Lunedi' 24 Settembre 2018

Perche' il mio cane fa pipì in casa?

  • Pubblicato il:  01/03/2017
Clicca per ingrandire le foto

Il vostro cane è diventato adulto ma continua ad urinare sul divano, su una valigia lasciata aperta, vicino al frigo ... e ovunque in casa?.

Collegamenti sponsorizzati

Marcatura del territorio

Questo comportamento del cane di schizzare piccole quantità di urina per casa è molto più comune nei cani maschi rispetto a quelli di sesso femminile.

Il cane maschio alza la zampa, a volte molto in alto, per far uscire un pò di urina su una superficie verticale come mobili, frigorifero o su una parete di casa.

Questo comportamento si verifica in genere durante la pubertà già a partire dai 6 mesi nei cani di piccola taglia, un po' più tardi tra le razze più grandi.

Anche se questa abitudine potrebbe infastidire, dovete sapere che il vostro cane non lo fa per dispetto.

I cani sono in grado di decifrare i messaggi dei loro simili attraverso l’odore dell’urina.
L'urina del cane, infatti, con il suo odore, contiene delle informazioni.

E' come un messaggio olfattivo.

Urinando in casa, il vostro cane comunica un messaggio agli altri cani con lo scopo di definire lo status gerarchico in quell’ambiente.

Perché il mio cane urina ovunque?

La marcatura del territorio tramite urina può avvenire "in risposta" a diverse situazioni:
cane urina in casa

  • Un cane può urinare in casa se avete o avevate un altro cane.
    Il cane inizierà ad schizzare urina nei luoghi che frequenta o frequentava l’altro cane per "coprire" l'odore.

    Questo comportamento potrebbe essere più frequente quando il cane è in calore.

  • Un conflitto gerarchico può aumentare il fenomeno della marcatura territoriale nel cane.

    Ancora una volta, questo conflitto può verificarsi tra due cani o quando un cane vuole far conoscere le sue prerogative di dominanza.

  • Se il cane non esce abbastanza. Il cane potrebbe diventare frustrato e ha bisogno di comunicarci questo suo stato di stress e ansia

Collegamenti sponsorizzati

Cosa fare per evitare la marcatura del cane con urina?

La soluzione migliore è quella di identificare il problema.

In primo luogo, è indispensabile consultare il veterinario per escludere qualsiasi causa fisica (calcolosi urinaria, cistite, diabete, ipotiroidismo, tumore testicolare ...) che potrebbero spiegare il comportamento del vostro cane.

Se il vostro cane ha l'abitudine ad urinare sui vestiti o sulle lenzuola della famiglia, la sterilizzazione può essere la soluzione.

Gli ormoni sessuali svolgono un ruolo importante nel comportamento della marcatura territoriale nel cane, per cui la sterilizzazione si rivela spesso efficace.

Tuttavia, si deve intervenire subito per riuscire a risolvere il problema.
Non esitate a chiedere al veterinario per questo.

Se marcatura è un modo per il vostro cane di esprimere un fastidio, bisogna lavorare o rielaborare le regole del vostro cane in casa.

Se necessario, cercate di farvi aiutare da un comportamentista canino.

Se l’urina viene schizzata perché il cane è sempre chiuso in casa, cercate di stare più attenti alle sue esigenze.
Fare delle lunghe e piacevoli passeggiate possono contribuire a far rilassare il cane.

Differenze tra marcatura e desiderio di fare pipì

Se trovate grandi pozzanghere di urina sul pavimento, è probabile che il cane debba fare pipì e che non può o non vuole uscire.

Nella marcatura del territorio il cane deposita una quantità minore di urina. La marcatura in casa avviene in genere su superfici verticali, come una porta, un piede del tavolo o un mobile. Il cane solleverà la zampa posteriore e marcherà con la sua urina qualsiasi oggetto trova in casa.

A volte l'oggetto in questione è qualcosa di nuovo o che emana odori non familiari. È probabile anche che il cane segni quegli oggetti che ha voglia di possedere come suoi, compresi voi.

La pulizia è importante

È importante pulire accuratamente le zone in cui il cane ha fatto pipì in modo da rimuoverne completamente il profumo e per evitare successive recidive. Utilizzare una soluzione al 50% di aceto e 50% di acqua, lavando bene le aree sporche.

Evitate l'uso di prodotti a base di ammoniaca per pulire l'urina del cane. Uno degli elementi dell'urina del cane è proprio l'ammoniaca e potrebbe incoraggiarlo a urinare nuovamente nella stessa area. Ricordate, l'olfatto del vostro cane è cento volte più sensibile del nostro.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   4  Persone hanno inserito un Commento

Luca Cataldi19/02/2018 | Rispondi

Complimenti per l'articolo! Sono un po stanco... il mio cagnolino, che adoro, ultimamente continua a fare pipì in casa. Esce praticamente ogni volta che vuole, lo porto a passeggiare 2 volte al giorno.

Fa pipì negli angoli del divano, in qualsiasi cosa si trova nel salone (cesto della biancheria, porte etc...). Non fa pipì in nessun'altra stanza, solo in salone. Sembra rispettoso della mia autorità (arriva quando chiamato, riconosce il "no", ed è molto obbediente).

Se lo vedo sa che è sbagliato e quindi evita di farlo davanti a me. Ho provato a portarlo sul posto e dirgli di no, ma niente. È l'unico cane maschio in casa, abbiamo altri due cani femmina con cui va d'accordo ed è un cane molto felice. Cosa mi consigliate?

Carlo Messina02/02/2018 | Rispondi

Ciao, sono disperato, i miei cani hanno 9 anni, sono entrambi maschi e sono già stati castrati. Purtroppo non smettono di fare pipì dappertutto, e in casa non ce la facciamo più, abbiamo dovuto cambiare alcuni mobili e il pavimento per questo problema. Ho letto questo articolo, speriamo che i vostri consigli funzionino!

Ettore Curtino02/02/2018 | Rispondi

Salve, ho adottato un Bull dog francese di circa 4 anni. Esco a fargli fare i suoi bisogni 3 volte al giorno e per almeno mezz'ora. A volte a casa inizia a d urinare sulle mie cose, fa pipì sul divano, sul mio cuscino e sui miei vestiti. È strano perchè sceglie solo le mie cose e non quelle di mia moglie. Cosa posso fare?

Bruno Rossi02/02/2018 | Rispondi

Ciao, ho uno Yorkshire di 8 anni e fa pipì a casa, non importa se fa 1 o 10 passeggiate al giorno. Ha iniziato quando aveva 3 mesi e non c'è stato modo di fargli capire che è sbagliato.

Quando sono a casa non succede niente, ma non appena me ne vado, inizia a fare pipì nei soliti posti. Non so cosa fare, ho messo i giornali...siamo disperati!

Articoli da non perdere