Domenica 24 Gennaio 2021

Il mio cane può mangiare il panettone?

  • Pubblicato il:  27/11/2020
  • Valutazione:  

Posso dare un pò di panettone al cane? Il panettone o il pandoro fa male ai cani? Di origine italiana, il panettone è un alimento tradizionale natalizio e ogni volta che arriviamo in questo periodo dell'anno, questi deliziosi dolci restano per diverso tempo presenti sulla nostra tavola.


Come ogni proprietario di cane dovrebbe sapere, ai nostri cani di solito piace il sapore del pane in generale e di solito sono attratti dall'odore o anche dal rumore del sacchetto del pane. E il panettone non è diverso, molti cani mostrano un interesse speciale quando ne annusano l'odore.

Il cane può mangiare il panettone?

Il problema quando si parla di un alimenti così gustosi, è che molti proprietari non vogliono privare il proprio cane di queste prelibatezze, anche se si tratta di un pezzetto di piccole dimensioni. Il punto è che molti alimenti che consumiamo quotidianamente non sono sempre ammessi nella dieta dei nostri amici pelosi. Ma il panettone è uno di quei cibi?

Per la tristezza dei cani e di molti proprietari desiderosi di accontentare i loro compagni, la risposta a questa domanda è no, i cani non possono mangiare il panettone! In genere, il pane non è un cibo proibito per cani, anche se non è considerato un piccolo spuntino. Infatti, anche se il pane non è tossico per i cani, sono snack a basso valore nutritivo e possono essere sostituiti da cibi più sani.

Ma se il pane non è tossico per il consumo canino, allora perché il panettone è dannoso per la salute del cane?

Il problema con il panettone natalizio sono gli ingredienti utilizzati nella preparazione. Sebbene il pane normale non venga considerato tossico per i cani, il consumo di panettone può essere molto dannoso per loro, e soprattutto pericoloso per cani di piccola taglia, cuccioli o cani anziani. Una delle questioni più importanti in relazione al consumo di panettone da parte dei cani è la frutta candita, che non deve essere consumata, anche in piccole quantità. Per esempio l'uvetta, che è presente nella maggior parte dei panettoni natalizi, è molto tossica per un cane.


Un altro problema con il panettone è il gusto del cioccolato contenuto in alcuni di questi soffici dolci. Ricordiamo che il cioccolato contiene una sostanza altamente tossica e, come l'uvetta, non dovrebbe essere mai offerto ai cani anche in piccole porzioni.

Infine, un altro problema è che molte ricette di panettoni contengono sostanze alcoliche nei loro ingredienti, come il rum, e questo è l'ennesimo esempio di un ingrediente che ha un alto grado di tossicità per i cani.

Oltre alle problematiche sopra citate, ci sono altri piccoli problemi in relazione al consumo di panettone da parte dei cani, ma che vanno segnalati. A differenza del pane comune, il panettone è un pane dolce, che può contenere diversi ingredienti per addolcire l'impasto durante la sua preparazione. L'eccesso di zucchero non fa bene ai cani in quanto rende il cibo molto calorico, oltre che dannoso per i loro denti.

Esistono panettoni per Cani?

Come abbiamo visto, bisogna stare all'erta durante il Natale, soprattutto se il vostro cane ha la possibilità di "rubare" un pezzo di panettone. Non lasciate il panettone in posti facilmente accessibili e ricordate che in caso di ingestione accidentale, maggiore è la quantità ingerita e più piccolo è l'animale, molto maggiori sono le possibilità di avvelenamento più grave.

La buona notizia è che esistono già panettoni adatti al consumo canino che possono essere acquistati presso negozi virtuali o negozi specializzati per animali.

In caso di ingestione accidentale di panettone da parte dei cani, contattare immediatamente il veterinario e seguite tutte le linee guida che vi darà.

Attenzione !! Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Come valuti questo articolo?

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli