Giovedi' 22 Aprile 2021

10 segni che il coniglio sta morendo

  • Pubblicato il:  28/12/2020

Se il tuo coniglio sta invecchiando o se è malato, vorresti sapere come si comporta quando sta per morire. Se ti sei preso cura del tuo coniglio e lo amato e coccolato, avrai imparato anche qual è il suo comportamento normale. I cambiamenti comportamentali sono il primo segno che qualcosa sta cambiando, e possono predire addirittura la morte del povero animale.



Per quanto amiamo i nostri conigli, la morte è parte naturale della vita. È importante, però, che tu conosca i segni più comuni che ti faranno sapere se il tuo coniglio sta morendo. Questo ti aiuterà a sapere quando portarlo dal veterinario per le cure e ti preparerà anche al peggio quando arriverà.

Come sapere se il coniglio sta morendo

Solo tu potrai dare al tuo coniglio domestico una vita lunga e sana. In cattività, e se tenuti in casa, i conigli possono vivere tra i 6 e i 12 anni.

I conigli più piccoli vivono più a lungo dei conigli più grandi. Il record mondiale per il coniglio vivente più vecchio non a caso appartiene a un coniglio nano grigio di 16 anni di nome Hazel.

Quando il tuo coniglio sta per avvicinarsi al capolinea della sua vita, il suo corpo cambierà e il suo comportamento cambieranno in modo radicale. Uno qualsiasi di questi sintomi è probabilmente un segno che qualcosa non va, ma non predice necessariamente la morte imminente del tuo peloso.

Tuttavia, se è presente più di uno di questi sintomi, potrebbe purtroppo essere malato gravemente o essere vicino alla morte. Conoscere i segni che il tuo "amico peloso" sta morendo ti aiuterà a decidere come gestire gli ultimi momenti di vita del tuo coniglio.

Si rifiuta di mangiare

Il segno più evidente è quando non mangia il suo cibo. Per soddisfare le sue esigenze nutrizionali, un coniglio ha bisogno di mangiare molto fieno, erba e verdure verdi. Se non mangia niente, potrebbe esserci qualcosa che non va.

Ovviamente, se il tuo coniglio adulto non mangia tanto quanto quando era cucciolo, non necessariamente è un motivo di preoccupazione. Un animale sano è spinto ad assumere le sostanze nutritive di cui ha bisogno per sopravvivere e non c'è bisogno di costringerlo a mangiare più di quanto ne abbia bisogno.

Tuttavia, se il tuo coniglio non ha più appetito, può essere un segno di malattia o essere vicino alla morte. Molte malattie, sia fisiche che mentali, possono ridurre l'appetito di un coniglio. La mancanza di appetito potrebbe anche essere un segno della vecchiaia. Se hai paura che il tuo coniglio stia mangiando così poco da non ricevere i nutrienti di cui ha bisogno, portalo da un veterinario per un controllo.

Appare stanco e debole

I conigli sono animali fisicamente attivi. Ovviamente, il livello di attività può variare tra animale e animale. Più a lungo hai il tuo coniglio, più familiarità avrai con quella che è la sua normale vitalità. Saprai anche quanto è giocoso e felice.

Se il tuo coniglio diventa insolitamente poco attivo, apatico, quasi stanco, e quasi disinteressato per giocare e correre, potrebbe essere un segno c'è un problema.

Certo, una letargia improvvisa può essere anche un sintomo di stress. Per scoprirlo, porta il tuo coniglio in un ambiente più confortevole, distante da fattori di stress come calore e rumori eccessivi. Se si calma e si alza per giocare di nuovo, questo comportamento è dovuto allo stress.

Se però non reagisce, potrebbe essere malato o vicino alla morte. Avvolgilo in una coperta e prova a dargli un pò di acqua da bere con una siringa (ovviamente senza ago). Se il tuo coniglio non vuole bere, non forzarlo.

