Giovedi' 24 Maggio 2018

Perchè i Gatti miagolano?

  • Pubblicato il:  05/10/2017
Foto Perchè i Gatti miagolano?

Una delle domande più frequenti è "perchè il mio gatto miagola?" Il miagolio del gatto è il modo con cui questi animali cercano di comunicare con gli umani. I gatti usano questi suoni per molte ragioni; miagolano per dire ciao, chiedere qualcosa o per farci sapere che non stanno bene.

Collegamenti sponsorizzati

Un fatto interessante è che i gatti adulti miagolano solo per comunicare con gli esseri umani. I cuccioli, all'inizio della loro vita, usano queste vocalizzazioni per far sapere alla loro madre che hanno fame, ma una volta che crescono, non useranno i miagolii per comunicare con con altri animali, ma solo per trasmetterci dei messaggi che ha bisogno di loro.

Oltre a miagolare, i gatti emettono anche un altro suono, noto come ululato, che è un modo per comunicare con altri gatti, specialmente se si trovano nella fase dell'accoppiamento.

Cause per cui un gatto miagola

Adesso parliamo dei dei motivi più comuni per cui il vostro gattino miagola:

  • Per salutare: i gatti miagolano per salutare i loro amici umani, sia che state uscendo che quando tornate. Lo fanno anche come risposta a quando parlate con loro.

  • Malattia: quando il nostro gatto è a disagio a causa di qualche malattia o dolore, è probabile che usi il suo miagolio per farcelo sapere.

  • Chiedere cibo: i gatti possono essere molto esigenti quando si tratta di cibo. A volte, i gatti miagolano quando qualcuno entra in cucina o dove viene posto il loro cibo. Lo fanno per farci sapere che ne vorrebbero un po' nella loro ciotola.

  • Chiede attenzione: anche se molti dicono che non è vero, ai gatti non piace stare da soli per molto tempo, ed è il motivo con cui cercano di attirare l'attenzione dei proprietari per giocare insieme o per qualche coccola.

  • Vogliono uscire o entrare in casa: il miagolio è il modo con cui i gatti possono comunicarci le loro esigenze. Se avete un gatto che ama spesso andare in giardino o in un'altra stanza e l'accesso è chiuso, è probabile che si mettano a miagolare dietro la porta o la finestra per farvi sapere che è l'ora di entrare o uscire.

  • Stress: sì, anche i gatti sono stressati. Quando il vostro piccolo "peloso" ansioso o stressato, per esempio con l'arrivo di un altro animale domestico, può utilizzare i suoi miagolii per dirvi che c'è qualcosa che lo preoccupa. Cercare di capire il motivo anche con l'aiuto del veterinario, perchè lo stress può causare seri problemi comportamentali e di salute.

  • Problemi legati all'età: i gatti, come gli esseri umani, possono soffrire di deterioramento cognitivo e/o neurologico in età avanzata, e per questo motivo possono sentirsi disorientati e di conseguenza miagolare più del normale.

  • Il gatto vuole accoppiarsi: i gatti che non sono stati sterilizzati o castrati useranno la vocalizzazione come metodo per richiamare i gatti del sesso opposto per fargli sapere che sono disponibili all'accoppiamento.

  • Non vuole stare solo: a volte, quando il nostro gatto sta molto tempo solo, probabilmente i vicini ci diranno che ha miagolato molto in nostra assenza. Questo accade perché diventano ansiosi e usano il miagolio per farlo sapere.

  • Sono arrabbiati: quando al gatto non piace qualcosa o sono arrabbiati, probabilmente iniziano a ringhiare o sbuffare per informarci che non si sentono a proprio agio in quel contesto.

Collegamenti sponsorizzati

Quando è necessario andare dal veterinario?

Quando un gatto miagola molto più del solito e senza un motivo apparente, è possibile che la causa sia dovuta a qualche disagio fisico che non possiamo diagnosticare.

Alcune condizioni come il dolore, la sete o la fame eccessiva possono produrre un aumento delle vocalizzazioni del gatto come un modo per farci sapere questo suo disagio.

Oltre a queste, se si notano anche sintomi comportamentali, è meglio contattare il veterinario per escludere ogni possibile causa medica.

Cosa fare se il gatto non smette di miagolare?

Prima di intraprendere qualsiasi azione per ridurre il miagolio del gatto, bisogna prima determinare la causa principale.

Cercate di capire le circostanze in cui il vostro gatto inizia a miagolare e cosa sembra farlo calmare.

Prendete un diario e annotate i punti chiave: quando miagola? Quando smette di farlo? Cosa lo calma?

  • Se il miagolio appare come un saluto quando vi vede, è improbabile che sia qualcosa che potete controllare. Avete solo un gatto molto espressivo che ha bisogno di mostrarvi il suo amore.

  • Se il tuo gatto miagola per attirare l'attenzione, insegnategli che gli presterete la vostra attenzione solo quando è calmo. Cercate di resistere alla tentazione di urlargli contro o di mandarlo via, perché comunque sentirà che gli state prestando attenzione e continuerà a miagolare.

    Piuttosto, siate pazienti e aspettate un momento in cui si calma, e solo dopo interagite con lui. Se ricomincia a miagolare, allontanatevi e ritornate solo quando c'è un altro momento di silenzio. Se sarete abbastanza coerenti, il vostro gatto capirà che attirerà l'attenzione solo se starà zitto.

  • Se il vostro gatto miagola perchè vuole del cibo, è molto semplice, non dategli niente fino a quando non smette.

    Se il gatto non ha la tendenza ad aumentare di peso, potete provare a lasciare la sua ciotola sempre piena, in modo da non dover chiedere il vostro aiuto.

  • Anche se si consiglia di lasciare i gatti a casa, se il vostro gatto è abituato ad entrare e ad uscire liberamente, lasciate un piccolo spazio sempre aperto.

  • Se il gatto non è sterilizzato, ogni tanto lo sentirete miagolare e ululare quando entrerà in calore. Questo comportamento può durare dai 4 ai 10 giorni. Il modo migliore per evitare il rischio di una femmina in calore in casa e le sue conseguenze, è sterilizzarla prima che inizi lo sviluppo sessuale. Lo stesso deve essere fatto con i maschi non castrati.

Non ignorare i miagolii del vostro gatto, soprattutto se non ne capito il motivo. Ricordate che può essere un sintomo di malattia.

Non urlate e non picchiate mai un gatto quando miagola, avrà paura di voi e non farà nulla per fermare il suo comportamento.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere