Giovedi' 27 Giugno 2019

Il Cane può mangiare agnello?

Posso dare agnello al Cane? La carne di agnello fa bene o male ai cani? Anche se la carne bovina, il pesce e il pollo sono probabilmente le carni più consumate in Occidente, molte persone preferiscono optare per il tacchino, l'anatra o altre carni. Una delle carni più ricercate è l'agnello. Mentre il montone, che proviene da animali adulti, può essere un po' duro e gommoso, l'agnello viene spesso elogiato per la sua consistenza tenera e il basso contenuto di grassi.

Questa carne è comunemente associata alla dieta mediterranea, e spesso viene considerata una sana fonte di calorie per noi e per le nostre famiglie. Ma per quanto riguarda i nostri animali? I cani possono mangiare carne di agnello?

Carne di agnello al Cane: si o no?

La risposta è SI, i cani possono mangiare "piccole" quantità di agnello. Come per la maggior parte delle carni, l'agnello fresco non è affatto velenoso o tossico per il vostro cane; i cani sono onnivori e hanno lo stomaco ben strutturato per digerire carne fresca e preparata con cura.

E' soprattutto un cibo adatto (o un supplemento) per cani sani e fisicamente attivi che hanno un peso ottimale. Se, invece, il vostro cane ha una storia di problemi cardiovascolari o di obesità, potrebbe essere meglio evitare di dargli carne d'agnello. Detto questo, questo tipo di carne non è migliore rispetto alla maggior parte delle altre carni, quindi non c'è motivo di dare solo carne di agnello.

carne di agnello

Benefici della carne di agnello nel Cane

L'agnello è solo carne! Se il vostro cane è un animale attivo, l'agnello può essere un alimento salutare da regalare come snack post allenamento. L'agnello fresco è ricco di proteine che i cani atletici hanno bisogno per prosperare.

Gli amminoacidi presenti nell'agnello possono aiutare il cane a sviluppare e riparare i muscoli, a guarire dalle ferite e a mantenere un corpo forte e sano.

I cani che non mangiano abbastanza proteine ​​diventano spesso letargici, grassi e perennemente affamati. Possono sviluppare problemi alla pelle e al pelo. Se un cane non assume abbastanza proteine ​​dalla sua dieta, i suoi peli possono diventare fragili, crespi e opachi. Alcuni cani sperimentano addirittura la caduta di pelo a causa di un inadeguato apporto proteico.

Precauzioni

L'agnello è nutrizionalmente un buon alimento, ma deve essere consumato con moderazione. Proprio come la carne di manzo, la carne di agnello tende ad essere piuttosto grassa, il che può causare problemi in sovrappeso e contribuire allo sviluppo di malattie cardiache.

Troppo grasso può causare anche una malattia molto dolorosa chiamata pancreatite, che si verifica quando il pancreas si infiamma. La pancreatite può causare sintomi come vomito, diarrea, febbre, depressione, battito cardiaco accelerato, respiro affannoso, scarso appetito e affaticamento. Se il vostro cane ha avuto già una pancreatite, chiedete al un veterinario prima di includere carni grasse nella loro dieta.

agnello
La maggior parte delle marche di cibo per cani contengono carne (alcune addirittura hanno l'agnello!), Quindi aggiungere altra carne potrebbe non essere una buona idea.

Un altro buon motivo per limitare l'assunzione di carne di agnello nei cani è la sua densità calorica. Mentre gli alimenti vegetali contengono fibre per aggiungere massa con poche calorie, la carne è un vero "pugno calorico". Se il vostro cane ha bisogno di perdere peso, potrebbe essere una buona idea evitare l'agnello fino a quando non ha raggiunto un peso stabile. Frutta e verdura sono delle prelibatezze dietetiche da valutare!

I cani possono mangiare ossa di agnello?

La semplice è , ma ci sono alcuni accorgimenti che bisogna seguire. C'è una distinzione molto importante da fare: le ossa crude sono sicure per i cani mentre le ossa cucinate possono causare seri problemi ai nostri animali.

Le ossa crude sono incredibilmente benefiche. Aiutano a rimuovere naturalmente la placca dai denti e a ridurre l'infiammazione delle gengive riducendo notevolmente il rischio di malattie dentali nei cani, specialmente in quelli anziani o nelle razze più piccole.

Le ossa crude e sane non sono fragili come lo sono quelle cotte. Se avete avuto la possibilità di maneggiare ossa crude e ossa cotte, avrete visto la differenza.

Anche se in misura minore, anche le ossa di agnello crude presentano i loro pericoli. Alcuni cani sono così eccitati per il loro osso che lo roderanno così duramente che potrebbero finire per spezzarsi o rompersi un dente. In questi casi, bisogna andare dal veterinario e rimuovere il dente scheggiato.

Non date mai al vostro cane un osso che sia abbastanza piccolo da poterlo ingerire intero. Indipendentemente dal tipo di alimentazione del cane, le ossa di agnello crude o le ossa crude in generale, dovrebbero essere una solo parte della loro alimentazione.

Conclusioni

Quindi, la prossima volta che avete dell'agnello in casa, potete cucinarne una piccola quantità per il vostro "fido", evitando però spezie e sale.

L'agnello può essere un trattamento salutare e sicuro per i cani normopeso e senza una storia di problemi cardiovascolari. Ricordatevi solo di praticare la moderazione: l'agnello è un alimento grasso e calorico che può causare obesità se è consumato in eccesso! Ovviamente, chiedete sempre al veterinario prima di dare qualsiasi tipo di carne o integratore al cane!

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->