Lunedi' 23 Settembre 2019

Di che razza è il mio Cane? Scoprilo adesso

Foto Di che razza è il mio Cane? Scoprilo adesso

Avete appena adottato un cucciolo e non riuscite a capire a quale razza razza appartiene? Il vostro cane non ha alcun pedigree e vi piacerebbe tanto sapere se da grande sarà di taglia piccola, media o grande? Oppure è un incrocio tra due o più razze canine e siete curiosi di scoprire quali potrebbero essere?



Non vi preoccupate ! In questo articolo parleremo di alcuni trucchi che possono aiutare a scoprire la razza di un cane.

Come scoprire la razza di un Cane

Esistono migliaia di razze canine nel mondo e identificarle potrebbe non essere un compito facile, soprattutto quando l'animale è ancora un cucciolo o deriva da un incrocio di due razze diverse.

Ma quali sono le caratteristiche che dovrebbero essere prese in considerazione quando si cerca di identificare una razza canina? Guardate bene le caratteristiche fisiche del vostro animale, come altezza e peso, forma e dimensione delle orecchie, testa e muso, coda e anche il tipo di pelo.

Prestare attenzione anche al suo temperamento, dal momento che alcune razze tendono ad avere comportamenti specifici fin da cuccioli: alcune razze come il Pastore Belga, ad esempio, sono più riservate, mentre altre come il Barboncino sono più socievoli e coccoloni.

Vedi adesso nel dettaglio questi aspetti!

Dimensioni e peso

Se il vostro cane è già adulto, osservate bene le sue misure. I cani vengono classificati in base alle loro dimensioni o taglia:

  • Toy (da 1 a 6 kg, altezza inferiore a 28 cm)
  • Piccola (da 6 a 15 kg, altezza da 28 a 35 cm)
  • Media (da 15 a 25 kg, altezza da 36 a 49 cm)
  • Grande (da 25 a 45 kg, altezza da 50 a 69 cm)
  • Gigante (da 45 a 60 kg, altezza oltre 70 cm)

Ora, se il vostro cane è ancora un cucciolo, per capire se diventerà grande o rimarrà piccolo bisognerà esaminare le zampe, se sono grandi e lunghe, oppure no.

Le orecchie

Guardate bene le dimensioni, la forma e come sono posizionate. Alcune razze come l'Akita e il Pastore tedesco, ad esempio, hanno orecchie appuntite e dritte.

Razze come il Labrador e il Bassotto hanno le orecchie penzolanti, ma mentre i primi hanno orecchie triangolari pendenti i bassotti in genere hanno le orecchie lunghe e piegate.

Ovviamente, non sono solo queste le forme di orecchie di cane. Infatti, esistono circa 12 formati diversi.

La testa e il muso

La forma e le dimensioni della testa e del muso del cane sono importanti per capire a che razza appartiene. Fondamentalmente, esistono tre tipi di cranio canino: dolichocephalus, mesocéfalo (o mesaticéfalo) e brachicalcalo.

  • Il dolicocefalo ha una testa lunga e stretta con un muso allungato. Alcuni esempi di cani dolicocefali sono il Border Collie, Afghan Hound e il Greyhound.

  • Il mesocefalo, a cui appartengono il Beagle e il Bull Terrier, è un tipo di cranio più proporzionale e un muso medio.

  • Infine, al brachicefalo appartengono quei cani con teste corte e larghe, ed un muso molto corto. Alcune razze brachicefaliche sono il Bull Terrier, il Boxer, il Pechinese e lo Shih Tzu.

La coda

Prestate attenzione alla lunghezza e alla forma della coda. Alcuni hanno una coda lunga, come il Border Collie e il Doberman, altri hanno una coda molto corta, come il Welsh Corgi. Ci sono anche cani con una coda a spirale, che formano una specie di lumaca, tra cui il Chow Chow e il Carlino.

Purtroppo, alcune persone eseguono la caudectomia (taglio della coda) sui loro cani, soprattutto su alcune razze come il Boxer e Rottweiler. Non è una cosa per niente naturale ed inoltre può diminuire il senso di equilibrio nel cane.

Tipo di mantello

Guardate attentamente la lunghezza e la forma dei peli del vostro cane. Anche il colore e i possibili disegni, se come macchie o strisce, possono dare un indizio sulla razza del cane.

Esistono diversi tipi di mantello che possono essere correlati alle diverse razze canine: pelo corto, lungo, duro e a doppio strato.

Le trame possono essere di tipo ruvido, ondulato o liscio. I colori possono variare notevolmente e in genere ogni razza ha la sua tavolozza di colori.

Il temperamento

Un'altra caratteristiche che bisogna prendere in considerazione quando si vuole capire di che razza è un cane è il temperamento. Ogni razza è unica e di solito ha un modello proprio di comportamento.

Alcune razze di solito sono più estroverse e amano socializzare con le persone e con altri animali. Altre, invece, sono più riservate e timide, o sospettose e diffidenti verso gli estranei.

Ci sono cani che possono essere coraggiosi e sicuri di sé, altri come il Barboncino che amano stare al centro dell'attenzione e diventare estremamente gelosi, altri ancora che sono molto pigri, proprio come il Bulldog inglese, etc...

Avete ancora dei dubbi su come riconoscere la razza del vostro cane? Fate una visita dal veterinario e chiedetegli un test del DNA (leggete anche: Test del DNA al Cane ). Conoscere la razza del proprio cane è importante e può essere utile per scopi veterinari, dal momento che molti cani tendono ad sviluppare malattie specifiche della razza.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->