Domenica 17 Dicembre 2017

Il gatto ha i pidocchi?

  • Pubblicato il:  01/12/2017
Foto Il gatto ha i pidocchi?

Il gatto può prendere i pidocchi? Quali sono i sintomi e come possiamo liberarci dei pidocchi dei gatti? I pidocchi sono parassiti che vivono sulla pelle. Se trascurati, possono diventare diffondersi e creare un'infestazione sul corpo del gatto.

Collegamenti sponsorizzati

I pidocchi sono insetti molto piccoli che si nutrono mordendo la pelle del gatto che stanno infestando. Non sono comuni come le pulci, ma vengono diagnosticati sempre più spesso in situazioni in cui le il gatto vive in una scarsa igiene.

Sintomi e tipi di pidocchi nel gatto

I sintomi osservati nei gatti infestati da pidocchi sono:

  • Eccessivo prurito e graffi
  • Pelo dall'aspetto secco e trasandato
  • Perdita di peli, spesso intorno alle orecchie, collo, inguine e area rettale

Di solito, la diagnosi può essere raggiunta ad occhio nudo. Le lendini tendono ad essere più visibili rispetto al pidocchio adulto, ma entrambi sono visibili.

Collegamenti sponsorizzati

Cause dei pidocchi nei gatti

Esiste solo una specie di pidocchi che infestano i gatti: Felicola subrostrato.

I pidocchi possono essere trasmessi da un gatto all'altro attraverso il semplice contatto diretto o attraverso il contatto con oggetti contaminati, come utensili da toelettatura o lettiere.

I pidocchi sono specifici della specie, cioè si possono essere trasmessi ad una specie diversa. Questo significa che non si possono contrarre i pidocchi dal gatto, né il gatto può essere infestato dai pidocchi umani.

Diagnosi di pidocchi nel gatto

La diagnosi è facile e viene effettuata osservando visivamente i pidocchi o le loro lendini (uova) tra i peli.

I pidocchi adulti appaiono come insetti piatti a sei zampe e senza ali. Le lendini si attaccano ai peli e appaiono come piccoli puntini bianchi.

Trattamento per i pidocchi del gatto

In commercio ci sono vari tipi di shampoo, spray e polveri insetticidi efficaci per uccidere i pidocchi del gatto.

Possono essere utilizzati anche prodotti come Fipronil e selamectina, ma è importante trattare il gatto più di una volta per uccidere le lendini in via di sviluppo man mano che si schiudono.

Un'altra opzione è un bagno con solfuro di calcio ad una concentrazione del 2%.

Questo tipo di trattamento dovrebbe essere ripetuto per almeno 10-14 giorni, poiché tutte le lendini non muoiono subito.

Seguire attentamente le indicazioni del veterinario, poiché questi prodotti possono essere tossici su alcuni gatti.

Nei casi in cui il pelo del gatto è molto opaco, potrebbe essere necessario radere il pelo per essere sicuri di arrivare ai pidocchi più profondi e alle loro lendini.

Per evitare la reinfezione, buttare o lavare tutta la biancheria del gatto e pulire accuratamente tutti i luoghi in cui il gatto soggiorna.

Biancheria e giocattoli del gatto possono essere lavati con candeggina o possono essere sigillati ermeticamente in sacchetti di plastica per alcune settimane. Disinfettare tutti gli utensili per la toelettatura e qualsiasi cosa con cui il gatto entra a contatto regolarmente, come lettiere e cuscini e, naturalmente, tutti i mobili, tappeti, moquette e pavimenti di casa

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere