Sabato 18 Novembre 2017

Infezione unghia cane: cause e trattamento

  • Pubblicato il:  02/06/2017

Le infezioni alle unghie nei cani sono in genere causate da funghi. Come sappiamo i cani amano scavare, ma a volte possono entrare a contatto con funghi potenzialmente pericolosi.

Collegamenti sponsorizzati

Anche se la maggior parte dei cani hanno un sistema immunitario abbastanza forte e sono in grado di combattere le infezioni fungine, se il loro sistema immunitario è debole, a causa di un'infezione o di una malattia, l'infezione micotica può causare seri problemi di salute, tra cui artrite, infezioni ossee e persino la polmonite.

L'infezione all'unghia nel cane è un'infezione fungina causata dal microrganismo Blastomyces dermatitidis. E' un problema abbastanza comune tra i cani molto sportivi e in quelli da lavoro, e viene riscontrata maggiormente tra i maschi, anche se non si conoscono i motivi.

Il motivo principale per cui i cani di lavoro sono più inclini a queste infezioni alle dita è perché vivono in ambienti umidi dove proliferano tanti microrganismi fungini come ruscelli, fiumi e insenature.

Sintomi di infezione all'unghia nel cane

I sintomi principali di questa condizione possono includere prurito (il cane non smetterà di leccarsi e grattarsi le dita dei piedi). Tuttavia, è anche possibile che il problema non causi alcun sintomi, dipende dal grado di infezione.

Le infezioni fungine alle unghie sono comuni anche negli esseri umani, e in genere si manifestano con alterazioni dell'unghia (diventano più scolorite e fragili).

Se pensate che il vostro cane abbia sviluppato un'infezione fungina alle unghie (guardate il cane mentre cammina) è necessario farlo vedere da un veterinario, e soprattutto evitare il più possibile di farlo camminare in zone umide.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Diagnosi

La diagnosi di questo problema è abbastanza semplice per un veterinario. In genere verrà prelevato un pò di tessuto tramite una biopsia, e successivamente verrà studiato al microscopio per vedere se i le unghie del cane sono state infettate dal qualche microorganismo.

infezione unghia cane

Trattamento e prevenzione

Esistono vari tipi di trattamenti naturali e farmacologici che possono essere utilizzati per trattare questa condizione.

Il metodo più comune è tramite l'applicazione di una crema topica, prescritta dal veterinario. La crema deve essere strofinata sulle unghie infette nel cane, assicurandosi che sia assorbita correttamente (il veterinario vi mostrerà come utilizzarla correttamente).

Un altro trattamento consigliato dai veterinari è uno spray con proprietà antifungine.

Uno dei problemi dei trattamenti topici è il rischio che il vostro cane cercherà di leccarsi le zampe, e quindi ti togliere anche la crema o lo spray. Bisogna quindi impedire che ciò avvenga, magari facendogli indossare un collare elisabettiano.

Un rimedio che utilizzano alcuni proprietari è di lavare i piedi, le zampe e le unghie del cane con aceto di sidro di mele miscelato con l'acqua. L'aceto è un antisettico naturale ed è un ottimo rimedio naturale per combattere i germi e molte infezioni fungine.

unghie cane
Ricordate che è fondamentale parlare con il veterinario prima di curare il cane con rimedi naturali.

Un altro modo per aiutare a prevenire le probabilità che il cane contragga un fungo sulle unghie, è quello di fornire un'alimentazione sana ed equilibrata, ricca di vitamine e minerali essenziali, contribuendo così a rafforzare il sistema immunitario dell'animale.

Le micosi alle unghie non sono l'unico problema ai piedi del cane. È molto importante guardare attentamente le unghie del cane, in quanto possono facilmente accavallarsi, rompersi, screpolarsi o divaricarsi, consentendo l'accumulo di sporcizia e di possibili infezioni.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere