Martedi' 20 Novembre 2018

Veleno per Cani

  • Pubblicato il:  13/05/2017

Collegamenti sponsorizzati
Un proprietario deve sapere che esistono tanti tipi di piante, alimenti e farmaci che sono velenosi per il cane. Solo conoscendo queste sostanze velenose possiamo salvare spesso la vita al nostro cane.

E' fondamentale sapere quali sono i principali farmaci per uso umano che possono essere letali per un cane, e raccomandavi di non usare mai medicinali sui vostri animali senza prima aver consultato il veterinario.

Anche una minima quantità di farmaco può causare la morte del cane in poche ore.

Evitando questi farmaci, le piante velenose in casa e rinunciando di dare alcuni alimenti è possibile evitare l'avvelenamento e la morte del cane.

Farmaci tossici per i cani

Uno degli errori più comuni è medicare i propri cani senza consultare il veterinario. Si tratta di un grande irresponsabilità, anche perché i cani non assumono le stesse dosi degli esseri umani e molti farmaci, anche innocui per le persone, diventano letali nei cani.

Alcuni sono tossici e possono provocare gravi danni a secondo della quantità somministrata, altri sono proprio fatali, qualunque sia la dose ingerita. Diventa quindi importantissimo conoscere tutti i dettagli, perché solo così possiamo evitare che molti cani muoiano accidentalmente per l'irresponsabilità dei loro proprietari.

Vediamo adesso quali sono i principali farmaci che possono avvelenare un cane e causarne la morte. Non pensate che esista un veleno per cani che sia rapido e indolore, perché tutti i cani soffrono notevolmente quando vengono avvelenati.

alimenti tossici per cani

  • Paracetamolo: il paracetamolo è un eccellente farmaco per gli esseri umani, ma è estremamente letale per i cani, e anche una semplice compressa di un grammo può risultare tossica per un cane di piccola taglia, ed è in grado di ucciderlo.

    Il paracetamolo è usato raramente nelle cliniche veterinarie, anche perchè ci sono altre alternative più efficaci e sicure per i cani. Per darvi un'idea, un normale essere umano adulto di 80 chili assume tra circa 600 mg di paracetamolo.

    Se un cane ingerisce più di 150 mg si intossica danneggiandosi il fegato e alterando i globuli rossi, portando il nostro cane ad una morte dolorosa. Alcuni cani non tollerano nemmeno 1 mg di paracetamolo... quindi è fondamentale evitare di dare al cane tale farmaco.

    Il paracetamolo può uccidere un cane in soli tre giorni, anche se la maggior di loro possono morire nel giro di ventiquattro ore.

    Approfondisci: Paracetamolo (Tylenol) - Farmaci per i Cani

  • Ibuprofene: l’ibuprofene è un potente anti-infiammatorio che agisce anche come calmante, ideale per il mal di testa negli esseri umani, ma estremamente letale nei cani. Ci sono farmaci per i cani che utilizzano dosi di ibuprofene, ma sempre in quantità molto molto basse.

    I veterinari in genere utilizzano altri farmaci alternativi all’ibuprofene, che sono molto più sicuri per il cane.
    Approfondisci: Posso dare al cane Ibuprofene?

  • Alprazolam: alcuni veterinari prescrivono alprazolam per cani affetti da problemi comportamentali per paure e fobie causate da fattori esterni, come la paura dei cani per i temporali o i fuochi d'artificio.

    Noi non condividiamo questa scelta, anche perché ci sono altri modi più sicuri per trattare una cane con questi problemi. Alprazolam in dosi errate diventa un vero e proprio veleno mortale per i cani, in grado di causare coma e la morte in poche ore.

    A basse dosi (sempre consigliate da un veterinario) Alprazolam agisce come un sedativo.
    Approfondisci: Alprazolam (Xanax) - Farmaci per cani e gatti

  • Zolpidem: zolpidem è un altro farmaco comune per gli esseri umani ma che può essere letale per un cane.

    Si tratta di un derivato della midazopiridina e gli studi clinici non ne consigliano l'uso nei cani. Tuttavia le persone cattive possono mettere alcune pillole mescolate nei pezzi di carne per cercare di uccidere il povero cane.

    Questo farmaco è un potente sedativo del sistema nervoso per l'uomo, ma nei cani, anche a basse dosi, provoca agitazione e panico. A dosi elevate, è un veleno mortale, così come l’Alprazolam.

    Tenerlo in un cassetto sicuro o sopra un un armadio dove il cane non potrà mai accedere

  • Tramadoll: è un farmaco analgesico utilizzato nelle cliniche veterinarie per alleviare il dolore nei cani appena operati o che hanno una malattia cronica dolorosa.

    Si tratta di un sedativo molto potente che ha effetti di breve durata, tuttavia ... può essere mortale per il cane.

    Tramadoll può essere somministrato solo da un veterinario perché se non si conoscono le dosi anche pochi milligrammi possono causare la sua morte.

    Forse alcuni pensano che Tramadoll sia un veleno per cani rapido e indolore, ma la verità è che provoca fortissimi dolori, ansia e una morte poco dignitosa.

Collegamenti sponsorizzati

Altri tipi di veleno per cani

Non dobbiamo fare l'errore di pensare che solo l'abuso di alcuni farmaci possa avvelenare un cane. Ci sono migliaia di alimenti e prodotti alimentari derivati che sono in grado di inebriare e uccidere un cane nel giro di pochi giorni.

