Mercoledi' 13 Novembre 2019

Tutto sul Criceto dorato

Il criceto dorato è uno degli animali domestici più comuni nelle case. Molte persone, e soprattutto bambini, scelgono questo piccolo roditore come animale da compagnia. Volete scoprire questo adorabile criceto? Se stai pensando di comprarne uno, continuate a leggere e ne scoprirete caratteristiche e necessità.


Caratteristiche del criceto dorato

Il criceto dorato è notevolmente più grande di altri del suo genere, tra cui il cinese o il roborowski. Hanno un peso compreso tra 90 e 150 grammi e di solito misurano circa 13 - 15 cm, anche se a volte possono raggiungere i 17.

Il suo pelo è di colore dorato e può essere corto o lungo, anche se nel secondo caso è conosciuto come criceto d'angora. Non è una razza diversa, ma una varietà di color oro! Di solito è di un colore dorato intenso sulla schiena e più chiaro sulla pancia. A seconda degli incroci, si possono trovare criceti di altri colori, tra cui neri, rossi, bianchi, grigi o marroni.

Hanno delle piccole "borse tra le guance e le spalle" chiamate abazones che usano per racimolare il cibo.

criceto dorato

Temperamento del criceto dorato

Esistono molti criceti giocosi e socievoli, ma il criceto dorato è piuttosto timido, riservato e un po' solitario. Può diventare anche aggressivo se è costretto a giocare o se è manipolato con forza e non si sente a suo agio, o se è costretto a vivere con altri criceti nella stessa gabbia.

Tuttavia, in condizioni normali non sono aggressivi con le persone, infatti, di solito non mordono. Certo, prima di acquistarne uno e toccarlo, dovete abituarlo al contatto. Iniziate con dargli un pò di cibo con il palmo della mano per fargli acquisire un pò fiducia, ma non dovete mai essere invasivi o forzare troppo i tempi.

Prendersi cura del criceto dorato

Nutrire un criceto è abbastanza semplice. Dovete cercare un mangime specifico per questi animali, che in genere è fatto di semi e cereali. E' questa la base della loro dieta, ma può integrata con frutta e verdura fresca, come pera, mela, broccoli, peperoni... I criceti hanno bisogno di proteine in quantità moderata, quindi è possibile dargli del tacchino, formaggio senza sale...

Non dimenticare di fornirgli sempre acqua fresca e pulita.

La gabbia è molto importante; più è spaziosa, meglio è. Tenete presente che se avete diversi criceti dovrete aumentare di conseguenza la grandezza della gabbia. Avrete bisogno di un fondo impermeabile coperto di ghiaia: una gabbia a più piani e una ruota su cui possa correre. Inoltre, creategli un nido dove si possa sentire al sicuro.

È molto importante tenerlo pulito. Dovrete disinfettare la gabbia almeno una volta alla settimana e cambiare il fondo, e non dimenticate di togliere ogni giorno i resti di cibo lasciati.

criceto dorato

Salute del criceto dorato

I problemi di salute che più spesso interessano i criceti sono:

  • Colpo di calore: mettete la gabbia in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta e da fonti di calore.

  • Raffreddore e polmonite: non mettere la gabbia in luoghi molto freddi o dove ci sono correnti d'aria.

  • Pulci, pidocchi e altri parassiti: esistono antiparassitari per criceti, usateli!

  • Ferite e fratture: se sono lievi di solito guariscono da sole, ma a volte potrebbe essere necessario andare dal veterinario.

Non prendete mai il criceto dalla gabbia se non siete in grado di tenerlo d'occhio mentre è libero, potrebbe farsi male!!

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->