Martedi' 25 Aprile 2017

Tosse nervosa: cause e rimedi

  • Pubblicato il:  20/01/2017

Una tosse secca persistente può essere un sintomo preoccupante, ma in alcuni casi, non vi è alcuna malattia sottostante, ma la tosse può avere cause psicologiche.
Questo è molto comune quando ci si sente stressati o nervosi, e questo tipo di tosse in genere scompare quando la persona dorme.

Collegamenti sponsorizzati

Cos'è la tosse nervosa?

Un colpo di tosse spesso può essere sintomo di ansia.
Essa si verifica in assenza di problemi fisici del sistema respiratorio, come a seguito di un raffreddore o influenza, ma può essere notata insieme ad altri sintomi di stress o di stati d'ansia.

Uno dei sintomi più comuni dello stress o ansia è l'iperventilazione, durante il quale la respirazione diventa molto rapida e superficiale.
Una irregolarità nella respirazione, e un insufficiente apporto di ossigeno irrita la gola e può causare il famoso "nodo in gola".

Per qualche motivo non conosciuto, la tosse riesce ad alleviare, momentaneamente, questi sintomi.
Tuttavia, in molti casi, non ha alcun effetto, e si sviluppa una tosse persistente.

Diagnosi di tosse da stress

Anche se non vi è una prova clinica che diagnostica una tosse nervosa, spesso questo tipo di tosse ha un profilo caratteristico che è facilmente identificabile.

tosse da stress
Prima di tutto, è importante escludere qualsiasi causa fisica della tosse, come una infezione batterica o virale, asma, o qualsiasi altro problema delle vie respiratorie.

Se non c'è una causa fisica, allora il medico può prendere in considerazione i sintomi dell'ansia.
Se i sintomi sono più presenti durante esperienze stressanti, come ad esempio durante gli esami , allora questo è indicativo di un colpo di tosse nervosa.

Alcune persone cominciano a tossire quando sono in difficoltà a trovare le parole giuste, per esempio, in un colloquio, agendo come un tempo-filler, mentre il cervello cerca freneticamente di pensare ad una buona risposta.

Più della metà delle persone che hanno una tosse nervosa possono anche aver sviluppato una condizione psichiatrica, come la depressione o fobie.

Clicca per ingrandire le foto

Quali sono i sintomi?

Anche se tutti gli uomini sperimentano sintomi leggermente diversi, ci sono alcune caratteristiche simili del colpo di tosse nervosa, e che sono abbastanza coerenti, tra cui:
- Non produttiva o tosse secca

- Può verificarsi per tutta la giornata, o in periodi che durano da alcuni minuti a ore

- Generalmente scompare durante la notte, quando si dorme, anche se in alcuni casi la tosse può diventare più frequente nelle ore notturne

- La tosse può aggravarsi nel corso di un periodo stressante, e alleviarsi durante attività piacevoli e rilassanti.

Come curare la tosse nervosa?

Trattare la radice del problema è di solito il trattamento di azione più efficace, in quanto affronta tutti i sintomi sperimentati.
Per questo motivo, una tosse nervosa migliora con un tipo di trattamento anti-ansia.

Inizialmente, vale la pena provare una tecnica de controllo dell'iperventilazione, prendendo respiri profondi e lenti, respirando ogni 3 secondi ed facendo uscire l'aria in circa 5-6 secondi.

Se non vi sono cause cliniche, non vi è nulla di male nel cercare di sopprimere la tosse.
Ogni volta che si avverte l'impulso di tossire, fermatevi e cercate di trattenere l'impulso. Gradualmente imparerete a tenerla sotto controllo, magari prendendo un sorso d'acqua ogni volta che ne avete bisogno.

Alcune persone ritengono che la terapia cognitivo comportamentale è utile nel trattamento della tosse nervosa, in quanto cambia il modo in cui rispondiamo o reagiamo ad una situazione.
Insegna come rispondere positivamente a situazioni di stress e a ridurre i sintomi della ansia.

tosse nervosa
Ci sono anche alcuni rimedi erboristici che possono essere efficaci.
Ad esempio, l'erba valeriana ha un'azione tranquillizzante, e contribuisce a calmare i nervi e a ridurre i sintomi di ansia.

Anche l'avena sativa, o avena, è stata utilizzata come tonico nervoso per centinaia di anni.
È riconosciuta per le sue proprietà calmante sul sistema nervoso.

Un medico può essere restio a prescrivere qualsiasi farmaco per la tosse nervosa.
Tuttavia, è probabile che, se i rimedi naturali non hanno effetto e la tosse condiziona la normale vita quotidiana, potrebbe suggerire farmaci anti-ansia o tranquillanti.

Non dimenticate che si deve essere consapevoli degli effetti collaterali di questi trattamenti.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi