Venerdi' 15 Dicembre 2017

Cosa fare in caso di diarrea nei Cani?

  • Pubblicato il:  20/02/2017

Se il vostro cane presenta feci liquide o troppo morbide, vuol dire che è affetto da diarrea.

Dobbiamo essere vigili perché la consistenza delle feci di un cane è spesso indice dello stato della sua salute.

Collegamenti sponsorizzati

La diarrea deve essere maggiormente attenzionata quando si tratta di un cucciolo.

Molti si chiedono cosa fare contro la diarrea nei cuccioli e hanno ragione di essere preoccupati perché la causa deve essere risolta il prima possibile.

Prima di tutto bisogna distinguere i diversi tipi di diarrea nei cani.

Tipi di diarrea nel cane

DIARREA LIEVE
Se il cane presenta una diarrea lieve può essere trattata in casa, ma in caso di dubbi non esitate a chiedere al veterinario.

Una diarrea lieve ha le seguenti caratteristiche:

  • Origine: parassiti, alimentare o comportamentale

  • Questo tipo di diarrea non è accompagnata da febbre

  • Il cane rimane attivo e non mostra segni di disagio

GASTROENTERITE
È necessario portare il cane dal veterinario.

  • Origine: virale e batterica

  • Diarrea acuta

  • Il cane è letargico e non mangia

  • Febbre

  • Pancia gonfia e dolente

  • La diarrea può essere accompagnata da vomito e da sangue nelle feci

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Le cause della diarrea nei cani

PARASSITI
La presenza di vermi intestinali e parassiti sono trattati con un vermifugo. Sarebbe un bene dare al proprio cane un vermifugo regolarmente.

ORIGINE COMPORTAMENTALE
Notevole stress o uno stato di eccitazione può causare diarrea nel cane.
Per esempio un cane potrebbe avere diarrea dopo essere andato in auto.

ORIGINE ALIMENTARE

  • Il caso classico è quando il cane ha mangiato del cibo durante una passeggiata.
    Bisogna essere sempre vigili durante le uscite.

  • Cibo avariato o sostanze irritanti sono dannose per l'intestino del cane.
    Non date gli avanzi al vostro cane.

    Se desiderate preparare da soli i pasti del vostro cane, consultate un veterinario perché i cani non hanno le stesse nostre esigenze e alcuni alimenti innocui per gli umani sono tossici per loro.

  • feci diarrea cane
  • Un brusco cambiamento nella dieta

  • Un trattamento antibiotico

  • Un pasto troppo ricco. La razione di cibo viene calcolata in base alla razza del cane, l'età, il peso e l'attività fisica.
    Se non seguite queste linee guida, il cane rischio di diventare obeso ed è più soggetto a eventi di diarrea.

ORIGINI VIRALE O BATTERICA
È per lo più presente quando il cane vive in comunità con altri cani.

Il virus o un batterio può essere trasmesso da cane a cane attraverso la saliva o gli escrementi.

Come trattare la diarrea nei cani

PRIME 24 ore
Non appena notate la diarrea, mettere il vostro cane a dieta.
La diarrea è un meccanismo di difesa del corpo per sbarazzarsi delle sostanze tossiche.

Stimolate il cane a bere molta acqua, perché la diarrea è causa di disidratazione cucciolo (perdita di acqua e sali minerali) e può essere pericolosa, soprattutto per il cucciolo.
Potreste provare con del brodo vegetale (carote) non salato e tiepido.

DOPO 24
Il giorno successivo, è possibile iniziare una dieta, con cibi leggeri e a metà razione.
Il suo intestino è indebolito, quindi non bisogna sovraccaricarlo.

Continuate a offrirgli molta acqua e brodo.
Se la diarrea non è scomparsa entro 48 ore, bisogna consultare il veterinario, soprattutto se si tratta di un cucciolo.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere