Mercoledi' 17 Gennaio 2018

Cibo per cani anziani: alcuni consigli

  • Pubblicato il:  23/08/2017

Quando un cane invecchia, le sue esigenze dietetiche, nutrizionali e di salute cambiano, e dopo aver consultato il veterinario, probabilmente vi consiglierà di cambiare l'attuale alimentazione con un cibo per cani anziani delle migliori marche.

Collegamenti sponsorizzati

Ci sono diversi fattori che devono essere presi in considerazione quando si sceglie il miglior cibo per cani, alcuni dei quali sono strettamente specifici per singolo cane.

Ma a che età un cane può essere considerato anziano o vecchio? In genere, più grande è un cane minore è l'aspettativa di vita. Ci sono piccole razze che vivono 15-20 anni e possono essere considerati anziani a circa 10, mentre alcune razze grandi o giganti hanno una longevità di circa 12-13 anni e raggiungono la vecchiaia già all'età di 6 o 7 anni. Le razze medie, invece, raggiungono la terza età intorno agli 8-9 anni.

Come regola generale, i cani possono definirsi anziani quando hanno raggiunto la metà della loro aspettativa di vita.

Esigenze nutrizionali di un cane anziano

I cani anziani hanno bisogno di diete a basso contenuto calorico per aiutare a prevenire l'obesità, e ricche di fibra per migliorare la salute gastrointestinale e la motilità dell'intestino.

Ovviamente, in un cane avanti con l'età il requisito energetico diminuisce e, con un tasso metabolico più lento, ha maggiori probabilità di diventare obeso o in soprappeso.

Anche se negli scaffali dei negozi per animali trovate i migliori alimenti ipocalorici per cani anziani, vi consigliamo sempre di sentire il parere del vostro veterinario o nutrizionista, e ricordate che ogni cane è diverso.

Se il vostro cane ha problemi medici, potrebbe essere necessario pianificare una dieta adeguata. Gli animali più anziani con condizioni specifiche come il diabete, l'insufficienza renale o le malattie del fegato possono avere bisogno di una alimentazione speciale come supporto al trattamento della condizione.

miglior cibo per cani anziani
Cani con malattie cardiache potrebbero avere bisogno di alimenti a basso contenuto calorico per aiutare a mantenersi in forma ma anche di cibi a basso contenuto di sodio.

Per esempio, l'obiettivo di una dieta per cani diabetici è quello di ritardare l'assorbimento del cibo, in modo che lo zucchero nel sangue tendi ad aumentare più lentamente. Alimenti a bassa percentuale di grassi e di fibra sono i migliori per i cani anziani con il diabete.

Alcuni cani anziani hanno anche problemi di stitichezza, quindi una dieta con una quantità di fibra più alta li aiuterà a defecare regolarmente.

Molti alimenti per cani anziani hanno fonti proteiche di qualità superiore rispetto agli alimenti standard. Ciò aiuta a mantenere il peso corporeo e la massa muscolare senza appesantire troppo i reni.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Integratori per cani anziani

Molti cani, quando sono vecchi, vanno incontro ad artrite e dolori articolari. Per affrontare questo problema, molti cibi per cani di buona qualità contengono glucosamina e condroitina, che, anche se non sono curative, possono aiutare la mobilità delle articolazioni.

Ovviamente, se siete intenzionati a dare al vostro cane integratori di glucosamina e condroitina, bisogna usare formulazioni veterinarie, e non quelle umane.

Cosa fare se il cane anziano non mangia

Può capitare che un cane anziano abbia meno appetito, ma se questo comportamento avviene in modo improvviso oppure notate altre anomalie, vi consigliamo di andare subito dal veterinario. Le cause possono variare da un semplice problema gastrointestinale che causa nausea, fino al cancro, che nei cani anziani è abbastanza comune.

Quando un cane anziano non mangia, assicuratevi che non ci siano problemi di salute, come la malattia dentale, il diabete, la malattia renale o il cancro.

Molti cani, comunque, possono perdere interesse per il cibo secco e le crocchette. In questi casi, l'aggiunta di acqua calda, brodo di pollo o una piccola quantità di cibo in scatola può renderlo più attraente.

Anche alcuni cibi cucinati in casa possono essere seducenti. Quella fragranza particolare e quell'odore delizioso possono stimolare il cane a mangiare come un tempo. Alcuni proprietari preferiscono alimentare i loro cani anziani con pollo cotto o agnello mescolati con orzo o riso bollito.

I negozi di animali vendono anche bottiglie di esaltatori di sapore che molti aggiungono al cibo. Come ultima risorsa, ci sono alcuni farmaci stimolanti dell'appetito che possono essere utili a tale scopo.

Adesso faremo un'analisi approfondita delle migliori marche di cibo per cani anziani, analizzandone gli ingredienti e l'affidabilità. Alcuni, in teoria, potrebbero prolungare la durata di vita di un cane anziano.

orijen per cani anziani

Orijen per cani anziani

  • Proteine: 42%
  • Grassi : 17%
  • Carboidrati : 33%
  • Fibra : 8,9%
  • Calorie : 414 kcal

Questo alimento è formulato appositamente per cani anziani con un'ottima percentuale di proteine, considerando quindi i requisiti metabolici e nutrizionali di questi animali.

Gli ingredienti principali comprendono: carne di pollo e carne di tacchino, uova intere, pesce, frutta, verdura e altre fonti di nutrienti e minerali.

PRO
  • Gli ingredienti comprendono carne di pollo e carni di tacchino, uova intere, pesce, frutta e verdura
  • Nessun conservante artificiale
  • Molti proprietari hanno notato che i problemi di pelle del loro animale si sono alleviati dopo essere passati a questo alimento
  • Maggiore brillantezza del pelo

CONTRO
  • Il prezzo è superiore a molte altre buone marche di cibo per cani
hills cane anziano

Hill's Science Diet Adulti 7 - Longevità

  • Proteine: 20%
  • Grassi: 15%
  • Carboidrati: 28%
  • Fibra: 2,4%
  • Calorie : 364 kcal

Questo cibo prodotto da da Hill's Science Diet è stato formulato per migliorare la qualità di vita e aumentare la forza nei cani più anziani.

I suoi ingredienti sono tutti naturali e semplici da digerire, preparati con gusto e tutti garantiti. Offrono il nutrimento completo richiesto dai cani durante questa fase della vita.

PRO
  • Realizzato con ingredienti naturali e facilmente digeribili
  • Contiene tutti i nutrienti completi richiesti dai cani più anziani
  • Preparato in due formati: crocchette standard e piccole

CONTRO
  • Alcuni acquirenti sono rimasti scontenti perchè questo cibo include mais, anche se nell'elenco degli ingredienti viene indicato come "grano intero"

Diamond Naturals per cani anziani

  • Proteine: 28%
  • Grassi: 17%
  • Carboidrati: 48%
  • Fibra: 4,4%
  • Calorie: 318 kcal

Mantenere il peso ideale, uno stile di vita attivo e una nutrizione adeguata è la migliore terapia per un cane anziano. Un alimento per cani correttamente formulato può aiutare a mantenersi in salute, e questa formula della Diamond Naturals è stata progettata per questa fase di vita del cane.

È costituito da proteine, grassi, antiossidanti e minerali ben bilanciati per aiutare a gestire il peso dell'animale, fornendo allo stesso tempo il nutrimento richiesto.

PRO
  • Contiene pollo, riso bruno, uova, farina d'avena, barbabietola, grassi di pollo, frutta e verdura
  • Contiene antiossidanti e acidi grassi omega per aiutare a mantenere in buona salute la pelle e il pelo
  • Si è dimostrato utile per gli animali con problemi gastrointestinali

CONTRO
  • Alcuni cani non hanno ben mangiato questo alimento, tuttavia lo stesso si può dire per gli altri cibi per cani per anziani

Canidae per cani Anziani

  • Proteine: 27%
  • Grassi: 16%
  • Carboidrati: 49%
  • Fibra: 4,4%
  • Calorie: 342 kcal

Questo alimento per cani anziani contiene probiotici per aiutare la digestione e livelli adeguati di acidi grassi omega 6 e omega 3 per rendere la pelle sana.

Molti proprietari che hanno acquistato cibo per cani anziani della Canidae sono rimasti piacevolmente sorpresi.

PRO
  • Formulato per tutte le fasi di vita, rendendolo ideale anche per una famiglia che ha cani di diverse età
  • Realizzato con ottime proteine ​​per rafforzare i muscoli del cane anziano ma senza prendere peso
  • Contiene probiotici per aiutare la digestione
  • Contiene omega 6 e omega 3

CONTRO
  • Alcuni acquirenti hanno fatto notare che il loro cane ha sofferto di stitichezza, anche se questo inconveniente può essere legato ad un brusco cambio alimentare

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere