Giovedi' 18 Ottobre 2018

Cure pre e post sterilizzazione nel Cane

  • Pubblicato il:  24/09/2018

La sterilizzazione dei cani è una procedura chirurgica abbastanza semplice, ma ha bisogno di molte cure, sia prima che dopo l'intervento chirurgico. Alcune cure dopo la sterilizzazione sono fondamentali sia per accelerare il recupero del cane sia per affinchè l'intervento abbia successo.

Collegamenti sponsorizzati

La sterilizzazione è importante per evitare gravidanze indesiderate, malattie e, purtroppo, casi di abbandono di cuccioli non voluti. La procedura chirurgica è abbastanza sicura, ma richiede una preparazione e un post operatorio particolare.

Cos'è la sterilizzazione?

La sterilizzazione è una procedura chirurgica che deve essere eseguita da un veterinario. Alcuni interventi richiedono, oltre alla presenza di un veterinario, di un anestesista, in quanto l'animale deve essere sedato in anestesia generale. Solo un professionista esperto può consigliarvi la migliore tecnica di sterilizzazione e il tipo di anestesia (inalatoria o iniettata) per il vostro cane

Anche l'anestesia è una delle ragioni per cui sono importanti le cure post operatorie. La sterilizzazione può essere eseguita in diversi modi sui cane, maschi e femmine. Nei maschi, in genere si esegue rimuovendo i testicoli.

Nelle femmine, comporta la rimozione delle ovaie e dell'utero attraverso un'incisione vicino all'ombelico. In entrambi i casi, il taglio sarà chiuso da alcuni punti di sutura (che possono essere esterni e devono essere rimossi successivamente o interni) e richiedono delle cure.

cane veterinario

Collegamenti sponsorizzati

Cura pre-intervento

Prima dell'intervento, l'animale verrà sottoposto ad una visita per vedere lo stato di salute generale e se è idoneo per l'operazione. Per questo, il veterinario eseguirà alcune analisi del sangue e test diagnostici, tra cui un elettrocardiogramma (molto importante per l'anestesia), per assicurarsi che tutto sia apposto.

Il proprietario verrà quindi informato su cosa fare prima dell'intervento, che in genere consiste nell'evitare che il cane beva almeno sei ore prima e che non mangi per almeno 12 ore.

Sono precauzioni molto importanti in quanto garantiscono la sicurezza del cane durante l'intervento.

Il veterinario consiglierà l'acquisto di un collare elisabettiano e di portare una coperta da usare nelle ore post-operazione. Inoltre, il cane potrebbe vomitare dopo la sterilizzazione, quindi bisogna prepararsi per ridurre al minimo il rischio di sporcare.

Cure post-intervento

Dopo l'intervento, il cane rimarrà sotto osservazione fino allo smaltimento dell'anestesia, e solo dopo verrà affidato nuovamente al suo proprietario. Sulla via di casa, il piccolo potrebbe comportarsi in modo strano perchè sotto l'effetto dell'anestesia.

collare elisabettiano cane sterilizzazione
All'arrivo a casa, il cane avrà bisogno solo di un letto confortevole e caldo per riposare. Evitate di costringere il cane a bere acqua o a mangiare se non ne ha voglia... è normale che non abbia fame o sete nelle prime ore dopo l'intervento. L'animale potrebbe avere dolore, quindi il veterinario vi prescriverà un antidolorifico da somministrare con tempi e modalità precise.

Durante il periodo post-operatorio, bisogna seguire le linee guida fornite dal veterinario e togliere la benda per pulire la sutura con prodotti specifici. In alcuni casi sarà necessario rifare la medicazione con una nuova garza, ma nella maggior parte dei casi è sufficiente solo la pulizia. Per almeno una settimana, l'animale dovrà rimanere con il collare elisabettiano per evitare che si lecchi la ferita e rompere involontariamente i punti di sutura.

Se le cure post-intervento sono state eseguita correttamente, il cane si rimetterà in fretta e presto tornerà a giocare con i suoi amici umani.

I Farmaci

I farmaci prescritti dal veterinario devono essere somministrati correttamente per evitare complicazioni. Bisognerà anche effettuare medicazioni e la pulizia dei punti della ferita.

Altri consigli

Come per le persone, gli animali hanno bisogno di tranquillità e cure post-chirurgiche. Il riposo deve essere assoluto per evitare l'apertura dei punti o l'insorgenza di un'ernia.

L'idratazione e l'alimentazione saranno consigliati dal veterinario. Non forzare l'animale a mangiare, dal momento che l'anestesia può causare senso di vomito. Oltre alla nausea, altri comuni sintomi post-intervento sono dolore, sonnolenza, inappetenza e incontinenza urinaria. I sintomi tendono a scomparire rapidamente ma, se persistono, bisogna sempre contattare il medico che ha eseguito l'intervento.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto Castrazione o vasectomia nel Cane?

Castrazione o vasectomia nel Cane?

La castrazione nel cane comporta la rimozione dei testicoli, e si tratta di una procedura chirurgica che viene eseguita sotto anestesia generale e dura circa 20 minuti. Dopo un paio di giorni, il vost.



Foto Pseudogravidanza nella cagna: cosa fare?

Pseudogravidanza nella cagna: cosa fare?

Le mammelle del cane sono gonfie? La cagna si lecca il seno tutto il giorno? Inizia a fare un 'nido' per i suoi cuccioli? Probabilmente si tratta di una falsa gravidanza. Una cagna non sterilizzata ha.


Foto I sintomi di un Cane femmina in calore

I sintomi di un Cane femmina in calore

Il tuo cane è in calore ? Non è utile solo riconoscere l'inizio del calore, ma anche capire come sta procedendo il ciclo di calore. Le varie fasi del ciclo di calore hanno attività ormonale diversa.


Foto Quanto costa sterilizzare il cane?

Quanto costa sterilizzare il cane?

Quanto costa sterilizzare un cane femmina? Quando e come effettuare la sterilizzazione del cane? La sterilizzazione di un cane femmina è un passo molto importante che molti decidono di fare per ridur.


Foto Castrazione chimica nel cane

Castrazione chimica nel cane

La castrazione chimica nei cani è una procedura a base di farmaci che permette la sterilizzazione temporanea e reversibile dell'animale. Queste sostanze chimiche riducono il livello di testosterone n.


Foto Anestesia Cani: pericoli e risveglio

Anestesia Cani: pericoli e risveglio

È possibile che, durante la sua vita, un cane abbia bisogno di essere anestetizzato. Per esempio, il nostro cane può avere bisogno dell'anestesia se deve essere sterilizzato, nei casi di fratture, d.


Foto Sterilizzare il Cane in Laparoscopia

Sterilizzare il Cane in Laparoscopia

Cos'è la laparoscopia e a cosa serve nei Cani? Se volete sterilizzare il vostro cane e state cercando un metodo poco invasivo rispetto alla sterilizzazione tradizionale, la laparoscopia potrebbe esse.