Martedi' 31 Marzo 2020

La migliore crocchetta per il tuo gatto

Ne esistono di diversi marchi ma scegliere la crocchetta ideale per il tuo gatto non è sempre facile. Infatti, è davvero facile perdersi di fronte alle tante scelte disponibili. Inoltre, la qualità non è sempre la stessa tra un marchio e un altro.


Ci sono crocchette per gatti a base di carne, pesce, con o senza cereali, per gatti da appartamento o gatti anziani, ecc. e fare una scelta è difficile. Come trovare le crocchette migliori? Quale marchio scegliere? Come leggere un'etichetta per cibo secco per gatti? Ecco le nostre risposte.

Cibo per gatti: un carnivoro rigoroso

La scelta delle crocchette condizionerà la buona salute del tuo gatto. Lo sapevi Il tuo gatto è un carnivoro rigoroso e ha bisogno di proteine ​​animali per ottenere gli aminoacidi essenziali (come la taurina o l'arginina) per rimanere in salute? È quindi importante offrire al tuo gatto una dieta di qualità composta in gran parte da carne o pesce, con un consumo limitato di cereali e un ragionevole tasso di carboidrati (inferiore al 20%).

crocchette migliori gatto
Vuoi davvero scegliere il miglior cibo per gatti? Preferisci le crocchette biologiche e con una grande quantità di carne . E se il tuo gatto ha esigenze particolari, se è sterilizzato o se è un gattino, scegli crocchette che soddisfano queste sue particolari esigenze.

3 diverse qualità di crocchette per Gatti

Non tutte le crocchette sono uguali, e le possiamo dividere in 3 categorie, diverse l'una dall'altra: crocchette standard, crocchette premium e ultra-premium.

  • Crocchette standard: la qualità non è sicuramente alta ed è inferiore alla crocchette premium (vedi sotto). Abbiamo a che fare con alimenti più saturi di lipidi (grassi). Si tratta di crocchette da supermercato, sia che abbiano il marchio del distributore (per esempio Carrefour o Auchan) sia che vengano distribuiti come Freeskies o Purina One.

    Spesso sono fatte da pezzi di animali non sono commestibili dall'uomo, l'origine non è specificata, il livello di carboidrati è molto alto, così come la percentuale di cereali e grassi. Contengono inoltre sottoprodotti vegetali (cellulosa) senza origine ben precisa.

    A volte provocano un'indigestione e possono causare una carenza o uno squilibrio nutritivo. Inoltre, favoriscono l'aumento di peso, obesità e malattie renali. Fate attenzione !!

  • Crocchette Premium: sono più costose di quelle standard, ma anche di qualità superiore. Si trovano meno spesso nei supermercati, ma per lo più nei negozi di animali o nei negozi specializzati.

    Offrono una percentuale significativa di carne, generalmente contengono poco fosforo e hanno un apporto limitato di carboidrati. Alcuni veterinari, a secondo dei casi, sconsigliano di passare a questa categoria, perché ha uno svantaggio nella composizione. Spesso sono troppo ricchi di cereali, che non tutti sono ben digeriti dal gatto.

  • Crocchette super premium. Sono sicuramente le migliori crocchette per il tuo gatto, ma anche le più costose. Soddisfano tutte le esigenze alimentari del felino, hanno un'alta percentuale di proteine animali (circa il 70%), e sono molto più digeribili. Di conseguenza, con queste crocchette il gatto sarà più sano.

In breve, il prezzo determina la buona salute del tuo gatto e ciò che determina il prezzo è la composizione della crocchetta, vale a dire gli ingredienti e la loro qualità utilizzati nella ricetta.

Cosa contiene il cibo per gatti

Nelle crocchette per gatti di fascia bassa, è consuetudine trovare un'altissima percentuale di cereali (uno o più tipi di mais, tra cui l'avena) e sottoprodotti di origine animale e vegetale.

Per comprendere appieno le etichette delle crocchette del tuo gatto, dovresti sapere che l'ordine rappresenta la percentuale di cibo in ordine decrescente.

Sull'etichetta possono essere aggiunti alcuni alimenti della stessa natura, separati da una virgola, in modo che la percentuale complessiva di cereali possa rappresentare oltre il 50% della composizione. Anche se l'etichetta dice "ricco di pollo", la percentuale può essere di molto inferiore rispetto al totale. Non lasciarti sedurre dalla confezione che mostra un grosso pezzo di carne stampigliato...

Scegli sempre crocchette dove puoi identificare chiaramente gli ingredienti, in particolare la carne di un particolare animale (o pesce) o il grasso (olio di recupero o grasso animale?). Evita anche le etichette che menzionano la farina di animali (carcasse, becchi e piume tritate) a favore di prodotti chiaramente dettagliati (petto, coscia o altro).

cibo secco per gatti
Tutto ciò che appartiene ai sottoprodotti non è interessante dal punto di vista nutrizionale , sia esso sottoprodotto di origine animale o vegetale! Per garantire la salute del tuo piccolo peloso, ti consigliamo di limitare l'acquisto di crocchette per gatti a base di grano, mais, soia e avena.

Infine, presta particolare attenzione alla presenza di quanto segue:

  • Zuccheri
  • Sale
  • Coloranti artificiali
  • Conservanti(BHT, BHA ed etossichina)
  • Additivi alimentari (tra cui la carragenina, noto con il codice E407

Hanno effetti negativi e possono favorire l'aumento di peso e l'insorgenza di malattie cardiache, metaboliche (diabete) o addirittura disturbi endocrini.

La crocchetta migliore è quella adatta al tuo gatto

Ogni gatto ha esigenze diverse. Alcune razze hanno bisogno addirittura di crocchette specifiche. Anche l'età del tuo felino è un elemento da tenere in considerazione. Ci sono crocchette per gattini, più ricche di calcio, crocchette per gatti più grandi. Alcune crocchette sono destinate ai gatti sterilizzati per impedire loro di ingrassare troppo. Altre sono formulate per gatti obesi, con una maggiore presenza di fibre.

Il modo migliore per acquistare crocchette di buona qualità per il tuo felino è controllare attentamente l'etichetta della confezione e verificare la percentuale di ciascun ingrediente presente nella composizione. Ovviamente, il tuo veterinario sarà in grado di consigliarti per il meglio.

In generale, una buona crocchetta è quella ben digerita, che consente di mantenere un peso stabile, un mantello lucido e che non danneggia gli organi del tuo gatto.

Bisogni nutrizionali dei gatti: quante e percentuali raccomandate


QUANTE CROCCHETTE DARE AL GATTO?
La quantità giornaliera raccomandata dipende da diversi criteri tra cui l'età del gatto, lo stile di vita (da appartamento o se vive fuori), la composizione delle crocchette. I produttori di cibo per gatti più seri indicano sul retro delle confezioni la quantità di crocchette da dare ogni giorno al tuo gatto.

Nota che se il tuo gatto è in sovrappeso, la sua razione giornaliera dovrà essere ridotta, ma anche in questo caso queste indicazioni dovrebbero essere riportate sui sacchetti. Idem per gatti con esigenze specifiche (gatti sterilizzati, gattini, ecc.).
LE PERCENTUALI CONSIGLIATE
In genere, le percentuali delle migliori crocchette per il tuo gatto dovrebbero essere:

  • Minimo 40% di proteine
  • Tra 0 e 20% di carboidrati (il più basso possibile)
  • Tra il 15 e il 25% di grassi
  • Tra il 5 e il 12% di ceneri grezze
  • Tra l'1 e il 3% per il calcio
  • 1% di fosforo
  • 1% di magnesio
  • Il minimo di frumento e glutine di mais (da qui la scelta di crocchette senza cereali per gatti).

Crocchette per gatti con esigenze specifiche

Per soddisfare le esigenze specifiche del tuo gatto, molti produttori di crocchette offrono gamme formulate ad hoc. Ecco alcuni esempi.

CIBO PER GATTI STERILIZZATI
l gatto sterilizzato ha un fabbisogno calorico inferiore rispetto a un gatto non sterilizzato, in genere del 20%. Per evitare l'aumento di peso, che può portare a problemi respiratori o cardiaci, per non parlare delle difficoltà nella toelettatura, è necessario scegliere crocchette speciali per gatti sterilizzati. La composizione risponde al problema della gestione del peso permettendo al gatto di non rimanere affamato.

Nota: per un gatto sterilizzato, il suo fabbisogno energetico è di 40 calorie al chilo! Per un gatto di 4 kg, saranno quindi necessarie 160 calorie tra cibo secco e umido. Per avere successo in questo semplice calcolo, bisogna fare riferimento all'indice calorico sulla confezione.
CIBO PER GATTI SENSIBILI O ALLERGICI
Le crocchette ipoallergeniche per i gatti sono preparate per fornire alta digeribilità e ridurre le reazioni allergiche. Ad esempio, bisognerebbe optare per una composizione priva di glutine di mais altamente allergenico o senza carne di manzo se il gatto è sensibile ad esso.

Gli ingredienti sono selezionati anche per evitare una reazione infiammatoria della pelle come il prurito-cervico-facciale (PCF) o problemi intestinali.
CIBO PER GATTI CON PROBLEMI URINARI
I problemi renali (insufficienza renale) e urinari (calcoli) nei gatti sono purtroppo abbastanza comuni. Molto spesso sono causati dalla scarsa qualità del cibo e da un consumo troppo basso di acqua che non riesce a compensare i cibi secchi (crocchette).

Queste crocchette aiutano a controllare il pH delle urine e forniscono la giusta dose di minerali. Nei maschi, questo problema può arrivare fino all'ostruzione dell'uretra (ostruzione uretrale) che, se non trattata subito, può far esplodere la vescica. Si trovano spesso con l'etichetta "con problemi renali o urinari".
CIBO SECCO PER GATTI ANZIANI
Se hai un gatto anziano, devi permettergli di vivere una buona vecchiaia e in buone condizioni. Per fare questo, il cibo per gatti per gatti anziani è arricchito con alimenti che manterranno la lucentezza del mantello e ridurranno il dolore articolare.

Generalmente contengono meno minerali rispetto alle crocchette per gatti adulti. Per i gatti anziani con insorgenza di malattie cardiache, la presenza di arginina può ridurre i sintomi di alcuni problemi respiratori.

Per i gatti molto anziani che hanno difficoltà a mangiare, a volte si consiglia di passare al cibo umido.

Nota: un gatto senza denti può mangiare crocchette, ma saranno semplicemente ingerite anziché masticate.

scegliere cibo per gatti

Il costo?

Ovviamente, acquistando crocchette super premium, il tuo portafoglio ne risentirà un pò. In genere un gatto normale mangia tra 60 e 100 grammi di crocchette al giorno. Può quindi ingerire fino a 3 Kg al mese.

Una marca super-premium può costare anche 30-40 euro al mese a seconda del marchio (6 € per crocchette standard). Non guardate questo importo come una spesa eccessiva, ma come un risparmio... sulla futura salute del tuo felino. Con crocchette di qualità, il tuo gatto sarà meno soggetto a malattie e a emergenze veterinarie.

Non dimenticare l'acqua

Le crocchette sono cibi solidi e secchi. Quindi, a differenza del cibo in scatola, non vi è apporto idrico all'interno. E' importante mantenere il gatto idratato posizionando più ciotole d'acqua in casa e accanto alle crocchette.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->