Lunedi' 20 Agosto 2018

Vaccini anticancro cane: cosa sono e come agiscono

  • Pubblicato il:  01/06/2018
Clicca per ingrandire le foto

Collegamenti sponsorizzati
Se di recente al vostro cane è stato diagnosticato un tumore, probabilmente starete cercando tutte le possibili cure per salvarlo. Tra i vari articoli online, potreste aver trovato qualche notizia riguardante alcuni vaccini anticancro per i cani. Oggi, vogliamo aiutarvi a capire meglio cosa sono e a cosa servono i vaccini contro il cancro canino, e darvi alcune informazioni di base prima di prendere un appuntamento con il veterinario oncologo.

Cosa sono i vaccini contro il cancro canino?

Alcuni vaccini contro il cancro canino sono già in commercio, altri sono ancora in fase di sviluppo. Sono stati formulati vaccini per il melanoma e l'osteosarcoma (tumore osseo) e anticorpi particolari (complessi proteici che riconoscono e aiutano il sistema immunitario ad attaccare specifici marcatori) mirati contro il linfoma canino.

Il campo dell'immunoterapia nel trattamento dei tumori è già molto attivo e continua ad essere un campo davvero eccitante per molti ricercatori, ottenendo negli ultimi una grande popolarità nel trattamento dei tumori canini.

vaccino cancro cane
Se ci pensate bene, il meccanismo per stimolare e permettere al vostro corpo di riconoscere una cellula cancerosa come un intruso ha un senso intrinseco. Il problema è che i meccanismi che funzionano in un ambiente di coltura cellulare di laboratorio potrebbero non funzionare in un ambiente clinico o in un animale affetto da cancro.

Le cellule tumorali sono molto intelligenti e hanno diversi meccanismi per sfuggire al sistema immunitario ed essere uccise. Pertanto, l'obiettivo del vaccino anti-cancro è quello di superare questi meccanismi e dare al sistema immunitario le informazioni per distruggere un obiettivo specifico. Tutto questo può o non può essere associato con terapie chemioterapiche standard per aumentarne l'efficacia e migliorare la qualità della vita dell'animale.

Collegamenti sponsorizzati

Quali sono i vaccini anticancro?

Sono stati sviluppati vaccini e anticorpi specifici per determinati tipi di cancro in ambito veterinario. Sia il melanoma che l'osteosarcoma possono essere trattati con vaccini specifici. Ovviamente, parlatene sempre con il vostro veterinario per capire se possono avere un ruolo nel controllo della malattia per il vostro animale.

Un vaccino per l'osteosarcoma canino è attualmente in fase di studio, ma è probabile che la produzione commerciale avvenga a breve.

Quali sono i dati di efficacia?

Sono stati pubblicati articoli sul vaccino contro il melanoma e il vaccino per l'osteosarcoma. Il vaccino contro l'osteosarcoma utilizza una versione inattivata (cioè non patogena) di un batterio di Listeria.

I batteri presenti nel vaccino hanno avuto una proteina che si trova su alcuni osteosarcomi del cane e sono stati inseriti in laboratorio. Stimolando il sistema immunitario ad attaccare questo batterio, possono essere distrutte anche le cellule cancerogene.

In uno studio condotto dall'Università della Pennsylvania, 18 cani che hanno ricevuto il vaccino hanno mostrato risultati molto incoraggianti. Il vaccino è risultato nel complesso abbastanza sicuro e i cani hanno vissuto più a lungo.

cane vaccino
Il vaccino per il melanoma ha confermato molte aspettative e gli studi iniziali sono stati positivi.

Posso curare il cancro del mio cane con il vaccino?

Qualsiasi opzione di trattamento deve essere fatta con un veterinario oncologo. La disponibilità di questi vaccini in italia può essere ancora limitata, e molti si affidano ad opzioni standard di cura.

Le prospettive per i vaccini contro il cancro e l'immunoterapia contro il cancro sono davvero eccitanti e sembrano avere un impatto promettente. Molti medici, e molti proprietari di animali, devono essere ottimisti e sperare che le sperimentazioni cliniche disponibili possano contribuire a far progredire e accelerare la cura dei tumori sia per gli animali domestici che per gli umani.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere