Venerdi' 24 Novembre 2017

Il Cane può mangiare funghi?

  • Pubblicato il:  12/04/2017

Posso dare funghi al cane? I funghi sono tossici per i cani? I cani sono i migliori amici dell'uomo, quindi non sorprende il fatto che un proprietario desideri il meglio per il suo cucciolo.

Collegamenti sponsorizzati

Se si adotta un cane in famiglia, bisogna essere responsabili della sua salute e alimentazione, avere del tempo libero per lui, portarlo fuori per lunghe passeggiate e assicurargli un riparo confortevole.

Per tutte queste attenzioni, i cani ci ricompenseranno con la loro fedeltà, l'amore incondizionato e la loro amicizia. Inoltre, i cani possono svolgere un ruolo terapeutico, aiutando bambini e adulti con problemi di ansia, depressione e persino autismo e cecità.

Prendersi cura di un cane include anche la scelta del miglior piano alimentare. Ricordate, che alcune razze di cane sono predisposte a problemi di obesità e sovrappeso, quindi richiederanno ancora più cura, una dieta ipocalorica e tanto esercizio.

funghi per cani
I cani amano mangiare, ma principalmente sono animali carnivori, quindi devono basare la loro alimentazione sui prodotti a base di carne, e solo piccole quantità di frutta fresca e verdure.

Questo non significa che il cane non possa trarre vantaggio dalle vitamine naturali presenti in frutta e verdura. Al contrario, alimentare un cane con una dieta varia rafforzerà il suo sistema immunitario e lo aiuterà a vivere una vita lunga e felice.

Anche se di solito i cani mangiano gli stessi alimenti degli esseri umani, ci sono alcuni alimenti che possono causare seri problemi al vostro animali. La caffeina, l'alcool, il cioccolato o l'uva rappresentano i principali cibi e bevande che possono avvelenare un cane.

Tuttavia, ci sono alcuni alimenti che sono un po' controversi, come pomodori e funghi.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Benefici dei funghi

I funghi non possono essere classificati come piante o verdure, perché appartengono al regno dei funghi. Forniscono un'importante quantità di vitamine, minerali, nutrienti e proteine, indispensabili per gli esseri umani.

Inoltre, alcuni test hanno dimostrato che questi alimenti possono aiutare a risolvere alcuni problemi di salute, tra cui l'obesità, il diabete, il cancro o le malattie cardiache.

I funghi sono anche benefici per la salute della pelle, rendono i capelli forti e folti, e aiutano a perdere peso.

Sono ricchi di vitamina D, selenio, folati, potassio, fosforo, rame e ferro. Tuttavia, mangiare funghi è sempre stato un tema controverso poiché esistono alcune specie velenose.

I cani possono mangiare funghi?

I cani possono mangiare molti alimenti umani, inclusi i funghi. Tuttavia, è preferibile acquistare i funghi dal fruttivendolo anziché andarli a raccogliere, perché quelli comprati sono più sicuri per il consumo umano e canino.

La maggior parte dei cani può mangiare funghi, cotti e senza aggiungere spezie o altri ingredienti

Per esempio, la pizza, non importa quanto sia deliziosa per gli esseri umani, con o senza funghi, non deve essere mai data al cane perché apporta importanti quantità di grassi, sale e spezie.

I funghi sono ricchi di vitamina D, contengono poche calorie, e possono essere un'ottima alternativa naturale alle lecconerie comprate nei negozi per animali.

Il fungo contiene anche elevati livelli di niacina, enzimi, antiossidanti e proteine, il che significa che è possibile diminuire le porzioni di carne del cane e sostituirle con queste proteine vegetali.

Quali tipi di funghi può mangiare il cane?

Anche se solo l'1% della varietà di funghi è pericolosa e velenosa, è meglio scegliere quelli commerciali, soprattutto se non li conoscete bene.

Quindi, i funghi più sani e sicuri sono quelli comprati al supermercato sotto casa, ad esempio gli champignon. Molti funghi esotici sono spesso allucinogeni e velenosi e non vengono venduti nei negozi alimentari.

Inoltre, prima di dare i funghi al cane assicuratevi che il vostro animale non sia allergico a loro. Provate ad offrire al vostro cane un cucchiaio di funghi cotti e monitoratelo da costantemente.

Tuttavia, bisogna tenere presente che alcuni avvelenamenti alimentari, tra cui l'avvelenamento da funghi, possono richiedere anche alcuni giorni per manifestarsi.

cane mangia funghi

Avvelenamento da funghi nei cani

A secondo del livello di tossicità presente nel fungo, i cani possono sviluppare vari effetti collaterali. Possono avere problemi intestinali come mal di stomaco e diarrea, vomito, debolezza, letargia, ingiallimento della pelle (ittero), disidratazione, coma
o insufficienza renale.

Se avete il sospetto che il vostro cane abbia ingerito funghi velenosi, provate a indurre subito il vomito (leggi: Aiutare il cane a vomitare ). Inoltre, fate bere molta acqua al cane e chiamate subito il veterinario.

Alcune intossicazioni fungine possono manifestarsi anche due giorni dopo il consumo di funghi, quindi è sempre meglio monitorare il comportamento del cane.

Oltre ad indurre il vomito, il veterinario potrebbe somministrare alcuni farmaci, tra cui il carbone attivo per cercare di ridurre i livelli del veleno nello stomaco.

L'avvelenamento da funghi può essere letale per il cane, soprattutto se non trattato in tempo.

Conclusioni

Anche se alcuni funghi sono sicuri e anche estremamente
nutrienti per i cani, se non siete un conoscitore, è meglio procurarsi i funghi solo nei supermercati o in negozi affidabili. Assicuratevi sempre di cucinare i funghi prima di farli mangiare al cane.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere