Mercoledi' 21 Novembre 2018

Gengive secche nel Gatto

  • Pubblicato il:  18/10/2018

Collegamenti sponsorizzati
Perchè Il gatto ha le gengive secche e di colore pallido? Ispezionare le gengive del gatto non è una cosa semplice e nemmeno tanto piacevole, ma è utile per capire se il gatto è disidratato o qualche altro problema, tra cui l'anemia. La disidratazione non deve essere sottovalutata ed è molto pericolosa per i nostri animali, quindi bisogna fare sempre attenzione ai segnali che le sue gengive ci inviano.

Colore delle gengive del Gatto

Il colore normale delle gengive del gatto è un rosa, non troppo scuro e nemmeno troppo chiaro. Quando il gatto è disidratato le gengive cambiano colore e diventano di un rosa molto pallido o addirittura bianco. Se non avete mai guardato le gengive del vostro gatto, può essere difficile capire se sono effettivamente più chiare del normale, soprattutto se non ha una disidratazione grave.

disidratazione gatto
Il test di ricarica capillare vi darà un'idea più ampia, anche se probabilmente il gatto non ne sarà contento.Tenerlo fermo e sollevategli il labbro superiore. Premete un dito contro le gengive fino a farle diventar bianche, quindi toglietelo. Le gengive dovrebbero tornare a un colore rosa quasi subito. Se impiegano più di 3 secondi, probabilmente è disidratato.

Come detto, i gatti non amano farsi toccare in bocca, ma questo metodo è utile per sapere se ha bevuto abbastanza e se ha i liquidi necessari nel corpo.

Inoltre, le gengive normali dovrebbero essere scivolose e un po' umide. Se il vostro micio si disidrata, noterete gengive secche e appiccicose.

Collegamenti sponsorizzati

Cosa significa se il Gatto ha le gengive pallide?

Gengive biancastre o pallide sono sintomi che il gatto è anemico (carenza di globuli rossi). Se le gengive sono molto sbiadite, e nemmeno di un rosa pallido, probabilmente si tratta di un'anemia grave. Gengive pallide o bianche dovrebbero essere fatte esaminate subito dal veterinario.

Altri sintomi

Oltre a prestare attenzione al colore e alle sensazioni tattili delle gengive del gattino, i sintomi della disidratazione possono essere diversi: comportamento strano, occhi e pelle diversi.

La pelle del gatto di solito dovrebbe ritornare nella sua posizione normale dopo avergli dato un "pizzicotto", perché il suo corpo ha una quantità adeguata di liquidi. Tirare delicatamente la pelle del dorso e lasciatela andare. Dovrebbe ritornare nella posizione corretta. In caso contrario, potrebbe essere disidratato. La disidratazione causerà un rientro degli occhi nelle orbite, il gatto è letargico e i battiti cardiaci saranno accelerati.

gatto gengive

Cause e precauzioni

La disidratazione è causata dalla mancanza di liquidi nel corpo del vostro gatto, ma bisogna scoprire la causa del problema. I farmaci, il caldo eccessivo, la diarrea e il diabete possono causare uno stato di disidratazione.

Se notate che il vostro alito puzza di ammoniaca, si tratta di una situazione di emergenza e indica che potrebbe essere affetto da insufficienza renale, quindi affrettatevi a portarlo da un veterinario.

Collegamenti sponsorizzati

Le informazioni riportate potrebbero non essere accurate ma hanno hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto Gengivite Gatto: cause, sintomi e trattamento

Gengivite Gatto: cause, sintomi e trattamento

La gengivite del gatto è un termine generico per identificare l'infiammazione delle gengive. Essa può essere localizzata in un dente, o può essere diffusa interessando numerosi denti. L'infezione .


Foto Infezione alla bocca (stomatite) nel Gatto

Infezione alla bocca (stomatite) nel Gatto

La stomatite, o infezione alla bocca nel gatto, è malattia batterica cronica e debilitante, che di solito inizia nel parodonto, che è il tessuto molle vicino ai denti (gengive) o nella zona del vis.


Foto Il Gatto ha l'alito cattivo: cause e trattamento

Il Gatto ha l'alito cattivo: cause e trattamento

Una delle lamentele più comuni fatta dai proprietari di gatti è l'alito cattivo del loro animale. E' comprensibile, i nostri amici pelosi amano spesso annusare e leccare le nostre facce, e il loro a.


Foto Come sapere se il Gatto è disidratato?

Come sapere se il Gatto è disidratato?

Il gatto beve poco? Pensate che sia disidratato? La disidratazione nei gatti è uno stato in cui il vostro animale perde gran parte dei suoi fluidi corporei..


Foto Rimuovere il tartaro dai denti del Gatto

Rimuovere il tartaro dai denti del Gatto

Come le persone, anche i gatti sono inclini alla formazione di placca e tartaro dentale, uno strato di materiale indurito di colore marrone giallastro che si accumula non solo sui denti, ma anche lung.


Foto 5 curiosità sui denti del Gatto

5 curiosità sui denti del Gatto

I denti del gatto hanno da sempre affascinato tantissime persone e studiosi. È difficile immaginare come una creatura così gentile possa avere dei denti dall'aspetto così minaccioso. Scoprite come .


Foto Carie Gatto: cause, sintomi e trattamento

Carie Gatto: cause, sintomi e trattamento

I gatti non soffrono dello stesso tipo di carie delle persone. Sebbene i gatti possano avere delle carie, generalmente il colore dei denti rimane uguale, quindi possono essere più difficili da indivi.


Dieta BARF per gatti: consigli e ricette

Dieta BARF per gatti: consigli e ricette

Sapete cos'è la dieta BARF per i gatti? Conosciuta anche come dieta ACBA, è una speciale alimentazione basata su cibi crudi e con ingredienti naturali. La dieta BARF non è altro che una alimentazio.


Segni che il Gatto sta per morire

Segni che il Gatto sta per morire

Quando un gatto è troppo malato o molto anziano, è importante per un proprietario comprendere i sintomi clinici che in genere indicano l'avvicinarsi della morte, soprattutto per prendere una scelta .


Il gatto miagola di notte? Cause e soluzioni

Il gatto miagola di notte? Cause e soluzioni

Una delle lamentele più comuni dei proprietari di gatti, è legata al loro forte 'pianto' nel bel mezzo della notte.Questo comportamento è purtroppo molto comune, soprattutto nei gatti anziani..


-->