Sarete sorpresi di conoscere molti dei veleni per cani più comuni, inclusi i prodotti di uso quotidiano o i cibi comuni che mangiamo giornalmente.

veleno per cani

  • Xilitolo: lo xilitolo è un dolcificante utilizzato nell'industria alimentare come sostituto dello zucchero, un modo ingannevole per i produttori di dire che i loro prodotti non contengono zucchero... anche se è un ingrediente ancora più dannoso.

    Lo xilitolo è presente in molti dolci e prodotti per i bambini, tra cui le caramelle e le gomme da masticare. La tossicità dello xilitolo nei cani è molto elevata.

    Lo xilitolo colpisce il pancreas, i reni e i livelli di zucchero nel sangue del cane. Uccide lentamente anche a basse dosi e in poche ore o comunque entro pochi giorni se assunto in dosi elevate.

  • Naftalaina: il naftalene è comunemente usato negli armadi di casa per evitare le tarme, tuttavia c'è una falsa diceria che riesce ad allontanare i cani, quindi alcune persone lasciano palline di naftalina per evitare che i cani urinino nei loro giardini.

    I cani, in quanto animali curiosi, possono essere attratti l'odore e mangiare naftalina, causando una grave tossicosi che potrebbe portare alla morte. Si tratta di un autentico gesto di crudeltà, che potrebbe condannare a morte uno o più cani.

    Il naftalene provoca anemia emolitica nei cani, gatti e perfino negli esseri umani. Si tratta di un potente veleno per animali, quindi dovrebbe essere considerato un prodotto vietato.

Veleni presenti in casa

Sarete sorpresi di sapere quanti prodotti di uso comune possono essere letali per un cane, soprattutto se lasciati in giro con noncuranza o perché qualcuno li aggiunge consapevolmente con l’intento di avvelenare un cane.

cane avvelenato
I prodotti più tossici e letali per un cane sono:
  • Colluttorio per uso umano
  • Ammorbidenti e saponi per bucato
  • Antigelo
  • Batterie
  • Rodenticidi (velini per topi)
  • Prodotti smacchianti come la candeggina

Conclusioni

Se il vostro cane è stato avvelenato o pensate che sia stato avvelenato, bisogna portalo urgentemente da un veterinario per tentare di salvargli la vita.

Collegamenti sponsorizzati

Le informazioni riportate potrebbero non essere accurate ma hanno hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto Frutta e verdura tossica per il Cane

Frutta e verdura tossica per il Cane

Ci piace spesso condividere il cibo con i nostri cani, e dal momento che frutta e verdura sono alimenti sani per noi, spesso diamo per scontato che lo siano anche per i nostri cani. Spesso non è sbag.


Foto Cane vomita schiuma, cosa fare?

Cane vomita schiuma, cosa fare?

Un cane può vomitare schiuma per varie ragioni, tra cui le malattie infettive, se ha ingerito corpi estranei o alimenti tossici. Comprendere i vari sintomi che lo accompagnano può aiutare a scoprire.


Foto Carbone attivo - Farmaci per Cani e Gatti

Carbone attivo - Farmaci per Cani e Gatti

Il carbone attivo, meglio noto come Liqui-Char®, SAU Gel® o Toxiban®, è una sostanza spesso usata per il trattamento di una tossicità o di una sospetta tossicità nei cani e gatti. E' anche utili.


Foto Intossicazione da farmaci nel Cane

Intossicazione da farmaci nel Cane

Ogni anno, centinaia di cani sono portati di urgenza dal veterinario perché hanno ingerito una sostanza tossica. Anche se molti proprietari di animali sono a conoscenza dei potenziali veleni e peric.


13 migliori integratori naturali per Cani

13 migliori integratori naturali per Cani

In questo articolo parleremo dei 13 migliori integratori per completare l'alimentazione e migliorare lo stato di salute e il benessere del vostro cane. Alcuni di questi prodotti vitaminici per cani li.


Le 10 razze di Cani più pericolose

Le 10 razze di Cani più pericolose

In questo articolo vi parleremo dei 10 cani più pericolosi al mondo. Ci sono molti fattori che giocano un ruolo fondamentale in questa classifica di cani più aggressivi, pertanto, non sarebbe.


Quale frutta può mangiare il Cane? 14 frutti per Cani

Quale frutta può mangiare il Cane? 14 frutti per Cani

Quali frutti possono mangiare i cani? Se mentre state mangiando un'arancia, un ananas o un altro frutto ne potete dare un pò al vostro cane? I cani possono mangiare frutta?.


5 cibi anti-cancro per il Cane

5 cibi anti-cancro per il Cane

Esistono alimenti che possiamo dare al cane per prevenire o combattere il cancro? Anche se non esiste una formula magica, ecco alcuni cibi che possono essere utili nella prevenzione dei tumori canini .


Dieta BARF per Cani: i pro e i contro

Dieta BARF per Cani: i pro e i contro

Avete mai sentito parlare di dieta BARF per cani? Perchè è consigliabile nutrire il proprio cane con le diete BARF? Le diete BARF per cani oggi giorno sono molto di moda, ma sono state utilizzate da.


Posizioni e abitudini del Cane mentre dorme

Posizioni e abitudini del Cane mentre dorme

Le posizioni in cui dormono i cani, il modo in cui si muovono e la quantità di tempo che passano a fare un sonnellino possono essere utili per capire il loro stato di salute e possono dare degli indi.


-->