Giovedi' 14 Dicembre 2017

Malattie agli occhi nel Cane

  • Pubblicato il:  17/09/2017

La maggior parte dei cani potrebbero avere durante la vita problemi e malattie agli occhi, in gran parte causati da traumi o da lesioni con rami e arbusti mentre giocano o da corpi estranei come sporcizia, polvere o polline.

Collegamenti sponsorizzati

Anche esistono diverse malattie oculari nei cani, la maggior parte sono dovute a virus, batteri, o da un problema genetico.

Quasi tutte le malattie che colpiscono gli occhi del cane possono essere trattate, e la maggior parte di esse curate senza problemi con farmaci e colliri.

Dobbiamo però sapere quali sono i sintomi più comuni in modo da poter iniziare il prima possibile il trattamento appropriato, poiché queste malattie possono essere anche molto pericolose se non vengono curate in tempo.

Sintomi di malattie agli occhi nel cane

Questi sintomi possono manifestarsi sia singolarmente che insieme, e sono tutti indicativi che qualcosa non va negli occhi del vostro cane, quindi vi consigliamo di andare dal veterinario.

  • Secchezza oculare (occhio secco)
  • Eccessiva lacrimazione
  • Formazione di croste e secrezioni vicino all'occhio
  • Occhi rossi
  • Alterazione del pigmento (colore) in qualsiasi parte dell'occhio
  • Problemi alla vista (il cane inciampa spesso e a volte non riconosce i suoi familiari e i luoghi in cui si vive)
  • Cecità totale o parziale
  • Prurito agli occhi (il cane cerca di grattarsi spesso il viso)
Questi sintomi possono verificarsi in uno o in entrambi gli occhi e, in genere, sono sintomi progressivi, quindi ogni giorno che passa possono peggiorare in assenza di un trattamento adeguato.

occhi del cane

Cataratta nel cane

La cataratta non è una malattia che viene contagiata, ma è una malattia genetica che colpisce la "lente" dell'occhio del cane. Ci sono però alcune malattie, come il diabete, che possono causare la cataratta come effetto secondario.

Le cataratte sono riconoscibili perchè gli occhi del cane diventeranno opachi e azzurri, impedendogli, a secondo della gravità, la visione. Non esiste alcun farmaco per curare la cataratta nei cani, ma può essere trattata solo con un intervento chirurgico.

Se volete approfondire il problema della cataratta nel cane leggete questo articolo: Cataratta nel cane: sintomi e cure

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Congiuntivite nel cane

La congiuntivite è una malattia degli occhi del cane i cui sintomi principali sono rossore e infiammazione. Di solito provoca anche tanto prurito e disagio, quindi vi consigliamo di trattarla il prima possibile.

I cani possono acquisire una congiuntivite attraverso un virus, un batterio o anche come risposta allergica. Anche piccole ulcere dell'occhio, causate mentre il cane gioca, possono essere causa di congiuntivite.

Ci sono diversi modi per curarla, anche se dipendono dalla causa e dall'origine della malattia.

Se volete approfondire il problema della congiuntivite nel cane leggete questo articolo: Il cane ha gli occhi rossi (congiuntivite) : sintomi e trattamento

Glaucoma nel cane

Il glaucoma è una malattia che può manifestarsi con sintomi quali irritazione, rossore, prurito e infiammazione dell'occhio dell'animale. Il glaucoma nei cani è causato da un'eccessiva pressione intraoculare dell'occhio e deve essere trattato immediatamente.

Se non viene trattato in tempo, può portare alla cecità temporanea o permanente e persino alla perdita di un occhio o di entrambi gli occhi. Non può essere curata definitivamente, ma può essere trattata in modo da non provocare danni irreparabili ed arrestarne la progressione.

Se volete approfondire il problema del glaucoma nel cane leggete questo articolo: Il cane ha il glaucoma: sintomi e cure

Sindrome dell'occhio secco nel cane

Questa condizione è molto comune soprattutto nei cani più piccoli, anche se ci sono stati casi documentati nei cani più grandi. Produce una totale secchezza nell'occhio del cane che causa disagio, prurito, arrossamento e ulcere.

La causa può essere di natura autoimmune, impedendo alla ghiandola lacrimale di smettere di funzionare correttamente.

Può anche essere causa di tumori o di contatto accidentale con prodotti chimici. Non esiste una cura farmacologica, anche se può essere trattata con la somministrazione regolare di lacrime artificiali.

Se volete approfondire il problema dell'occhio secco nel cane leggete questo articolo: Il cane ha l'occhio secco: sintomi e cure

malattie occhi cane

Entropion nel cane

Si tratta di una malformazione che si manifesta con una rotazione verso l'interno della palpebra. L'entropion può influenzare sia le palpebre superiori che quelle inferiori.

Le ciglia o i peli (le palpebre inferiori del cane non hanno ciglia) possono entrare a contatto con la cornea, irritandola e causando un fastidio costante agli occhi. I cani affetti da entropion mostrano sintomi come frequenti lampeggiamenti oculari e in caso di dolore può lasciare l'occhio completamente chiuso.

L'unico trattamento per l'entropion è l'intervento chirurgico, che rimuove la pelle in eccesso dalle palpebre. La prognosi in genere è ottima, ma l'intervento deve essere eseguito prima che la cornea si danneggi.

Ectropion nel cane

L'ectropion è la malformazione contraria dell'entropion. In questo caso il bordo della palpebra è invertito verso l'esterno e smette di proteggere la congiuntiva. Questa condizione riguarda solo la palpebra inferiore e può essere di origine congenita o acquisita.

Sporcizia, polvere, sabbia e altri contaminanti e corpi estranei possono quindi entrare nell'occhio e irritarlo sensibilmente.

In questo caso, l'intervento chirurgico viene eseguito solo se la condizione è grave. Infatti, la maggior parte dei cani si abitua a convivere con una leggera ectropion. Se necessario, viene eseguita un'operazione in anestesia, in cui la parte inferiore viene rimossa chirurgicamente.

Cosa fare se il cane ha problemi agli occhi?

Tutti questi problemi richiedono farmaci specifici, quindi bisogna sempre andare da un veterinario. Non ci sono rimedi casalinghi o formule magiche che possono curare queste patologie, ma solo i farmaci prescritti da un medico competente.

Alcune persone puliscono gli occhi dei loro cani con un'infuso di camomilla fredda, che si suppone possa alleviare prurito e / o dolore. È un rimedio domestico che può servire per alleviare i sintomi, ma non è curativo.

Se avete qualche domanda potete lasciare un commento qui sotto.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere