Mercoledi' 22 Gennaio 2020

Malattie nel Jack Russell

Quali sono le malattie ereditarie e quelle acquisiste più comuni nel Jack Russell? Continua a leggere questo articolo per conoscere e identificare le patologie e le condizioni che possono affliggere il tuo Jack Russell.


Malattie della pelle del Jack Russell

  • Dermatite da Malassezia. La dermatite da Malassezia è una malattia della pelle causata dalla crescita eccessiva di un lievito del genere Malassezia pachydermatis.

    Può causare prurito, arrossamento e pelle grassa. Il Jack Russell sembra essere maggiormente predisposto a reazioni di ipersensibilità a questo lievito. La dermatosi è trattata con prodotti topici e un antimicotico sistemico.

  • Ittiosi. E' una malattia congenita di origine genetica di cheratinizzazione che provoca importante desquamazione ed eritema (pelle arrossata). Non esiste alcun trattamento specifico, ma i sintomi della malattia possono essere tenuti sotto controllo con dei trattamenti sintomatici.

  • Vasculite. La vasculite è una malattia che causa varie lesioni cutanee come l'alopecia (perdita di pelo), ulcere e croste. È generalmente classificata come ipersensibilità di tipo III. Il trattamento è sintomatico per alleviare le lesioni cutanee.

  • Displasia follicolare. La displasia follicolare dei peli neri è un disturbo manifestato dalla depilazione sulle aree coperte da peli neri. La perdita di peluria inizia quando il cane è ancora giovane, in genere intorno al primo mese di vita. Non esiste un trattamento curativo per questa malattia che, tuttavia, non influisce in alcun modo sulla qualità della vita del cane.

  • Istiocitoma cutaneo canino. L'istiocitoma della pelle del cane è un tumore benigno della pelle che appare spesso sotto forma di un nodulo isolato e di colore rosa, incastonato nella pelle dell'animale. Spesso, le lesioni si risolvono spontaneamente dopo alcuni mesi.
malattie jack russell

Malattie endocrine nel Jack Russell

  • Ipercorticismo di origine ipofisaria. L'ipercorticismo di origine ipofisaria non è altro che la malattia di Cushing causata dalla presenza di un tumore della ghiandola pituitaria, una piccola ghiandola situata nella scatola cranica alla base del cervello. La ghiandola pituitaria inizia a secernere maggiormente un ormone, ACTH (adrenocorticotropina o ormone corticotropico), che ha l'effetto di stimolare la produzione di cortisolo da parte delle ghiandole surrenali.

    I sintomi della malattia di Cushing includono l'aumento della produzione di urina, aumento dell'appetito, debolezza muscolare, affaticamento, assottigliamento della pelle e perdita di pelo. Il trattamento di solito consiste in un trattamento medico per inibire la produzione di cortisolo o ACTH e/o un'ipofisectomia.

Malattie muscolo-scheletriche nel Jack Russell

  • Ginocchio varo e lussazione mediale della rotula. Il varum genu (ginocchio varo) indica una deviazione esterna del ginocchio del Jack Russell. In parole più semplici parliamo degli arti posteriori arcuati.

    Questa "anomalia" è spesso secondaria a una lussazione mediale della rotula. Può causare zoppia, perdita muscolare e dolore quando l'articolazione viene sollecitata. Il trattamento chirurgico è la scelta per risolvere un gran parte il problema.

  • Coda corta. La brachiuria è un accorciamento congenito della coda causata dalla riduzione del numero di vertebre nel coccige del cane.

Malattie del sangue e del sistema immunitario

  • Carenza del fattore X. La carenza di fattore X è una malattia ereditaria causata da carenza di fattore X. È una proteina sintetizzata dal fegato, presente nel sangue e coinvolta nel processo di coagulazione del sangue.

    La malattia può essere più o meno grave. I cani più gravemente colpiti generalmente soccombono alla malattia dopo alcune settimane di vita, mentre gli animali con la forma meno grave sopravvivono ma mostrano emorragie e sanguinamenti frequenti. Non esiste un trattamento specifico.

  • Immunodeficienza combinata grave. Si tratta di una rara malattia immunitaria caratterizzata dall'incapacità del corpo del cane di produrre una risposta immunitaria. I cuccioli che ne soffrono soffrono di gravi e ripetute infezioni che generalmente provocano la morte dell'animale in 3-4 mesi.

Malattie neurologiche nel Jack Russell

  • Atassia ereditaria. L'atassia ereditaria, chiamata anche atassia spino-cerebellare, è una degenerazione della sostanza bianca del midollo spinale a livello cervicale e toracico.

    I sintomi della malattia compaiono tra 2 e 6 mesi di vita del cucciolo nella forma precoce e tra 6 e 12 mesi nella forma tardiva. Si possono notare una serie di segni neurologici che includono difficoltà locomotorie e nel coordinamento dei movimenti. Non è disponibile alcun trattamento specifico e la prognosi dell'animale dipende dalla gravità dell'atassia e dal suo decorso.

  • Miastenia grave congenita. La miastenia grave è una condizione ereditaria della giunzione neuromuscolare, che impedisce la corretta trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli. Ciò si traduce in debolezza muscolare da sforzo, generalizzata o localizzata a determinati gruppi muscolari e un mega-esofago. Il trattamento è medico ma la malattia di solito progredisce fino alla morte precoce dell'animale, generalmente prima del suo 1 anno di vita.

  • Sordità congenita. La sordità congenita deriva dallo sviluppo incompleto delle strutture nell'orecchio interno. È irreversibile ma, quando il cane si trova in un ambiente adatto, la gestisce abbastanza bene.
problemi di salute jack russell

Malattie dell'occhio nel Jack Russell

  • Lussazione primaria del cristallino. La dislocazione del cristallino è una condizione ereditaria che è caratterizzata da uno spostamento della lente fuori dalla sua posizione anatomica.

    La malattia può causare un aumento della pressione intraoculare (glaucoma) o il distacco della retina. In generale, sono interessati entrambi gli occhi dell'animale ma raramente avviene contemporaneamente. Il trattamento curativo è prettamente chirurgico.

  • Cataratta. La cataratta è l'opacizzazione del cristallino che, in assenza di un trattamento chirurgico, porta a cecità nel cane. Spesso le cause sono ereditarie, come nel Jack Russell, e colpisce i giovani animali, generalmente prima dei loro 3 anni di vita.

  • Ciglia ectopiche. Le ciglia ectopiche indicano la presenza di ciglia che emergono direttamente attraverso la congiuntiva palpebrale (la pelle che copre l'interno delle palpebre) e che irritano, per attrito, la superficie del bulbo oculare.

    I cani affetti hanno congiuntivite cronica, lacrimazione, dolore agli occhi, ripetuti battiti di ciglia, ecc. La condizione viene risolta molto bene con l'aiuto del trattamento chirurgico.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->