Giovedi' 14 Dicembre 2017

Tumore gengive (epulis) nel Cane

  • Pubblicato il:  26/03/2017

Un epulis è un tumore del legamento parodontale nel cane, la struttura che tiene il dente fermo e in posizione. Gli epulidi sono tumori benigni delle gengive, più comune nei cani rispetto ai i gatti.

Collegamenti sponsorizzati

Questo tipo di tumore può svilupparsi nei cani di qualsiasi età, anche se sono generalmente più comuni nei cani di mezza età oltre i sei anni di vita. Sono più comuni nelle razze brachicefale o a naso corto.

I boxer presentano una maggiore incidenza di epulis fibromatosa.

Ci sono tre tipi di tumori epulidi del cane, e sono raggruppati per la loro origine tissutale:

  • Fibromatoso. Questi sono peduncolati (su un gambo o stelo) e non-ulceranti.

  • Ossificante. Questi tipi di epulis sono peduncolati, ma non ulcerati.

  • Acantomatoso. Sono localmente invasivi e spesso distruggono l'osso. Anche se sono benigni, sono molto aggressivi.

In alcuni casi questi tumori sono lievi e asintomatici, quindi non mostrano segni clinici, e l'epulis viene rilevato durante un comune esame di routine.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Segni di epulis nel Cane

I segni più visibili di questi tumori orali del cane sono i seguenti:

Diagnosi di Epulide nel Cane

Il veterinario eseguirà alcuni test di base, incluso un esame emocromocitometrico completo, il profilo biochimico del sangue e le analisi delle urine.

In genere, però, questo tipo di tumore benigno viene diagnosticato dal veterinario tramite un'attenta ispezione della cavità orale.

Altri esami diagnostici possono includere:

  • Radiografie della bocca

  • Radiografie al torace o o TAC per escludere metastasi della malattia

  • Biopsia della massa per confermare la diagnosi e per differenziarlo da altri tumori orali

Trattamento dell'epulide nei Cani

L'asportazione chirurgica è il trattamento prioritario. A seconda del tipo e delle dimensioni del tumore, possono essere raccomandati diversi gradi di aggressività chirurgica.

  • Nell'epulis fibromatosa, l'asportazione chirurgica è di solito curativa.

  • Nell'epulis ossificante, l'asportazione chirurgica è di solito curativa.

  • Nell'epulis Acantomatoso, a causa della sua aggressività, si raccomanda un'escissione chirurgica ampia e seconda della sua posizione. A volte può richiedere la rimozione della mandibola (mandibolectomia parziale) o della mascella superiore (maxillectomia).

Anche la dieta è parte importante della terapia. I cibi morbidi possono aiutare a prevenire l'ulcerazione del tumore o essere di sollievo dopo l'asportazione del tumore.

La radioterapia può essere utile quando un epulide non può essere rimosso chirurgicamente.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere