Martedi' 26 Marzo 2019

10 motivi per cui un cane ha paura di uscire

  • Pubblicato il:  20/12/2018

Se all'improvviso il vostro cane ha paura di uscire fuori, bisogna trovare i motivi e cercare di risolverli. Per alcuni cani, uscire fuori casa può causare paura e ansia. Questo comportamento può essere normale per un cucciolo o un cane che ha vissuto un'esperienza traumatica, per esempio un cane adottato da poco.


Se prima amavano scodinzolare all'aria aperta, è probabile che di recente qualcosa li abbia spaventati.

I cani memorizzano oggetti, luoghi, suoni, ecc. e qualcosa potrebbe essere successo nelle ultime uscite, come andare a fare una passeggiata mente pioveva forte. Ma, così come i cani hanno associato un evento negativo con gli spazi esterni, si può lavorare per desensibilizzarli da queste fobie. Quindi, bisogna farli uscire e distrarli con qualcosa di divertente e piacevole.

Trascorrere del tempo al sole o in un parco dovrebbe essere qualcosa di piacevole per il cane.

Come riconoscere le paure del cane

Non tutti i cani mostrano la paura allo stesso modo. Ad esempio, un cane può rifiutarsi di uscire, non importa quanto tu lo stimoli (o cerchi di tirare il guinzaglio ). Altri escono timidamente e si rannicchiano a terra con la coda infilata tra le gambe. Alcuni ancora potrebbero mostrare comportamenti ansiosi o di stress, come ansimare pesantemente e irrequietezza.

Costringere questi cani ad uscire controvoglia non è mai una buona idea e può portare a ulteriori traumi che aggraveranno lo stato emotivo dell'animale.

Vediamo adesso quali sono i motivi per cui un cane mostra una certa paura ad uscire di casa.

Sensibilità ai suoni

Uno dei motivi principali per cui il vostro cane potrebbe rifiutarsi o essere riluttante a uscire è a causa dei suoni forti o strani. I cani percepiscono frequenze più alte rispetto agli umani. Quindi, un suono che potrebbe sembrare normale per una persona può essere assordante e spaventoso per loro.

Se il cane ha paura di uscire di notte, o se ha paura di andare in cortile, probabilmente avrà associato qualche rumore insolito che ha scatenato un senso di paura. Queste potrebbero essere alcune cause tra le più ovvie legate al senso dell'udito:

  • Rumori improvvisi come tuoni, fuochi artificiali, ecc.
  • Vicini troppo rumorosi
  • Altri cani che abbaiano nelle vicinanze
  • Giardiniere
  • Lavori di costruzione
  • Traffico urbano intenso
Potrebbe anche essere stato un rumore verificatosi una sola volta.

Se pensate che la causa di questa fobia ad uscire sia collegata ad un rumore, bisogna iniziare un percorso di desensibilizzazione.

La desensibilizzazione è una tecnica che mira a reintrodurre gradualmente il cane nel luogo che ha generato la paura. Può richiedere molto tempo e pazienza, ma è un'ottima soluzione per risolvere il problema.

cane spaventato
Portalo fuori per qualche minuto alla volta, magari quando ci sono meno rumori ed è tranquillo. Bisogna stare attenti e cogliere eventuali segnali di stress o di disagio. In questi casi, bisogna riportarli dentro.

L'idea è di "mostrare" progressivamente al cane che non c'è niente di cui aver paura fuori in modo che la volta successiva che sentirà un forte rumore, non sarà così spaventato.

Cattive esperienze

Oltre a ricordare i rumori, i cani possono ricordare anche le brutte esperienze come essere morsi da un'ape nel cortile o incontrare un cane aggressivo durante una passeggiata. I cani possono così stabilire una relazione tra una situazione traumatica e il posto dove è successo.

Se il vostro cane è ansioso durante le passeggiate o sembra titubante, cercate di ricollegare eventuali esperienze negative che potrebbe aver avuto di recente. Ovviamente, se è stato coinvolto un altro animale o una persona, bisogna tenerli lontani.

La desensibilizzazione funziona bene anche per risolvere questo problema. Se il cane non vuole più camminare, iniziate con una piccola passeggiata intorno all'isolato. Molti cani possono anche riprendersi subito e calmarsi già dopo una sola passeggiata. Per altri, può volerci un di più.

Problemi di socializzazione

Se il vostro cucciolo ha paura di uscire, potrebbe essere perché non è mai stati abituato a vedere il mondo esterno, e di conseguenza potrebbero avere paura. Prima che un cane raggiunga le 14 settimane, bisogna che viva le sue prime esperienze esterne, luoghi, persone e altri cani.

Le prime uscite devono essere brevi, positive e tranquille, in modo da far sapere al cane che non c'è nulla di cui aver paura. I cuccioli che non vengono socializzati durante queste prime settimane potrebbero soffrire in futuro di fobie e paure.

Insegnare ad un cane adulto a socializzare può richiedere più tempo e tanta pazienza.

Nuovo al guinzaglio

Se il vostro cane ha paura di uscire o non gli piace più passeggiare con voi, potrebbe essere solo perché non ci sono abituati. I cani che non sono addestrati al guinzaglio possono diventare ansiosi o hanno avuto qualche brutta esperienze al guinzaglio (qualcuno che li ha tirati troppo forte, ecc).


Spesso i cani associano il guinzaglio a qualcosa di negativo. L'approccio migliore è iniziare lentamente, con una passeggiata intorno all'isolato e aumentare il percorso progressivamente. Potreste anche pensare ad acquistare una pettorina per impedire che soffochi o perda il respiro quando inizia a tirare.

Nuovi luoghi

Vi siete trasferiti in un'altra casa e ora il vostro cane si rifiuta di andare a fare i suoi bisogni fuori? Il nuovo cortile è più grande o più piccolo? C'erano altri cani prima?

Ci sono tanti fattori che entrano in gioco quando ci si trasferisce in un nuovo posto, e può volerci del tempo prima che il cane si abitui al suo nuovo ambiente. Inoltre, se nel nuovo quartiere ci sono rumori diversi a lui sconosciuti, sapete già che possono rendere nervoso il vostro cane.

Se nel cortile viveva un altro cane, il vostro fido potrebbe iniziare manifestare sintomi ansiosi quando esce e annusa gli odori dell'altro cane. Lo stesso vale se ci sono altri cani nelle vicinanze. Tutto può anche influire sulle loro paure.

Anche l'introduzione di un nuovo cane in famiglia può avere lo stesso effetto sul vostro animale. In questi casi introducete il nuovo arrivato lentamente, magari mettendoli in stanze separate per alcuni giorni e farli incontrare gradualmente.

Dolore o malattia

Se il cane non sta bene, può rifiutarsi di uscire. A volte, potrebbe essere qualcosa di banale come un'unghia rotta, altre volte potrebbero avere qualcosa di più grave che gli crea dolore quando cammina. Se il tuo cane sembra debole e stanco e non vuole mangiare o bere, vi consigliamo di portarlo dal veterinario per un controllo.

Potrebbero anche avere paura di andare fuori perché c'è qualcosa che gli provoca fastidio. Forse sono stati morsi da un insetto o da un altro animale o hanno calpestato un legnetto o una spina. Ancora una volta, la cosa migliore da fare è riabituarli all'esterno lentamente e con calma.

cane pauroso

Vecchiaia

I cani possono avere problemi comportamentali e fisici man mano che invecchiano. I cani anziani possono essere più inclini all'ansia quando associano qualcosa di negativo con una passeggiata. Se per esempio si sono feriti o sono stati spaventati da un altro animale, può essere più difficile far dimenticare quella paura.

Infine, la paura potrebbe essere causata da uno dei problemi "naturali" dell'invecchiamento. Molti cani anziani sviluppano problemi agli occhi. Una vista offuscata o alterata può farli diventare più ansiosi, soprattutto quando sono fuori.

Alcuni cani sviluppano anche la cosiddetta disfunzione cognitiva canina, una condizione molto simile all'Alzheimer degli esseri umani. Come potete immaginare, se il vostro cane non è completamente in grado di capire o ricordare cosa succede intorno a lui, può essere piuttosto spaventato!

Fattori interni

Se avete una routine quotidiana per far uscire il vostro cane potrebbe essere questa a causare un po' di paura. Anche in questo caso dobbiamo parlare di associazione. Avete pavimenti scivolosi? Il cane spesso scivola nei gradini? Ha paura di salire le scale?

Se il vostro cane non è mai stato ferito, o non è stato spaventato da rumori o altri animali, potrebbe essere la routine il problema. Provate a cambiare le cose o ad iniziare una nuova routine.

Temporali

Magari il vostro cane è del tutto a suo agio durante una giornata di pioggia, ma se non sono mai stati fuori durante un temporale, o anche sotto la pioggia, potrebbero associare il maltempo con una cosa negativa.

Non sono solo i tuoni e i lampi a spaventare un cane, ma anche la pioggia. Alla maggior parte dei cani non piace la sensazione di rimanere bagnati e potrebbe traumatizzarli.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->