Lunedi' 24 Settembre 2018

Tracheite nel Cane: cause, sintomi e cure

  • Pubblicato il:  12/09/2018
Foto Tracheite nel Cane: cause, sintomi e cure

Se avete il sospetto che il vostro cane abbia qualche problema alla gola, potrebbe trattarsi si una malattia che colpisce la trachea. Oggi parleremo della tracheite nei cani, ovvero l'infiammazione della mucosa della trachea, e le cui cause possono essere contagiose.

Collegamenti sponsorizzati

Cos'è la tracheite nei cani?

Quando parliamo di tracheite ci riferiamo all'infiammazione della trachea, un problema che, se non viene diagnosticato da un professionista, potrebbe essere confuso con un problema digestivo. Questo perché la tosse che causa la tracheite può portare a nausea e vomito e generare confusione.

La tracheite nei cani può essere infettiva se causata dalla tosse dei canili (tosse Kennel) o è una tracheobronchite infettiva), o meno.

Se non è contagiosa, potrebbe essere stata causata da un collare troppo stretto o dall'abbaiare continuo.

Collegamenti sponsorizzati

I sintomi della tracheite nei cani

I sintomi possono variare a seconda della gravità o della sua origine. Tuttavia, in genere, i cani affetti da tracheite presentano una tosse acuta e intensa (tosse parossistica).

Questa tosse può iniziare da sola, in determinati momenti del giorno, o dopo momenti di eccitazione o sforzo. La tosse stessa spesso aggrava il problema, dal momento che aumenta l'infiammazione.

Altri sintomi della malattia possono essere stanchezza del cane, difficoltà respiratorie o irrequietezza.

Cosa si cura?

La cosa migliore che potete fare per aiutare il vostro cane è portarlo dal veterinario. Come abbiamo, la tracheite può essere spesso confusa con un problema digestivo, quindi è necessario che sia il medico a diagnosticarla.

Una volta confermato che si tratta di tracheite, il trattamento in genere consiste nella somministrazione di antibiotici, antinfiammatori e / o antitosse. Tutto dipenderà dalla serietà della situazione e dallo stato generale del cucciolo.

Inoltre, sarà importante che il cane soggiorni in ​​un luogo caldo e asciutto, senza correnti d'aria fredde, poiché le basse temperature possono aggravare il problema. Il veterinario potrebbe raccomandare una speciale alimentazione in cui il cibo non irriti ancora di più la trachea del cane durante la deglutizione.

Non vi preoccupate, con un buon trattamento e le vostre coccole il vostro cane si prenderà nel giro di pochi giorni!

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento