Lunedi' 15 Luglio 2019

Come si spazzola il Gatto. I nostri consigli.

Spazzolare il gatto donerà al vostro amico notevoli benefici. Non solo rimuove la sporcizia, grasso e peli morti dalla sua pelliccia, ma aiuta a rimuovere anche le scaglie di pelle e stimola la circolazione sanguigna, migliorando le condizioni generali della sua pelle. E' un compito abbastanza semplice, ma richiede attenzione.


Uno o due cicli di pulizia a settimana per i gatti a pelo corto e giornalmente per quelli a pelo lungo, aiuteranno il gattino a mantenere morbido e lucido il suo pelo. I gatti a pelo lungo richiedono spazzolature più frequenti rispetto a gatti a pelo corto poichè il loro pelo ha la tendenza a creare boli di pelo e ad arruffarsi. Inoltre è particolarmente importante nei cambi di stagione (primavera e autunno) quando i gatti perdono molto pelo.

Se il vostro gatto non è abituato ad essere spazzolato, all'inizio non aspettatevi un impresa facile. I gatti sono molto sospettosi delle novità. Prima di eseguire la spazzolatura controllate lo stato del pelo del vostro micio. I suoi peli dovranno avere la consueta lucentezza e morbidezza naturale. Non ci devono essere alcun macchie o segni di pulci e zecche, e la sua pelle dovrebbe essere priva di ferite e anomali insolite.

come si spazzola il gatto

Al gatto piace essere spazzolato?

Ad alcuni gatti piace, altri no... ma ci sono modi per convincerti. Uno è quello di scegliere inizialmente pettini a setole morbide. Un altro è quello di intrattenerli con giocattoli mentre effettuate la pulizia.

Se al gatto piace potete spazzolarlo anche ogni giorno senza stress. Diventerà un momento rilassante sia per l'animale che per voi.

Consigli su come spazzolare il Gatto


  • Assicuratevi che le unghie del vostro gattino non siano troppo lunghe. Spesso durante lo spazzolamento, per difesa naturale dei gatti, potrebbero usarle per graffiarvi.

  • Prendete il gatto delicatamente e cercate di metterlo a suo agio. Accarezzategli la schiena, fianchi, pancia, la coda e le gambe. Parlategli dolcemente e cercate di rassicurarlo.

  • Lasciate che il vostro gattino annusi e senta l'odore della spazzola. I gatti sono più nervoso con le cose con cui non hanno familiarità. Dato che i gatti fanno molto affidamento sul loro senso dell'olfatto, lasciategli ispezionare i vostri arnesi prima di utilizzarli. I gatti lasceranno il proprio profumo (feromone) sulle spazzole in modo che possano identificarli la volta successiva.

  • Continuate ad accarezzare il gatto ed iniziate a spazzolarlo partendo dalla parte posteriore del collo, passando per la schiena, fino a raggiungere il coccige. Spazzolare delicatamente molto se il vostro gatto non si sente a proprio agio. La parte più sensibile del corpo di un gatto è la pancia. Non scendere al ventre fino a quando il vostro gatto è completamente rilassato.

  • Scegliete sempre una spazzola che si adatti al suo pelo (suggeriamo in metallo a denti larghi e con manico in legno). Non tutte le spazzole infatti sono uguali. Fatevi consigliare in negozio o dal vostro veterinario quella più indicata per il tipo di pelo del vostro gatto.

  • Spazzolare il gatto sempre nella direzione del pelo, mai nella direzione opposta. Fate attenzione quando pulite la regione del ventre, del muso e degli occhi, perché sono aree sensibili e il gatto potrebbe innervosirsi.

  • Quando il gatto è in procinto di perdere la pazienza o inizia a prendere la situazione come un gioco fate una pausa e attendete fino a quando si sia calmato. Se continuate a spazzolarlo potreste ricevere qualche graffio o morso.

  • Dopo che avete finito di spazzolarlo, il nostro consiglio è di ripassarlo con un guanto di gomma per raccogliere peli rimasti e pelle morta che ha sul corpo. La durata dell'intera operazione durerà all'incirca una decina di minuti se ripetuta con regolarità, altrimenti i nodi di pelo diventeranno sempre più duri rendendo la spazzolatura più lunga e laboriosa.

Guarda il Video

Video di come fare il bagno al Gatto
Video di come fare il bagno al Gatto

Ogni quanti giorni bisogna spazzolare i gatti?

Spazzolare i peli di gatto dovrebbe essere fatto regolarmente, soprattutto nei gatti a pelo medio e lungo. La frequenza dipende in base al tipo di pelo.

  • Gatti a pelo corto: non è necessaria la spazzolatura, in genere pensano a tutto loro quando si lavano. Se preferite, lavateli una volta al mese e poi passate la spazzola. In alcuni gatti a pelo corto la spazzolatura mensile è indicata, come nel caso del British Shorthair e dell'American Shorthair.

  • Gatti a pelo medio: la spazzolatura è necessaria almeno ogni due settimane.

  • Gatti a pelo lungo: sono quelli che hanno più bisogno di essere spazzolati. Vi consigliamo di eseguire la pulizia del mantello a giorni alterni. È laborioso, ma
    estremamente necessario.
Oltre ad essere una questione di igiene, la pulizia dei peli morti è fondamentale per la salute del gatto.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   6  Persone hanno inserito un Commento

Dodolina29/06/2018 | Rispondi

Ciao a tutti, ho un gatto persiano himalayano e come sapete ha i peli molto lunghi e si deve pettinare spesso. Purtroppo non è un compito facile, perché non gli piace essere spazzolato... scappa dopo 1 nemmeno un minuto a meno che non utilizzo una spazzola morbida. Negli ultimi tempi per togliere i peli morti gli passo una spugna bagnata (qualcosa fa, ma non è la stessa cosa). Cosa posso fare?
un saluto e grazie! !!

Buonomolo Marta29/06/2018 | Rispondi

Se per il tuo gatto è un compito difficile.... con il mio è una continua battaglia, per fortuna che è a pelo corto. Quando mi vede con il pettine trema e corre a nascondersi. Penso abbia associato la spazzola con una tortura. La inseguo per tutta la casa mentre corre e cerca di scappare da me.
ci vuole fortuna!!

Fra e Gaya10/05/2018 | Rispondi

Buonasera, ho comprato un buon kit per la spazzolare il mio gatto, ma ora che si avvicina l'estate mi ritrovo con tanti peli sparsi per casa. Qualcuno di voi ha provato di questi guanti di gomma che in meno di 5 minuti tolgono tutti i peli morti dal gatto?

Giuseppe Schiavo10/03/2018 | Rispondi

Il mio gatto non mi permette di spazzolarlo e non vuole entrare nel trasportino per portarlo da un toelettatore, non so cosa fare diventa feroce e aggressivo. A parte questo, è un amore !!

patatina8801/12/2017 | Rispondi

Ciao. Prendo nota di tutti i vostri consigli. Il mio gatto vede la spazzola spero che dopo aver letto questo articolo si possa convincere a fidarsi di me.

Mondopets02/12/2017 | Rispondi

Ciao! Siamo contenti del tuo commento positivo e speriamo che questi piccoli trucchi ti possano aiutare a spazzolare il tuo gattino.
Saluti

Ultimi Articoli

-->