Lunedi' 23 Ottobre 2017

Maneki Neko: il gatto della fortuna

  • Pubblicato il:  01/07/2017

Se siete stati in un ristorante cinese o giapponese, o in un supermercato o negozio gestito da asiatici, probabilmente avrete notato la statua di un gatto appollaiata tranquillamente vicino al registratore di cassa.

Collegamenti sponsorizzati

Si tratta di un gatto porta fortuna, chiamato Maneki-Neko, un'icona molto popolare tra le culture giapponesi e cinesi. Si pensa che questo grazioso talismano rappresenti un porta fortuna e possa attirare prosperità, felicità e ricchezza per suoi proprietari.

Quindi, è un oggetto molto comune nei negozi, nei ristoranti e in altre attività gestite da cinesi o giapponesi.

Noi di Mondopets abbiamo deciso di scoprire cosa ha di interessante il Maneki Neko.

Cosa significa Maneki Neko?

Il gatto della fortuna, conosciuto come Maneki Neko, è un termine che in Giappone significa "il gatto che indica".

In genere questo gatto ha una zampa alzata come se stesse indicando o richiamando la fortuna per i suoi proprietari. Altri chiamano il Maneki Neko il "gatto di denaro" e il "gatto di benvenuto".

Storie e leggende sul Maneki Neko

Nessuno sa con precisione come è apparso il primo Maneki Neko. Tuttavia, la maggior parte dei giapponesi è d'accordo sul fatto che "il gatto della fortuna" ha avuto origine durante il periodo Edo, tra il XVII secolo e la metà del XIX secolo.

gatto maneki neko porta fortuna
Ci sono un paio di leggende popolari sulle origini del "Gatto della Fortuna". Una racconta di un uomo ricco che si è rifugiato da una tempesta sotto un albero vicino ad un tempio, dove notò un gatto che sembrava chiamarlo, quindi lo seguì nel tempio.

Poco dopo, un fulmine colpì l'albero, e poiché il gatto gli aveva salvato la sua vita, l'uomo gli fu così grato che divenne un benefattore del tempio, portando prosperità e ricchezza. Quando morì, fu costruita una statua a forma di gatto in suo onore.

Un'altra leggenda racconta di una geisha che aveva un gatto. Un giorno, mentre indossava il suo kimono il gatto tirò e squarciò l'abito. Il proprietario del bordello pensò quindi che il gatto fosse posseduto dagli spiriti maligni, e tagliò gli la testa con una spada.

La testa del gatto rotolò su un serpente che stava per mordere la ragazza, e le sue zanne uccisero il serpente, salvando la donna. La geisha era così addolorata per la morte del suo amato gatto che uno dei suoi clienti fece costruire una statua in onore del gatto per renderla felice.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cosa significa la zampa alzata del Maneki Neko

In realtà la gamba alzata del "gatto della fortuna" ha un significato. Se la zampa alzata è la sinistra, il talismano diventa propizio per attirare nuovi clienti.

Se la zampetta sollevata è la destra, indica fortuna, felicità e denaro.

Proprio per questo, a volte, si possono trovare gatti della fortuna con entrambe le zampe in alzate. Due zampe alzate possono indicare
anche protezione.

Significato dei diversi colori del Maneki Neko

Anche se è il bianco, con macchie arancioni e nere, il colore più comune del Maneki Neko, ci possono essere statuette di colore diverso, e ognuna ha un significato speciale.

  • Calico: è la combinazione dei te colori tradizionali, ed considerata la più fortunata
  • Bianco: felicità, purezza e notizie positive che devono arrivare
  • Dorata: ricchezza e prosperità
  • Nero: allontana e scaccia gli spiriti maligni
  • Rosso: successo nell'amore e nei rapporti
  • Verde: buona salute
gatto della fortuna

Accessori del Maneki Neko

Il Maneki Neko è un gatto finemente vestito e ornato da un bavaglino, un colletto e una campanella.

Nel periodo Edo, era comune, per le persone ricche, vestire i loro gatti in questo modo; una campana era legata al colletto in modo da poterli individuare più facilmente.

Un Maneki Neko può essere ornato con altri piccoli simboli porta fortuna:

  • Koban: è un'antica moneta giapponese dal periodo Edo. Un ryo era considerato una fortuna a quei tempi.
  • Il mago magico dei soldi: se si vede un piccolo martello, questo rappresenta la ricchezza. Se scosso, il mazzuolo dovrebbe portare ricchezza e prosperità.
  • Un pesce (molto probabilmente un carpa): il pesce è simbolo dell'abbondanza e della fortuna.
  • Una gemma: è un altro propiziatore di denaro.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere