Lunedi' 1 Marzo 2021

Principali problemi di salute nel Gatto Persiano

  • Pubblicato il:  24/02/2016
  • Valutazione:  

Foto Principali problemi di salute nel Gatto Persiano

Non tutti i gatti a pelo lungo sono persiani, ma molti hanno tratti somatici simili. La razze di gatto persiane sono soggette ad alcuni problemi di salute che, se possedete un gatto persiano, o state pensando di prenderne uno, dovete essere a conoscenza in modo da riconoscerle e curarle tempestivamente.


Il problema dei boli (palle) di pelo

Naturalmente, essendo il persiano un gatto a pelo lungo, è più probabile che soffrano di problemi legati alla formazione di boli di pelo nello stomaco . Questo fenomeno può essere ridotto grazie ad una alimentazione di buona qualità, una regolare spazzolatura, e riducendo lo stress del gatto in casa.
Sia lo stress che bassa qualità del cibo per gatti contribuiscono ad un eccessivo spargimento e perdita di peli del gatto persiano.

Problemi dovuti alla forma del viso

Poiché la tendenza è stata quella di allevare e creare gatti persiani con nasi eccessivamente schiacciati, spesso soffrono di problemi respiratori. Più hanno il musetto schiacciato maggiori possono essere i problemi per il gatto persiano. I problemi più comuni includono:
- Condotti lacrimali che spesso macchiano il pelo sotto gli occhi, e se trascurato questo problema potrebbe causare ferite sulla pelle.

- Ciglia, e peli sul naso, che possono causare problemi se strofinano con gli occhi del gatto.

- La grave brachicefaliaprovoca un eccessiva formazione delle pieghe della pelle nel viso, e questo può predisporre il gatto persiano a infezioni batteriche della pelle o fungine e contribuire allo sviluppo di dermatite facciale idiopatica .

- Piccoli nasi possono causare problemi di respirazione per il gatto persiano, rendendoli più vulnerabili ai problemi connessi con le temperature calde o fredde. Questi gatti hanno spesso piccole narici (narici stenotiche) e un palato morbido, quindi non possono inalare tanta aria durante lo sforzo fisico come altri gatti, quindi tendono ad essere più pigri.

- Malocclusioni dentali sono abbastanza comuni anche nei Gatti Persiani e devono essere controllati prima di acquistarli.
A causa della deformità facciale masticare il cibo può essere più difficile per i gatti persiani.

- Per la conformazione della testa distorta e il muso brachicefalo, non è raro per i gatti persiani avere difficoltà durante il parto; la forma della testa del gatto persiano non passa facilmente. Molti gatti persiani richiedono il taglio cesareo, e hanno un tasso di incidenza molto più elevato di mortalità del feto rispetto ad altre razze.

Problemi renali

Uno dei grandi problemi di salute dei gatti persiani è la malattia del rene policistico (PKD). Più di un terzo dei gatti persiani hanno sviluppato la PKD. Le cisti si sviluppano nel rene e portano ad insufficienza renale. Questo problema è già stato trovato in gatti persiani di appena tre anni, ma è più comune in gatti con più di 6 anni di vita.
Il primo segno di un tale problema è l'eccessiva sete. Questo è un problema genetico, quindi è bene comprare cuccioli di razza da allevatori seri.

Malattia al cuore

Meno del 10% dei gatti persiani anziani hanno sviluppato una cardiomiopatia ipertrofica che provoca un allargamento della camera del cuore sinistro e può portare a morte improvvisa. Questa condizione è più comune nei gatti maschi rispetto alle femmine.

Altri problemi diagnosticati nei gatti persiani

Gatti persiani hanno spesso effetti collaterali verso la griseofulvina, una farmaco per combattere il fungo della tigna .
Alcuni gatti persiani hanno presentato problemi di comportamento e possono decidere di non usare più la loro lettiera (questo può anche essere correlato a problemi renali). Inoltre, gatti persiani sono più inclini alla displasia dell'anca, malattie degli occhi.
Se il pelo del gatto persiano non viene curato regolarmente potrebbero verificarsi nodi dolorosi che potrebbero richiedere la rasatura.

Attenzione !! Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Come valuti questo articolo?

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli