Venerdi' 3 Aprile 2020

Lievito di birra al Gatto: quali benefici?

Posso dare lievito di birra al gatto? In che dosaggio? Il lievito di birra è un prodotto miracoloso: 100% naturale ed efficace anche sui gatti. Una fonte di probiotici, prebiotici e vitamina B, il lievito di birra migliora la salute dei nostri felini sotto molti aspetti: disturbi digestivi, mantello più brillante, riduzione dello stress, ecc.


Lievito di birra: che cos'è?

Il lievito di birra è composto da funghi microscopici e innocui chiamati Saccharomyces cerevisiae o Candida utilis. Questo fungo monocellulare è un probiotico naturale (contiene microrganismi vivi che hanno un effetto benefico sull'organismo).

Esistono due tipi di lievito, attivi e inattivi. Il lievito attivo viene disidratato a bassa temperatura (i microrganismi rimangono vivi), mentre il lievito inattivo viene riscaldato a più di 40° (distruzione dei microrganismi). Entrambi mantengono le loro proprietà (vitamine, aminoacidi, minerali), ma il loro utilizzo è diverso. Il lievito inattivo verrà sfruttato principalmente per il consumo alimentare, il lievito attivo per le sue virtù terapeutiche.

Il lievito di birra si presenta in diverse forme (spray, capsule o compresse da deglutire).

Contiene anche oligoelementi (in particolare zinco e selenio), molto utili per la sintesi proteica, e antiossidanti. Come abbiamo detto è ricco di probiotici, che vengono utilizzati per stimolare lo sviluppo di alcuni "batteri buoni" per la l'intestino del gatto.

Benefici del lievito di birra per i gatti

I benefici del lievito di birra per i nostri amici gatti sono numerosi. Grazie ai suoi componenti, il lievito di birra è un vero alleato per la salute dei nostri animali domestici. Ecco alcune virtù attribuibili al lievito di birra:

  • Migliora significativamente la salute della pelle e del pelo del gatto: l'apporto di vitamine del gruppo B promuove una migliore qualità del pelo e dei suoi artigli, e combattere alcune malattie della pelle.

  • Il lievito di birra aiuta a combattere i disturbi digestivi: grazie ai probiotici e ai prebiotici, il lievito di birra è utile per mantenere a livelli ottimali la flora intestinale del gatto.

  • Rende il cibo del gatto più appetibile: in effetti, ai gatti piace particolarmente il sapore luppolato del lievito di birra. Non esitate a cospargerne un po' sopra il pasto del vostro animale, soprattutto se è esigente o se perde un po' di appetito.

  • Ricorda che se il lievito di birra è un eccellente integratore alimentare, ed il veterinario dovrebbe raccomandarne l'assunzione e il dosaggio.

Inoltre, assicura il corretto funzionamento del sistema nervoso e immunitario, rafforza lo stomaco, il pancreas e il fegato. Consente ai gatti di combattere la fatica essendo attivi sulle ghiandole surrenali (reni), di ridurre lo stress e l'ansia.

Questa moltitudine di benefici rende il lievito di birra essenziale mantenere il gattino in buona salute. La sua efficacia è già visibile dopo qualche settimana.

lievito di birra al gatto

Quanto lievito di birra dare al gatto?

Il lievito di birra viene somministrato come cura o giornalmente (in piccole quantità) per quei gatti che hanno un fabbisogno molto elevato di vitamine del gruppo B e non vi è alcun rischio di sovradosaggio.

Durante il cambio di stagione, potete dare 1 compressa di lievito di birra al giorno (qualsiasi farmaco o integratore deve essere autorizzato dal veterinario) per aiutare il gatto a gestire meglio il cambiamento di temperatura.

Se notate che le feci del vostro gatto sono diverse (troppo morbide o al contrario troppo dure), fate un breve ciclo di lievito di birra per 2-3 settimane. Potrebbe aiutarlo a riguadagnare il normale transito intestinale.

E' possibile offrirlo anche a una gatta incinta (1 o 2 compresse al giorno) durante l'allattamento.

In tutti i casi, se volete dare al vostro gatto un pò lievito di birra, dovete prima discuterne con il veterinario, che si dirà quale integratore alimentare è più indicato e il dosaggio giornaliero.

Dare troppo lievito di birra in eccesso può causare disturbi digestivi (feci molli o, al contrario, costipazione). Non c'è altro rischio in sé ed è un integratore molto utile. Gli integratori alimentari, anche se sono naturali, non devono essere presi alla leggera. La cosa migliore per il vostro gatto è soprattutto conoscerlo bene e dargli tutto ciò di cui ha bisogno.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->