Lunedi' 23 Luglio 2018

Morso del Cane: sintomi e trattamento

  • Pubblicato il:  14/12/2017
Foto Morso del Cane: sintomi e trattamento

Il morso dei cani può essere più o meno grave a secondo delle dimensioni, della razza del cane e delle sue intenzioni: un cane può mordere perchè si sente minacciato, stressato o perchè è stato abusato precedentemente. Tutto dipende dal cane e dalla circostanza.

Nella società moderna, gli infortuni causati dal morso del cane sono i più comuni.

Collegamenti sponsorizzati

In generale, i cani sono coinvolti in oltre l'80% dei morsi causati dai mammiferi, i gatti nel 5-18%, e i rimanenti negli altri animali.

L'età più frequente in cui si verifica questo tipo di incidente avviene tra i 6 e gli 8 anni, con una percentuale più alta se il cane è maschio.

I bambini sono i più attaccati, e le zone più colpite sono il viso e il collo. La maggior parte delle lesioni sono causate dai morsi di animali propri o che si conoscono, e circa il 65% degli incidenti avviene a casa e solo il 35% nei luoghi pubblici.

La complicazione più comuni (5-10%) a seguito di un morso è l'infezione della ferita in quanto può causare la sepsi, l'artrite settica, la tenosinovite, l'osteomielite, la meningite o l'endoftalmite.

La mortalità dovuta al morso di un cane è estremamente bassa. Altre complicazioni non infettive, ma non meno importanti, sono le fratture, le lesioni funzionali, lo stress psicologico e la deturpazione in seguito ad una lesione facciale.

Non bisogna nemmeno trascurare l'ipotesi di un'infezione del virus della rabbia, il cui tasso di mortalità, una volta che i sintomi si sono manifestati, è del 100%, così come la possibilità di un'infezione da Clostridium Tetani (tetano).

Qualunque sia la ragione per cui un cane morde, bisogna curare per bene la ferita per evitare gravi complicazioni.

Perchè il cane morde?

Anche se si tratta di un cane piccolo, dovete sapere che tutti i cani possono mordere. La socializzazione e l'educazione che diamo ai nostri animali durante la loro vita è un fattore importante e predisponente verso questo tipo di comportamento.

Possiamo essere morsi da un cane in tante occasioni e soprattutto se da animali di cui non si conosce il comportamento.

Il fatto che un cane abbia morso non significa che sia un cane aggressivo. Purtroppo può succedere, e per diverse ragioni che stiamo per analizzare:

  • Un cane può mordere perchè si sente minacciato.
  • Se ha ricevuto un'aggressione fisica.
  • È possibile che il cane reindirizzi la propria aggressività nei confronti delle persone perchè non si sente impaurito o aggredito da un altro cane.
  • Perchè è un cane dominante e non vuole perdere il controllo dei suoi "possedimenti".
  • Se è stato vittima di abusi.
  • Se è stato utilizzato in combattimenti.
  • Quando si gioca con loro in modo inappropriato.
  • Etc...etc...

Dovete sapere che qualunque sia la ragione per cui un cane morde, il fattore causale non ha nulla a che fare con il nostro comportamento. Se si tratta un cane con rispetto e cura, in genere è una triste eredità del suo passato.

Collegamenti sponsorizzati

Come comportarsi quando un cane vuole morderci?

Per cominciare bisogna agire con grande serenità e calma, quindi evitate di urlare o mostrare un atteggiamento troppo turbato, perché il cane sarà ancora più incuriosito.

La cosa principale, in ogni caso o situazione, è di eliminare lo stimolo che ha alterato il cane, e bisogna farlo in breve tempo e distraendo il cane. Ovviamente, senza ferirlo!

Infezione da morso di Cane

I morsi dei cani sono eventi traumatici e pericolosi, ed hanno un'alta probabilità di infezione, specialmente se la ferita non viene curata subito.

La saliva del cane contiene vari tipi di batteri, e la maggior parte di essi si tratta di batteri nocivi e di pericolosi agenti patogeni che possono essere trasmessi alla ferita. I sintomi che il morso del cane si è infettato sono: colore rossastro, dolore e la presenza di pus.

  • Se non viene trattato, il ​​morso di un cane causerà un'infezione. Approssimativamente i cani mordono 2 milioni di persone all'anno, ma solo l'1% dei morsi è così grave da richiedere un ricoverato in ospedale.

    Come abbiamo già detto, le vittime che mostrano i maggiormente i segni di un'infezione sono i bambini, e gli uomini più che le donne . Ci sono diverse cause che possono contribuire a sviluppare l'infezione.

    Di tutti i morsi di cani, solo il 15% e il 20% si infettano, e rappresentano oltre l'80% degli episodi documentati di morsi di animali.

  • Osservare se il morso si infiamma. L'infiammazione nella zona del morso è il segno più comune che si sta sviluppando un'infezione.

    Il colore rossastro e l'infiammazione avvengono in genere nelle prime 8 ore, anche se possono manifestarsi entro le 24 ore.

    Un altro segno è l'aumento della temperatura nell'area della ferita, così come la presenza di pus o una scarico biancastro.

    Le ghiandole linfatiche potrebbero gonfiare e possono comparire macchie rosse sulle braccia o sulle gambe.

  • Le infezioni gravi possono causare la morte. I segni più gravi di un'infezione causata dal morso di cane sono la meningite, un ascesso al cervello o un'infezione cardiaca.

    Un morso di questo tipo può causare la morte, infiammazione del midollo osseo o artrite cangrenosa.

    Qualunque sia la ferita, non trascuratela. Qualsiasi morso che ha lesionato la pelle e causa un po' di sanguinamento deve essere lavato bene e monitorato attentamente nel caso in cui si notano segni di infezione. Se si verifica infiammazione o suppurazione, è necessario consultare immediatamente il medico.

Un cane mi ha morso, cosa devo fare?

Se nonostante tutti i tentativi di evitarlo siete stati morsi da un cane bisogna seguire i consigli che vi mostreremo di seguito:

  • La prima cosa da fare, è la vaccinazione della persona colpita per prevenire la rabbia.

  • Un altro punto importante è quello di non coprire la ferita con un fazzoletto o carta mentre la persona ferita viene portata in ospedale, perché molti germi presenti nella bocca dei cani prolifera più rapidamente quando in assenza di ossigeno. Quindi, se copriamo la ferita aiutiamo questi batteri ad moltiplicarsi.

  • Se il morso è superficiale, si consiglia di lavare la ferita molto bene con acqua e sapone. È necessario rimuovere tutte le tracce di sporco che potrebbero essere state lasciate.

  • Se la ferita è molto grande o profonda, una volta pulita con acqua, copritela con una garza sterile per tamponare il sangue.

  • Andate sempre dal medico o in ospedale. Probabilmente vi verrà somministrato il vaccino anti-rabbia e vi verrà prescritto un trattamento con antibiotici.

Chi morde maggiormente un cane?

I bambini sono, in termini percentuali, le vittime principali dei morsi del cane, e la più alta incidenza si osserva durante la prima infanzia e l'infanzia.

Il rischio di subire morsi alla testa o al collo è maggiore nei bambini rispetto agli adulti, il che aumenta la gravità delle lesioni ed un maggior bisogno di cure mediche, con tassi di mortalità più elevati.

Altre raccomandazioni


  • Sia i proprietari di cani che i cani dovrebbero essere adeguatamente istruiti.

  • Tutti i bambini attaccati dai cani devono essere valutati da uno psicologo.

  • Tutti i cani, e di qualsiasi taglia e razza, devono essere portati fuori con il guinzaglio.

  • Se un cane ringhia o mostra comportamenti aggressivi verso i vostri figli o alte persone, non urlate e non provate a correre, poiché può accentuare l'istinto innato di cacciatore nel cane.

  • La migliore prevenzione contro la rabbia è il vaccino. Seguite sempre i consigli del vostro veterinario e il programma di vaccinazione obbligatorio.

  • Non lasciare mai i bambini da soli con i cani, perché il rischio di essere morsi è sempre presente.

  • Non accarezzare cani degli estranei, né provare a separare cani che combattono.

  • Il veterinario dovrebbe suggerire la castrazione dei maschi se l'aggressività ha una componente sessuale.

  • Non disturbare i cani che dormono, mangiano o si prendono cura dei loro cuccioli.

  • Non avvicinarsi a nessun cane che si sente minacciato, poiché è capace di mordere.

  • Il cane è solitamente il migliore amico del padrone e non dell'uomo come viene erroneamente detto. Pertanto, ai bambini bisogna insegnare a diffidare di tutti i cani.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere