentale, o con qualche
disturbo emotivo o psichico.

Ad esempio, tra i disturbi associati a Alzheimer, autismo , sindrome di Down, ADHD e disturbi comportamentali e dell'umore nei bambini, i benefici sembrano chiari.

Negli Stati Uniti, diversi studi hanno confermato che i pazienti con malattie cardiache hanno riportato una prognosi migliore e più rapida se vivevano con un gatto, aumentando così la percentuale di sopravvivenza un anno dopo un episodio acuto di infarto.

Le persone che vivono con i gatti a casa hanno probabilità minori di morire per un attacco di cuore. Questa è stata la conclusione fatta da diversi ricercatori guidati da A. Baun del Nursing Research.

Diverse associazioni e fondazioni nazionali dedicate al miglioramento della qualità della vita delle persone con gravi disturbi mentali utilizzano i gatti come parte della terapia.

Nei bambini autistici, ad esempio, i gatti hanno effetti positivi diversi. Ovviamente il gatto non può curare una grave psicopatologia, ma è stato osservato che il contatto dei malati con questi felini dà loro una migliore risposta e restituisce loro il sorriso.

Nel caso di anziani che vivono nelle case di cura, la presenza di un gatto è particolarmente positivo. Diversi studi indicano che il contatto quotidiano con un gatto, che può essere chiamato, accarezzato e curato, può aiutare gli anziani a esternare meglio le loro emozioni e sentimenti, stimolando i ricordi della loro infanzia.

Stimolare la memoria ed raccontare aneddoti e storie del passato è qualcosa di veramente importante per i pazienti affetti da demenza senile o Alzheimer, perché questa ginnastica mentale rappresenta un fattore predominante per ritardare la degenerazione della qualità neuronale, che è responsabile della progressiva perdita di memoria.

Maggiore senso dell'umorismo

Uno dei benefici della gattoterapia è l' aumento del senso dell'umorismo poiché nella convivenza con questi "piccole tigri" si svolgono anche molti aneddoti divertenti che contribuiscono a farci ridere e metterci allegria.

La cura di un gatto è molto curativa e l'amore incondizionato è un altro degli ingredienti determinanti. Quando una persona ama il suo gatto e ne riceve un amore incondizionato, affronta meglio anche la sofferenza. Provare per credere!

I migliori gatti da terapia

Ovviamente, non tutti i gatti sono adatti come animali da terapia. Solo quelli più calmi e amichevoli e che non reagiscono in modo aggressivo in situazioni imprevedibili o nuove possono essere usati nella gatto-terapia.

Alcune persone potrebbero deridere l'idea che un gatto possa diventare un buon animale da terapia, ma noi pensiamo che siano perfetti perfetti per questo scopo. E voi? Pensate che i gatti siano buoni animali da terapia? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

Le informazioni riportate potrebbero non essere accurate ma hanno hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto Migliori animali domestici per bambini

Migliori animali domestici per bambini

Dall'età di 4-5 anni, molti bambini iniziano a chiedere un animale, un compagno con cui giocare e da curare. Tuttavia, molti non sanno cosa significa avere un animale a casa, la cura che richiedono, .


Foto Gatto dominante: cosa fare?

Gatto dominante: cosa fare?

Quando i gatti sono ancora piccoli, bisogna prestare attenzione per evitare che il comportamento dominante possa causare problemi in futuro. I gatti dominanti possono diventare minacciosi verso altri .


Foto Gatto disobbediente: cosa fare?

Gatto disobbediente: cosa fare?

Perchè il mio gatto è disobbediente? La disobbedienza nel gatto può essere vista come un comportamento che rompe gli equilibri e le regole della casa. Ad esempio, se un gatto sa che non deve saltar.


Foto Perchè il gatto sbuffa?

Perchè il gatto sbuffa?

Perchè i gatti sbuffano? I gatti sono animali affascinanti e con il loro comportamento riescono a gestire in modo unico l'equilibrio tra amore e odio. Questi felini possono mostrarci segni di amore e.


Dieta BARF per gatti: consigli e ricette

Dieta BARF per gatti: consigli e ricette

Sapete cos'è la dieta BARF per i gatti? Conosciuta anche come dieta ACBA, è una speciale alimentazione basata su cibi crudi e con ingredienti naturali. La dieta BARF non è altro che una alimentazio.


Segni che il Gatto sta per morire

Segni che il Gatto sta per morire

Quando un gatto è troppo malato o molto anziano, è importante per un proprietario comprendere i sintomi clinici che in genere indicano l'avvicinarsi della morte, soprattutto per prendere una scelta .


Il gatto miagola di notte? Cause e soluzioni

Il gatto miagola di notte? Cause e soluzioni

Una delle lamentele più comuni dei proprietari di gatti, è legata al loro forte 'pianto' nel bel mezzo della notte.Questo comportamento è purtroppo molto comune, soprattutto nei gatti anziani..


Il Gatto sbava: cause e problemi

Il Gatto sbava: cause e problemi

I gatti in genere non sbavano, anche se in alcune circostanze (per esempio quando sono molto rilassati e fanno le fusa) è possibile che si verifiche una leggera ipersalivazione. Se, invece, il vostro.


Perchè il Gatto dorme con me?

Perchè il Gatto dorme con me?

Ci sono diversi motivi per cui al gatto piace dormire con voi: per la temperatura, il comfort, il senso di sicurezza e per il rapporto d'amore che ha con voi. Per noi può essere molto rilassante e p.


Tranquillanti naturali per Gatti

Tranquillanti naturali per Gatti

Terapie naturali e rimedi casalinghi per gatti sono ormai in piena espansione, non solo nel campo della salute umana, ma anche in medicina veterinaria, e questo è dovuto alla necessità di trattare i.


-->