Giovedi' 23 Novembre 2017

Cane vomita schiuma, cosa fare?

  • Pubblicato il:  22/04/2016
Foto Cane vomita schiuma, cosa fare?

Un cane può vomitare schiuma per varie ragioni, tra cui le malattie infettive, se ha ingerito corpi estranei o alimenti tossici.
Comprendere i vari sintomi che lo accompagnano può aiutare a scoprire la causa, offrendo al cane il trattamento migliore e in tempi brevi.

Collegamenti sponsorizzati

Di seguito vi mostreremo le cause più comuni che possono indurre nel cane un vomito accompagnato da schiuma .

Mal di stomaco

Nella maggior parte dei casi, il vomito è il risultato di un disturbo di stomaco nel cane.
Questo accade quando il cane mangia qualcosa di tossico per il suo sistema o quando beve acqua o mangia cibo troppo velocemente.

Spesso accade anche quando un cane mangia dell'erba o altre cose indigeste, provocando vomito schiumoso mescolato a cibo.
Se state utilizzando trappole contro i topi o scarafaggi, posizionatele in punti in cui il vostro cane non può accedere.

Sindrome del vomito biliare

La sindrome del vomito biliare nei cani è simile al reflusso acido negli esseri umani. La bile e l'acido dello stomaco sono necessari nella digestione e nella trasformazione degli alimenti. A stomaco vuoto, tuttavia, possono provocare irritazioni.

Se il cane soffre di questa patologia, il vomito si verifica soprattutto quando il cane si sveglia la mattina.
Se il vomito del cane con presenza di schiuma bianca si verifica regolarmente, potrebbe essere sintomo di una malattia infiammatoria intestinale o alcune ulcere gastriche.

Collegamenti sponsorizzati

Gonfiore

Quando un cane è gonfio, il suo stomaco è pieno di gas e aria. Questo può essere dovuto a causa di un cibo ingerito o dopo che il cane ha fatto esercizi fisici.
Nel peggiore dei casi, lo stomaco del cane si attorciglia nell'addome, intrappolando aria, cibo, fluidi dello stomaco, e limitando anche il flusso di sangue.

Un sintomo di questa condizione è il vomito schiumoso. Altri sintomi possono includere ansia, irrequietezza e il rifiuto di sedersi o sdraiarsi.
Questo è una condizione molto grave e deve essere affrontata immediatamente.

Parvovirus

Il parvovirus è una infezione virale che si verifica più di frequente nei cuccioli e nei cani molto giovani che vivono allevamenti.
Questo virus si trasmette attraverso il contatto orale e con le feci.

I segni di questa malattia iniziano generalmente dopo una settimana a dall'esposizione al virus. Insieme al vomito, il sintomo più allarmante del parvo è la diarrea che contiene sangue e di odore forte.

Si tratta di una malattia mortale, ma la maggior parte dei vaccini combinati riducono il rischio di contrarre questa infezione.

Rabbia

Se un cane è stato infettato dalla rabbia, molto probabilmente svilupperà danni ai nervi della gola e della bocca.
Questo rende difficile la deglutizione e può causare il vomito con schiuma bianca.
Con il tempo di un cane inizierà a vomitare una sostanza schiumosa, mostrando anche un comportamento aggressivo. Come con il parvovirus, la rabbia si può prevenire con i vaccini.

Pancreatite

Gonfiore o infiammazione del pancreas può causare problemi al normale funzionamento dell'apparato digerente di un cane. Quando il cibo non può essere correttamente ripartito, elaborato, ed eliminato, il cane cercherà di sbarazzarsi del materiale in eccesso nello stomaco attraverso il vomito, e la schiuma bianca può spesso comparire.

I cani con il diabete hanno un maggiore rischio di sviluppare una pancreatite, e la schiuma bianca nel vomito è spesso legata a questa patologia. Altri sintomi includono dolore addominale evidente, e febbre.

Tosse Kennel

La tosse dei canili è una malattia del sistema respiratorio superiore che è facilmente trasmessa da un cane all'altro.
È spesso accompagnata da vomito con schiuma bianca e muco. Il cane mostra anche scolo dagli occhi, tosse eccessiva e secrezione nasale.
La tosse normalmente regredisce entro 14 giorni, ma nel caso in cui persiste è preferibile consultare un veterinario.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere