Giovedi' 14 Dicembre 2017

Il mio cane è aggressivo: perchè?

  • Pubblicato il:  29/06/2017

L'aggressività nel cane si verifica quando un cane aggressivo ringhia, attacca o morde altri animali o persone per dominio, paura, difesa del territorio, dolore, frustrazione... o per altro.

Collegamenti sponsorizzati

Famiglie in cui vivono diversi cani avranno sicuramente assistito ad una sorta di rivalità tra "fratelli" con dispute e disaccordi, anche se di solito sono brevi e miti.

Per risolvere il problema dell'aggressività molte persone preferiscono un trattamento farmacologico, ma la socializzazione precoce e la modificazione del comportamento è il metodo più sicuro ed efficace per il trattare l'aggressività nei cani.

In questo articolo parleremo del cane aggressivo e vi aiuteremo a capire qual'è il miglior modo per risolvere questo problema.

Perchè un cane diventa aggressivo?

L'aggressività nei cani è uno dei problemi comportamentali più comuni. Se un cane è aggressivo probabilmente non è stato socializzato correttamente con gli altri cani o può aver avuto un'esperienza traumatica.

Alcuni cani possono essere più protettivi per i loro giocattoli, cibo, oggetti o verso di voi.

In genere, questo tipo di comportamento sfocia in manifestazioni di minaccia e attacco, come ad esempio abbaiare, ringhiare o mordere. Nella maggior parte dei casi è giustificato, come quando il cane abbaia per avvertire altri cani o persone di stare lontani dal loro territorio o ringhia in risposta a suoni minacciosi.

cani aggressivi
Alcuni cani mostrano segni di aggressività progressiva diventando molto pericolosi per gli esseri umani o per altri animali che vivono nella stessa casa. In questi casi, l'aggressività può essere trattata come una malattia e, spesso, è anche motivo di abbandono.

L'aggressività del cane può avere un fattore ereditario o può essere sintomi di una malattia, come la rabbia. Questi tipi di aggressione sono considerati patologici e sono comunque rari.

Segni di un cane aggressivo

I cani aggressivi di solito mostrano una serie di comportamenti ben specifici:

  • Si ferma e si irrigidisce
  • Abbaia minaccioso
  • Morde una persona senza però applicare una pressione significativa
  • Il cane ringhia e mostra i suoi denti.
  • Morde rapidamente senza lasciare segni
  • Morde provocando un ematoma

Spesso, i proprietari non riconoscono questi segnali di avvertimento prima che il loro cane attacchi e si rendono del problema quando hanno già perso il controllo dell'animale.

Può essere una questione di secondi, ma raramente i cani mordono senza dare alcun preavviso, né un grugnito o senza prima avere mostrato i denti.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Tipi di aggressione

L'aggressività può essere un comportamento difficile da valutare. Alcuni cani possono mostrare una sola forma di aggressione, mentre altri ne mostrano vari tipi nello stesso momento.

Riconoscere i diversi tipi di aggressività del cane può aiutarci ad risolvere il problema e trattarlo in modo efficace.

CANE DOMINANTE
Si verifica quando un cane è geloso e vuole sempre il controllo del cibo e dei giocattoli. Un cane dominante fa del suo meglio per difendere ciò che è suo.
La formazione di un cane dominante e aggressivo può essere difficile e può portare a seri problemi se non viene eseguita correttamente da un comportamentista canino.

PAURA
Questo tipo di aggressività si verifica quando un cane ha paura. Di solito i cani in preda alla paura iniziano ad urinare o defecare, o cercano di essere passivi e di allontanarsi.
Se, però, vengono messi alle strette o non trovano una via di fuga diventano aggressivi.
In genere, questo tipo di paura si manifesta in quei cani cani che non sono stati socializzati correttamente fin da cuccioli o che non hanno avuto alcun contatto con la gente.

AGGRESSIVITA' DIFENSIVA
Motivata dalla paura, un cane aggressivo può decidere che la miglior difesa è l'attacco.

PROTEZIONE MATERNA
Un cane diventa aggressivo con le persone quando si sente minacciato o vengono minacciati i suoi cuccioli.

DOLORE
Un cane generalmente pacifico può comportarsi in modo aggressivo quando avverte dolore o ha una malattia. Proprio per questo è importante prendere le dovute precauzioni quando si tenta di aiutare un cane ferito, anche se il cane è nostro.

AGGRESSIONE REINDIRIZZANTE
Si verifica quando un cane non può attaccare un bersaglio e lo sostituisce con un altro. Questo accade quando il cane ha un momento di paura o stress e inconsciamente morde la prima cosa vede intorno a lui. Questo tipo di aggressione è molto comune nei cani.

AGGRESSIONE TERRITORIALE
Si verifica quando un cane protegge il suo territorio, come il giardino o la casa da un altro animale o da una persona sconosciuta. Questo comportamento è normale, i cani sono animali molto territoriali, soprattutto quelli che non sono stati castrati e hanno paura.

aggressivita cane

Il mio cane è aggressivo con persone

Capire il perché il vostro cane è aggressivo con le persone è molto importante. Ovviamente, è abbastanza comune per i cani comportarsi in modo aggressivo con le persone che non conoscono. Secondo gli studi circa il 70% dei cani abbaiano e sono aggressivi con gli estranei.

La mancanza di socializzazione è una delle cause di questo comportamento aggressivo, quindi è essenziale far uscire il vostro cucciolo e metterlo a contatto con altre persone, oggetti e suoni il prima possibile, e comunque prima di raggiungere le 14 settimane di età. Un cucciolo ben socializzato eviterà molti problemi di aggressività da adulto.

Abusi e maltrattamenti è un'altra causa di aggressione. Un cane che è stato abusato è diffidente e instabile con la gente.

Dog training per il cane aggressivo

La terapia di modificazione del comportamento nei cani è il metodo più utilizzato per il trattamento dell'aggressione canina. La terapia farmacologica viene in genere utilizzata dai veterinari come terapia integrativa.

La terapia comportamentale è sempre la pietra angolare per risolvere il problema del cane aggressivo.

In ogni caso, il trattamento per l'aggressione canina è spesso complesso e può essere pericoloso, quindi il piano terapeutico deve essere sempre controllato da un esperto del comportamento canino.

La punizione fisica, tra cui l'uso di collari chiodati o che emettono scosse elettriche, può peggiorare l'aggressività di un cane. Pertanto, non maltrattare mai un cane.

Come educare un cane aggressivo

Se avete un cane aggressivo in casa e volete provare risolvere il problema, ci sono diversi cose che potete prendere in considerazione, dal momento che, come proprietario di un animale, siete responsabili anche del suo comportamento.

Ecco i fattori più importanti per determinare la gravità del problema:

  • Dimensioni: cani di grossa taglia sono più problematici e possono causare più danni rispetto a quelli di piccola taglia.

  • Età: un cucciolo aggressivo è più facile da trattare rispetto ad un cane adulto.

  • Esperienze passate: i cani che hanno morso in passato impiegheranno più tempo per imparare.

  • Prevedibilità: i cani che non danno alcun avvertimento prima di mordere hanno maggiori probabilità di essere uccisi.

  • Obiettivi: la capacità di gestire e trattare l'aggressività del cane dipendono soprattutto dalla frequenza con cui il vostro animale è esposto a situazioni che causano l'aggressività.

  • Castrazione: la sterilizzazione o castrare un cane aggressivo può ridurre notevolmente il problema.

  • Motivazione: è facile motivare un cane aggressivo durante l'allenamento? Il modo più sicuro ed efficace per trattare l'aggressione in un cane è quello di utilizzare la terapia della modificazione comportamentale. Modificare il comportamento di un cane comporta soprattutto l'uso del rinforzo positivo.

Prevenire l'aggressività canina

Prevenire l'aggressività canina è possibile. La socializzazione precoce con gli esseri umani, i cani e altri animali può evitare che il vostro cane diventi aggressivo.

La socializzazione di un cucciolo con la gente dovrebbe iniziare il prima possibile.

Cercate sempre di evitare possibili conflitti tra cani utilizzando un collare o una imbracatura e guinzaglio in buone condizioni.

E' importante, anche, tenere il cane in un ambiente sicuro (per esempio, una stanza con una porta chiusa o in un cortile recintato) e assicurarsi che il cane abbia sempre il collare. In alcuni casi, può essere necessario l'uso di museruola.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere