Sabato 18 Novembre 2017

Il Cane è sovrappeso? Alcuni consigli

  • Pubblicato il:  28/03/2016
Foto Il Cane è sovrappeso? Alcuni consigli

Troppo cibo e poco esercizio sono cause comuni di sovrappeso nel cane.
Molti proprietari, per accattivarsi le attenzioni del proprio cane, spesso offrono loro lecconerie e altri cibi "spazzatura", trascurando invece il monitoraggio del loro peso.

Collegamenti sponsorizzati

Ogni proprietario ha il dovere di tenere sotto controllo l'appetito insaziabile del proprio animale, e quindi di controllarne spesso la circonferenza.

Mentre una dieta equilibrata e cibo in quantità adeguata vanno bene, un apporto maggiore di calorie e grassi può portare il cane verso l'obesità con il rischio di sviluppare alcune malattie, anche gravi.

I cani sono maggiormente più colpiti dall'obesità rispetto ai gatti. Gli studi hanno dimostrato che circa il 50% dei cani sono in sovrappeso, rispetto al 25% dei gatti.

L'obesità è un importante problema di salute perché può contribuire a ridurre le aspettative di vita e un aumento di molte malattie come l'artrite, il cancro, il diabete e la necessità di un intervento chirurgico.

Le cause dell'obesità sono molto semplici: una maggiore assunzione di energia con una diminuzione della produzione di energia.

Monitorate sempre il peso corporeo del vostro cane, soprattutto se in età avanzata.
Il corpo di un animale sano è proporzionale, le costole devono potersi vedere e sentire al tatto e non devono evidenziarsi pieghe di grasso.
Un animale in sovrappeso presenta una pancia prominente, una conformazione più ampia e le costole non può essere viste ne palpate facilmente.

Non importa quale sia il cibo che si offre, l'importante è di non sovralimentare e assicurarsi che il cane esegua un'attività fisica adeguata per prevenire l'obesità.
Alcuni alimenti sono molto ricchi di grassi e calori, quindi cercate ridurre l'assunzione totale di grassi.

La corretta alimentazione è importante. In generale, un cane di 6 chili richiede 100 calorie per chilogrammo e un cane di 50 chili richiede 60 calorie per kg.
Tuttavia, non ci sono regole perfette e veloci; il vostro animale domestico può avere bisogno di meno cibo se è meno attivo, o di più se invece fa molta attività fisica.

Collegamenti sponsorizzati

Mettete il Cane a dieta

Se il vostro cane è in sovrappeso, consultatevi con il vostro veterinario per decidere il trattamento ideale per ridurre il peso e determinare se ci possono essere complicazioni o malattie in atto, come il diabete.

E' importante che il peso deve essere perso gradualmente, circa il 15% in due mesi.
Oltre ad una dieta ristretta, è necessario stimolare il vostro amico ad un graduale aumento del gioco e dell'esercizio fisico.
Iniziate con esercizi divertenti e mai stressanti.

Per ridurre l'assunzione di cibo, proponete la sua normale alimentazione ma in quantità ridotte o rimpiazzatela con una dieta a calorie ridotte.
Si perde circa un chilo di grasso ogni 3.500 calorie consumate.

Somministrate porzioni più piccole ma più frequenti, in modo che il cane non ne risenta troppo.
In questo periodo, non dategli nessun cibo come come ricompensa, e monitorate il suo peso settimanalmente.

Principi della nuova dieta

- Una riduzione drastica del cibo non è necessaria, ma in genere dai veterinari è raccomandato solo un piano di riduzione moderato, salvo casi particolari.

- Assicurarsi che tutti i membri della famiglia aderiscano al piano. Una sola persona può rovinare i risultati ottenuti.

- Dividete la sua porzione giornaliera in tre o più pasti, in modo che non riduca il senso di fame.

- Eliminare tutti i cibi "spazzatura" e lecconerie che sono in genere ad alto contenuto di grassi e calorie.

- Nutrite il cane con del cibo in scatola, invece del cibo secco, sarebbe una buona idea in quanto ha una densità calorica inferiore (il 75 per cento è composto da acqua).

- Divertimento, gioco ed esercizio possono contribuire a ridurre il peso in un cane grasso, mantenendo sano e felice. Inoltre distrarrete la sua mente dalla continua ricerca di cibo, e potrà giocare e godere di più della vita.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere