Lunedi' 25 Maggio 2020

Gatto in appartamento - Cosa bisogna sapere

Uno dei detti più comuni che si addice perfettamente a coloro che convivono con un gatto in appartamento è: non chiedere cosa puoi insegnare a un gatto, ma guarda cosa ti insegnerà il gatto.


Adottare un gatto è una scelta sempre più frequente per coloro che vivono in grandi città ma ci sono alcune cose di cui bisogna essere consapevoli prima di decidere di portare questo piccolo felino sotto il proprio tetto.

I vantaggi di vivere con un gatto in appartamento

Il gatto, nonostante venga spesso considerato un animale meno addomesticabile e dipendente dall'uomo rispetto a un cane, risulta essere un compagno insostituibile per tantissime persone sole che lavorano e vivono in una grande città.

Il gatto si adatta facilmente qualsiasi ambiente, anche in un piccolo spazio, non ha bisogno di essere portato fuori e, basta lasciargli un pasto e la giusta quantità di acqua fresca, è in grado di trascorrere tranquillamente la giornata (il più delle volte dormendo) da solo fino a quando non torniamo a casa.

Inoltre, la presenza di gatti a casa ha un effetto positivo sulla nostra salute e, tra l'altro, gli scienziati hanno confermato che i loro proprietari hanno meno probabilità di soffrire di malattie cardiache, le loro fusa abbassano i livelli di stress e aiutano a combattere la depressione, ci insegnano a restare calmi e infine ci fanno sorridere, soprattutto quando osserviamo i loro atteggiamenti selvaggi sul loro giocattolo preferito.

gatto appartamento

Regole di vita con un gatto

Come tutte le creature viventi, un gatto, per evitare un rapporto conflittuale, richiede attenzione e la creazione di regole. Anche se si tratta di un animale che ama la libertà, un gatto non obbedirà mai a tutti i nostri comandi come un cane. Quindi, potrebbe succedere che durante la nostra assenza vada in giro in posti solitamente proibiti, per esempio sopra un tavolo o dentro un armadio.

Se siete in un appartamento in affitto, meglio consultare prima il proprietario (non tutti possono favorevoli alla presenza di un animale in casa loro).

Di cosa ha bisogno un Gatto da appartamento

ALMENO UNA LETTIERA
A differenza dei cani, i gatti imparano l'igiene molto rapidamente, e hanno bisogno di seppellire i loro escrementi, quindi se decidete di vivere con un gatto, bisogna acquistare una lettiera per gatti.

Preferibilmente va posizionata in un luogo tranquillo, perché tutti i gatti amano la privacy per certe questioni: può essere un ripostiglio, un bagno di servizio o un angolo in fondo al corridoio.

Una buona lettiera per gatti elimina gli odori sgradevoli degli escrementi dell'animale, ma non bisogna dimenticare che va pulita almeno una volta al giorno, anche per ridurre il rischio di contrarre infezioni, tra cui la toxoplasmosi. Dopo ogni contatto con la lettiera, lavarsi bene le mani e il rischio di infezione sarà quasi nullo.
CIBO E ACQUA
In cucina, possiamo usare un angolo dove posizionare le ciotole con cibo per gatti e acqua fresca. Vale la pena ricordare che ai gatti piace bere da fonti d'acqua situate in diversi punti dell'appartamento.

Quindi possiamo mettere alcune ciotole con acqua sui davanzali della stanza, che allo stesso tempo aumenteranno l'umidità nelle stanze. L'acqua dovrebbe essere cambiata ogni giorno, e bisogna vegliare e insegnare ai bambini piccoli che non bisogna berla.

Ci sono alcuni gatti che preferiscono l'acqua corrente e si posizionano vicino al rubinetto del bagno o della cucina, in attesa di una goccia. La soluzione per loro potrebbe essere quella di acquistare una fontana per gatti che, collegata all'elettricità, pomperà acqua tutto il giorno.
LETTO, NASCONDIGLI E GIOCATTOLI
Un'attrezzatura importante per la felicità del gatto è il letto. Probabilmente il gatto non lo userà continuamente, ma, essendo una creatura indipendente, potrebbe adagiarsi felicemente, ad esempio, vicino ad una finestra.

Non deve essere un letto costoso e di design: ricordiamo che i gatti adorano anche le scatole di cartone, dove possiamo creare un nascondiglio accogliente e indiscreto.

Prendiamoci cura anche dei peli del nostro gatto: l'acquisto della giusta spazzola e la spazzolatura quotidiana ridurranno significativamente la quantità di peli lasciati su mobili, divani, tende e vestiti.

Nei negozi di animali, ovviamente, troverete molti gadget e giochi studiati appositamente per il divertimento dei gatti: alberi multipiano o giocattoli di fantasia. Ovviamente potete acquistarne uno, ma un proprietario esperto sa che la maggior parte di loro si annoia rapidamente e i migliori giocattoli potrebbero rilevarsi cose banali, come la carta di una caramella o un tappo di vino.

gatto alla finestra

Come arredare un appartamento per il Gatto

MOBILI
Il problema più comune per molti proprietari di gatti sono i mobili imbottiti. Per evitare che vengano rosicchiati e graffiati, basta coprirli con delle coperte e copriletti.

Inoltre, così facendo sarà più facile garantire un ambiente pulito: la coperta è più facile da lavare rispetto ai cuscini o allo schienale. Una buona soluzione sono i tiragraffi che, oltre ad essere di intrattenimento, distolgono l'attenzione del gatto dai mobili.
OGGETTI DA ARREDAMENTO E PORCELLANE
Se in casa avete vasi, cornici, oggetti da arredamento, il divertimento dell'amato gatto potrebbe essere quello di gettarli a terra.

Tutti questi oggetti dovrebbero essere messi al sicuro in modo che il gatto non possa toccarli. Magari spostateli in un'altra stanza dove l'animale non ha accesso o possono essere nascosti, ad esempio su uno scaffale protetto da un vetro.
FINESTRE SICURE
Spero non crediate a quel che si dice sulla capacità del gatto di cadere sempre in piedi. Sì, questi animali sono estremamente agili, ma saltare dalla finestra di un appartamento al 4 piano potrebbe trasformarsi in tragedia.

Se vogliamo evitare eventi spiacevoli e vogliamo aprire finestre o balconi liberamente, basta proteggerli con le reti. Esistono molte aziende specializzate nell'installazione di reti che si adattano appositamente alle nostre opzioni abitative.
CANDELE E PIANTE
Purtroppo, alcune cose dovranno essere messe da parte, ad esempio candele che possono essere buttate giù e bruciare il gatto o alcune piante che potrebbero essere dannose per la salute del nostro peloso.

Allo stesso modo, bisognerà proteggere anche i cavi elettrici. Esistono diversi modi per farlo.

Un gatto in appartamento è una esperienza nuova

Una guida per i futuri gatti dovrebbe concludersi con un consiglio di base: aspettarsi l'inaspettato. Anche se leggerete molti libri, blog sul comportamento dei gatti o ascolterete i consigli di altri proprietari, il vostro animale sarà in grado di sorprendervi sempre con qualcosa di insolito.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->