Sabato 18 Agosto 2018

9 segni di paura nei Cani

  • Pubblicato il:  15/07/2018
Foto 9 segni di paura nei Cani

I cani sono animali coraggiosi, protettivi e leali ma, come gli umani, provano anche emozioni, alcune positive come la felicità e altre negative, come la paura. Sapere riconoscere i segni di paura nei cani è importante per evitare disagi e per prevenire un eventuale attacco, perché un cane spaventato è un cane imprevedibile.

Collegamenti sponsorizzati

In questo articolo spiegheremo come capire se un cane ha paura.

Sintomi di paura nei cani

Capire se un cane ha paura è molto semplice se si conoscono i sintomi, i cani spaventati mostrano quasi sempre segni molto evidenti e facilmente decifrabili. Se noti uno o più di questi segni, probabilmente il vostro cane sta attraversando un brutto momento ed è molto spaventato.

Ricordate che la paura è lo stato fisico che precede il panico e se un cane entra in uno stato di panico, può attaccare senza alcun motivo anche il suo proprietario, diventando
imprevedibile.

Quindi, se vedete uno di questi segni, agite immediatamente per cercare di calmare la loro paura e non di farsi prendere dal panico.

  • Cerca un rifugio o nascondiglio. Uno dei segni più evidenti di paura nei cani è quando cercano un rifugio per nascondersi, di solito sotto un letto, dietro un divano o addirittura sotto di noi tra le nostre gambe.

    È il loro modo di sfuggire alla situazione e cercare protezione, sperando che tutto passi in fretta. Scappare e allontanarsi è un altro segno di paura in situazioni di stress.

  • Contrae i muscoli. Se vedete che il vostro cane diventa teso e acquisisce una postura rigida probabilmente ha paura. La contrazione dei muscoli a volte può generare anche tremori, che possono essere confusi con il freddo.

    La tensione muscolare nei cani è un chiaro sintomo di paura e stress in una situazione spiacevole.

  • Abbaiare e ansimare. Un altro segno che potrebbe indicare che un cane è spaventato è l'ansimare eccessivo senza alcun motivo. Se un cane ha caldo o ha corso o giocato, è normale che ansimi, ma se lo fa improvvisamente e in una situazione stressante è paura.

    Anche abbaiare è segno di paura. Il cane vuole dirci che ha paura e non vuole avvicinarsi.

  • Segnali del corpo. I cani non usano le parole ma possono comunicare attraverso i gesti, che sono molto facili da identificare se conosciamo il linguaggio canino dei segni.

    Nascondere la coda tra le zampe posteriori è un chiaro segno di paura, di paura verso qualcosa.

  • Disturbi del comportamento. Uno dei segni più comuni di un cane pauroso è disturbo ossessivo-compulsivo che induce l'animale a compiere movimenti ripetitivi come camminare ripetutamente da un posto all'altro, leccare il naso di continuo, scavare senza fermarsi, ecc ...

    Qualsiasi movimento illogico ripetitivo può essere un segno di stress o paura, quindi non bisogna sottovalutarlo ma individuare l'origine della paura.

  • Diarrea e / o vomito. Per quanto incredibile possa sembrare la paura può compromettere seriamente la salute di un cane. La paura può causare diarrea, vomito e altri tipi di problemi digestivi e nervosi.

    Un cane pauroso vedrà la sua salute peggiorare giorno dopo giorno, fino a quando il problema non verrà risolto.

Collegamenti sponsorizzati

Di cosa hanno paura i Cani?

Va detto che non tutti i cani hanno paura delle stesse cose, proprio come gli umani. Ogni cane ha o avrà le sue paure.

Generalmente le paure nascono prima dell'ignoto, per esempio qualcosa di anomalo che succede durante una passeggiata o davanti a una persona estranea che si avvicina.

Anche le cose che fanno molto rumore generano paura nei cani, un trattore, i fuochi d'artificio (razzi, petardi), musica ad alto volume o anche il via vai di molte persone.

È difficile capire con esattezza di cosa ha paura un cane, perché ogni cane è totalmente diverso.

Cosa fare di di fronte a un cane che ha paura?

Se il cane non è nostro, è meglio allontanarsi senza guardarlo negli occhi. Bisogna spostarsi lentamente e in sicurezza, dal momento che un cane spaventato può attaccare da un momento all'altro.

Se il cane è nostro, bisogna evitare che la paura raggiunga livelli di allarme, perché se non si trova una soluzione può trasformarsi in panico e diventare totalmente ingestibile.

Per eliminare la paura in un cane, si potrebbero seguire questi suggerimenti:

  • Allontanarsi dalla fonte della paura, se la paura è causata da un rumore o da una persona, ad esempio, camminare tranquillamente.

  • Non accarezzare o coccolare il cane, quando un cane è nervoso o spaventato, non bisogna mai abbracciarlo, accarezzarlo o parlargli perché aumenterete la paura. Può sembrare strano ma è così, non sono come gli esseri umani.

  • Distraetelo con un gioco o con del cibo, evitando che il cane si concentri solo sulla fonte della paura..

  • Non sgridarlo o costringerlo a superare la sua paura, e non forzare mai il cane ad avvicinarsi alla fonte delle sue paure pensando che in questo modo le supererà. È il più grande errore che si possa fare.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere