Sabato 17 Agosto 2019

La candeggina è pericolosa per i Gatti?

Sicuramente conoscete già gli effetti della candeggina sui nostri amici felini. Esercita un fascino irresistibile, ed è proprio per questo motivo che alcune persone mettono qualche goccia di candeggina nella lettiera quando il loro gatto ha qualche problema ad utilizzarla. Quel caratteristico odore li attrae e li stimola ad urinare in quel posto.

Addirittura, alcuni raccomandano di non pulire il pavimento con candeggina, poiché alcuni gatti tenderanno a urinare proprio dove l'avete usata. Ma quale strano potere ha questo liquido sui gatti?

La candeggina è tossica per i Gatti?

La candeggina non è un detergente sicuro sia gli esseri umani che per i gatti. L'ipoclorito di sodio, che è il nome chimico della candeggina, è una sostanza che tende a decomporsi quando è in soluzione. Uno dei componenti più importanti che rilascia è il cloro e altri composti organici volatili (VOC).

Tra questi VOC troviamo il cloroformio o il tetracloruro di carbonio. Queste reazioni si verificano anche con l'acqua potabile, in quanto è presente del cloro per renderla potabile, sebbene in quantità molto ridotta.

Molte persone utilizzano la candeggina perché è pubblicizzata per pulire tutto in casa e soprattutto è a basso costo. Si parla a malapena dei pericoli dell'uso per adulti, bambini o animali domestici. Ultimamente la candeggina è considerata un bioaccumulo all'interno del corpo. Può essere facilmente assorbita attraverso la pelle e i polmoni, e la sua tossicità si manifesta solo dopo anni.

Alcune ghiandole dei gatti si trovano nelle loro zampe quindi se camminano su superfici dove sono stati usati prodotti chimici dannosi, possono assorbire queste sostanze molto più velocemente. Non importa se si lascia asciugare la superficie, rimarranno sempre micro-particelle contenenti cloro.

Questo detergente può essere miscelato con altri prodotti chimici, tra cui l'ammoniaca. Cosa si trova nell'urina del gatto? Avete indovinato, livelli aumentati di ammoniaca. Quando il metabolismo di un gatto rompe l'urea, produce ammoniaca che è considerata una tossina a sé stante. Mescolare i due tipi può portare a seri problemi di salute per voi e il vostro gatto.

candeggina pericolosa per animali

Cosa usare al posto della candeggina?

Il detersivo per il bucato. Marchi che contengono il bicarbonato di sodio nella formula fanno miracoli quando si tratta di ripulire lettiere e rifiuti dei gatti.

Questi saponi eliminano completamente gli odori di urina e ammoniaca senza mettere a rischio la salute con prodotti chimici e fumi tossici.

Anche il detersivo per bucato lascia poco residui sulla plastica e riesce ad uccidere quasi tutti i germi, soprattutto se mescolato con acqua calda.

Un ultimo consiglio !!! Se volete che la lettiere del vostro gatto sia ben pulita, spruzzate un po' di perossido di idrogeno al 3% (acqua ossigenata) dopo aver lavato e risciacquato il contenitore. Lasciate che si asciughi prima di mettere la sabbia. L'acqua ossigenata rimuoverà i germi rimasti ed è sicura al 100% per le zampe dei nostri animali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   4  Persone hanno inserito un Commento

patatina8829/05/2019 | Rispondi

Salve e complimenti per l'articolo! Sono preoccupata perchè stamattina ho versato un po' di candeggina nella mia vasca da bagno per pulirla a fondo e ho lasciato la porta aperta. Quando sono entrata i miei due gatti stavano giocando dentro la vasca. Non vi dico la mia preoccupazione, erano completamente bagnate, puzzavano di candeggina e, cosa più preoccupante, si leccavano per pulirsi.

Non guido e fino a domani non posso portarli dal veterinario... quindi cosa devo fare ??Aiutatemi!!

Rosanna Cucci29/05/2019 | Rispondi

Ciao... ho letto su un forum che in caso di ingestione di sostanze pericolose si può dare po' di latte, ovviamente se non sono intolleranti al lattosio e farli bere molto. Monitora eventuali sintomi e portarli da un veterinario se iniziano a vomitare o fanno qualcosa di strano. Spero si risolva tutto per il verso giusto!

Giuseppe Schiavo29/05/2019 | Rispondi

Ciao. Per prima cosa lava entrambe le zampe e le zone inzuppate con acqua tiepida e sapone. Dagli anche un po' d'acqua da bere. Poi chiama il tuo veterinario e spiegagli la situazione. Magari ti consiglierà il da fare fino a domani, oppure chiedi ai tuoi vicini se possono accompagnarti!

Salvo Consoli29/05/2019 | Rispondi

Il fatto che puoi sentire l'odore della candeggina sulle loro zampe è un discorso ma se pensi che hanno bevuto dalla vasca la cosa è ben più grave. Ho avuto lo stesso problema con il mio gatto, e il veterinario mi ha detto che era molto improbabile che un gatto beva acqua con candeggina.

Certo, la migliore cosa è portarli a visita. Intanto prova a chiamare il veterinario e vedi che ti dice, e nel frattempo tienili d'occhio, e se noti comportamenti strani (vomito, diarrea etc...) fai di tutto per portarglieli. Auguri!

Ultimi Articoli

-->