Condizioni del pelo e della pelle

I conigli amano essere sempre puliti. Quindi, un coniglio che non si sente bene probabilmente presterà meno attenzione alla toelettatura. Mentre un coniglio sano avrà un pelo e una pelle morbidi e puliti, un coniglio malato potrebbe avere un pelo grasso o arruffato. Questa mancanza di cura del pelo può essere anche un segno precoce di una malattia della pelle.

I conigli sono inclini a varie malattie della pelle, tra cui: malattie parassitarie, malattie infettive e tumori della pelle. Alcune di queste condizioni possono portare alla morte. I sintomi più frequenti includono chiazze calve di pelo, forfora e anche desquamazione della pelle.

Miasi

Un problema della pelle potenzialmente fatale per i conigli è la miasi, comunemente chiamata anche "attacco della mosca". Questa malattia deriva dalle mosche che depongono le uova sul pelo di un coniglio. Si verifica soprattutto quando il pelo è sporco di urina o di feci, quando è bagnato o quando il coniglio sta emettendo più feromoni dalle sue ghiandole.

Le uova delle mosche si schiudono, rilasciando i vermi, i quali possono divorare la pelle del povero animale. Questo può causare la morte del tuo coniglio in sole 24 ore. Quindi, un accumulo di umidità, feci o urina sulla pelle del coniglio può essere un segno che potrebbe morire. I vermi visibili sulla sua pelle sono il segno più imminente della morte.

Se noti uova o vermi sulla sua pelle, portalo immediatamente da un veterinario. Alcuni vermi potrebbero essere già penetrati, quindi rimuoverli non sempre sarà sufficiente.

La miasi può essere curata con antibiotici. Tuttavia, se questa condizione non viene diagnosticata abbastanza presto, il coniglio potrebbe comunque morire.

Cambiamento dei segni vitali

Quando un coniglio si avvicina alla morte, i suoi segni vitali escono dai limiti normali. I segni vitali di un animale includono la temperatura e la frequenza cardiaca. Ecco i segni vitali normali per un coniglio sano:

  • Temperatura: 37,5°C - 40°C
  • Frequenza cardiaca: tra 180 e 250 battiti al minuto
  • Frequenza respiratoria: tra 30 e 60 respiri al minuto
  • Tempo di riempimento capillare: 2 secondi o meno

Puoi verificare la temperatura corporea del coniglio con un termometro. Il suo ritmo cardiaco e respiratorio può essere osservato con un conteggio accurato e un timer.

Per testare il tempo di riempimento capillare, apri la bocca del coniglio e premi delicatamente sulle gengive vicino ai denti. Man mano che aumenti la pressione, il colore si schiarirà. Dopo aver tolto il dito, il tempo necessario affinché le gengive tornino al loro colore normale è il tempo di riempimento capillare.

Se questi segni vitali sono fuori range, soprattutto se si tratta di un cambiamento improvviso da un giorno all'altro, è importante portare il coniglio dal veterinario.

Difficoltà a respirare

I conigli sani non fanno rumore quando respirano. Questo perché i conigli respirano solo attraverso il naso, piuttosto che con la bocca.

Ciò significa che un naso chiuso è un segno malsano. Se il tuo coniglio sibila come se avesse il raffreddore, può essere un segno di malattia, comprese quelle che lo avvicinano alla morte. I segni di difficoltà respiratorie includono:

  • Respiro ansimante
  • Affanno
  • Tosse
  • Respirazione dalla bocca
  • Fiato corto
  • Starnuti
  • Rinorrea

I conigli tendono a respirare con più affanno anche quando sono stressati. Le cause di stress per un coniglio possono includere: rumori forti, presenza di altri animali o persone estranee, la presenza di predatori, l'essere inseguiti e il maltrattamento. Cerca di allontanare qualsiasi fonte di stress e vedi se il respiro del tuo coniglio torna alla normalità. In caso contrario, potrebbe esserci una causa sottostante più grave.

Un coniglio che è vicino alla morte avrà un respiro agitato. I suoi respiri possono arrivare a singhiozzo. Questo è spesso definito un "rantolo della morte" per il suo suono inquietante e la sua associazione con la fine della vita del povero peloso.

