Venerdi' 21 Giugno 2019

Come fare una lettiera per gatti ecologica

Foto Come fare una lettiera per gatti ecologica

Decidere di fare una lettiera per gatti eco-friendly e biologica potrebbe essere un'ottima idea per quei proprietari veramente coscienziosi. Oltre ad amare i nostri animali, dovremmo preoccuparci anche del mondo naturale, quindi è importante pensare all'ambiente con tutto ciò che usiamo per i nostri gatti.


È abbastanza facile quando si tratta di cibo, giocattoli o letti, ma come fare per coloro che vogliono rendere più bio sostenibile i la gestione dei bisogni dei loro gatti? Continuate a leggere questo articolo, e vedrete che sì, è possibile creare una lettiera per gatti eco-compatibile, e anche economica.

Cos'è la lettiera ecologica per gatti?

La lettiera ecologica per gatti è un termine generico per descrivere diverse sostanze e materiali.

Di solito è biodegradabile e non rimarrà nelle discariche per anni. La lettiera ecologica di solito è fatta di ingredienti naturali, quindi sarà composta da materiali provenienti da fonti sostenibili, o fatta di un materiale riciclato.

E' possibile recuperare il materiale di cui avete bisogno e farla da soli.

Ma perchè è migliore delle lettiere tradizionali? Da qualunque cosa sia fatta, la lettiera ecologica di solito è definita da ciò che non è.

Il problema con la lettiera tradizionale

Negli ultimi anni le lettiere tradizionali per gatti acquistate presso i negozi sono molto aumentate. Quello che in origine era solo una sostanza polverosa progettata per assorbire l'acqua e mantenere la casa pulita ora la si può trovare con tutti i tipi di extra.

Le lettiere per gatti acquistate in negozio contengono un materiale per il controllo degli odori e composti che agiscono da agenti addensanti dove c'è umidità.


  • Minerali che danneggiano l'ambiente. La bentonite di sodio, il minerale che conferisce a tipi speciali di lettiere per gatti la capacità di addensarsi attorno agli escrementi (e quindi di essere rimossi più facilmente) viene estratta in nazioni come il Brasile.

    Questo processo è incredibilmente dannoso per le aree naturali.

  • La lettiera normale è piena di tossine. Anche i rifiuti per gatti contengono molta polvere. Questa non solo viene inalata dai proprietari e causare problemi respiratori come l'asma, ma la polvere stessa può contenere particelle nocive come la silice.

    L'esposizione prolungata a queste tossine può stimolare negli esseri umani una condizione medica chiamata silicosi, e in alcuni casi può essere cancerosa.

  • L'impatto ambientale di un gatto. I gatti sono un piacere, ma anche loro possono avere un impatto negativo sull'ambiente .

    Gli escrementi di gatto contengono tossine e parassiti dannosi per la vita marina e le donne incinte. Ciò significa che bisogna stare attenti a dove vengono smaltiti i rifiuti e, ovviamente, non riutilizzarla.

Una lettiera per gatti ecologica e fatta in casa, è un ottimo modo per ridurre l'impatto del vostro gattino sull'ambiente.

Come creare la tua lettiera per gatti ecologica

Fare una semplice lettiera per gatti non è così difficile come sembra. Per questa particolare "ricetta" avrete bisogno di: giornale, sapone per i piatti (biodegradabile) e bicarbonato di sodio.

  • 1) tagliate un giornale a strisce. Se avete un trita-documenti sarà ancora più facile!

  • 2) immergere la carta in acqua tiepida con il sapone per i piatti. Scolatela e reimpregnatela in modo da rimuove lo sporco e gran parte dell'inchiostro.

  • 3) aggiungere il bicarbonato uniformemente nella miscela. Fate attenzione quando fate questa operazione per evitare di dissolvere completamente la carta, che già sarà molto fragile. Il bicarbonato di sodio è usato perché è un ottimo rimedio per il controllo naturale degli odori.

  • 4) scolare il composto e lasciatelo asciugare. Potrebbe essere necessario strizzarlo per eliminare l'acqua in eccesso. Il foglio avrà un colore grigiastro e diviso in blocchi stropicciati e fradici. Lasciate asciugare completamente prima del passaggio successivo (potrebbero essere necessarie alcune ore).

  • 5) una volta asciutto, sbriciolare la lettiera in pezzi più piccoli, simile alla lettiera per gatti e usatela per il vostro scopo!

Altre idee ecologiche

Il metodo di cui abbiamo parlato è economico ed efficace, ma può richiedere tempo. Fortunatamente, ci sono altre alternative che si possono provare
rimanendo sempre eco-friendly. Tutti questi rimedi, ovviamente, bisogna abbinarli alle preferenze del proprio gatto; se non sono contenti, non la useranno!

  • Giornale normale. Se non vi piace inzuppare e lavare la carta, il rimedio dei fogli di giornale è provato e testato dai proprietari di tutto il mondo. Triturarlo sarà più efficace della carta non tagliata e sarà probabilmente più piacevole per il vostro gatto.

  • Sabbia. Anche se non è un materiale riciclato, i cumuli di sabbia quando sono bagnati lo rendono un'ottima alternativa ai rifiuti pieni di minerali. Fate però attenzione perché anche questa si attaccherà alle zampette del gatto, e verrà seminata per tutta la casa !

  • Grano macinato. Alcune lettiere per gatti biodegradabili presenti sul mercato sono fatte esclusivamente di prodotti a base di cereali. Potreste provare a farla in casa!

    L'acquisto di cereali integrali in un qualsiasi negozio di alimentari e la macinazione con un robot da cucina o frullatore avrà lo stesso effetto.

  • Trucioli di legno. Se vi dilettate in altri hobby fai-da-te, potreste magari avere dei trucioli di legno in giro. Invece di buttarli via, perché non utilizzarli? Sono molto assorbenti ma anche abbastanza leggeri e di tanto in tanto si lasceranno trasportare tra le zampe del vostro micio.

La lettiera di gel di silice è un'altra alternativa ecologica meno dannosa delle lettiere a base di argilla.

Considerazioni finali

Fare la propria lettiera per gatti eco-sostenibile è facile, economica e utile per il pianeta. Con po'di impegno, potete creare qualcosa che faccia il suo lavoro egregiamente senza danneggiare l'ambiente.

Se lavorate correttamente con i trucioli del legno, o con la sabbia o con il giornale lavorato, non dovrebbe rimanere alcun odore o disordine, e, ovviamente, nessun impatto negativo sulla qualità della vita del vostro gatto!

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->