Cambiamenti nell'urina o nelle feci

Tieni d'occhio la frequenza con cui il tuo coniglio urina e fa cacca, e che aspetto hanno dopo. Un cambiamento nelle urine o nelle feci può essere un segnale di avvertimento per un coniglio morente.

Per quanto riguarda le feci, fai attenzione ai cambiamenti di consistenza, colore o odore. Con l'urina, tracce di sangue sono un segno che qualcosa non va.

Se il tuo coniglio non defeca affatto, potrebbe avere un blocco intestinale (Leggi: Blocco intestinale nel Coniglio: cause e trattamento). La stasi gastrointestinale è un segno di cattiva salute. Di solito accade quando un coniglio smette di mangiare e il sistema digestivo nel suo complesso rallenta.

La diarrea, o feci eccessivamente liquide e bagnate, è un sintomo tipico del declino della salute di un coniglio quando si avvicina al termine della vita. E' anche un segno di disidratazione. È normale anche che un coniglio rilasci pipì in modo incontrollabile nei minuti prima di morire.

Rumori insoliti

Se il tuo coniglio emette rumori insoliti, può essere un segno che non sta bene. Un coniglio che si sente a disagio può digrignare i denti in modo udibile.

Quando ha dolore, soprattutto se è spaventato, un coniglio urla. Quando si avvicina alla morte, specialmente se è molto malato e sofferente, allora può emettere gemiti o cigolii involontari.

Altri suoni da tenere d'occhio sono i suoni associati alla difficoltà di respirazione, come starnuti, tirare su col naso e respiro sibilante.

Eccessiva salivazione

Mentre muore, un coniglio potrebbe iniziare a sbavare. Può far uscire molta saliva di quanto ci si aspetterebbe da un animale così piccolo, soprattutto se il coniglio non ha bevuto molta acqua. Il suo pelo assorbirà parte della bava, ma potrebbe comunque creare un pasticcio.

Il povero animale potrebbe anche avere il viso o la bocca gonfi. Se guardi dentro la bocca e le sue gengive sono di colore bianco pallido, giallo o blu, potrebbe essere un segno di ulteriore grave malattia.

Brividi

Se il tuo coniglio trema anche se la stanza è piacevolmente calda, può essere un segno di shock. I conigli possono tremare anche quando si avvicinano alla morte, se sono spaventati. Questa paura potrebbe essere dovuta a un fattore di stress esterno, ma potrebbe anche essere una risposta al dolore che prova. I sintomi della morte di un coniglio possono essere altrettanto inquietanti per il coniglio quanto lo sono per te.

Prova a mettere una coperta leggera sul coniglio per dargli un po' di conforto. Tuttavia, non avvolgerla intorno al coniglio. Lasciagli lo spazio per muoversi.

Spasmi involontari

Un coniglio vicino alla morte spesso manifesta spasmi involontari in cui il corpo, e lo fa in modo incontrollabile. Potrebbe sembrare addirittura un attacco epilettico.

Durante uno di questi attacchi, il coniglio può sbattere contro qualsiasi oggetto o muro si trovi vicino a lui. Per sicurezza, è meglio portarlo in un spazio ampio e libero, magari appoggiandogli una coperta per farlo sentire più protetto.

Il coniglio potrebbe anche mostrare una perdita di controllo sugli arti o un'improvvisa mancanza di coordinazione. Non sarà in grado di camminare dritto e potrebbe sbattere contro le cose. Spesso quando un coniglio raggiunge questo stadio, si nasconde. Questo è un istinto normale per un animale da preda malato in natura, anche se potrebbe renderti difficile confortarlo negli ultimi momenti.
Prendersi cura del proprio coniglio è un impegno che dura tutta la sua vita, fino ai suoi momenti finali. Acquisendo familiarità con il comportamento del tuo coniglio e controllando questi segni, saprai quando starà per morire e sarai in grado di dargli il conforto di cui ha bisogno fino alla fine.

Attenzione !! Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli