Lunedi' 21 Settembre 2020

I cani possono vedere al buio?

I cani hanno molte abilità. Hanno un fantastico senso dell'olfatto, ed inoltre, possono avvertire alcune malattie. Un altro senso molto sviluppato in questi animali è l'udito. E la vista? È ottima come l'olfatto e l'udito? I cani possono vedere di notte? Non hanno problemi a muoversi al buio?


I Cani possono vedere di notte?

Quando si parla di animali che vedono meglio al buio, la risposta è senza dubbio i gatti. Ed è vero. Ma com'è la visione notturna nei cani?

I cani hanno le pupille più grandi delle persone, quindi possono far passare più luce attraverso l'occhio. Avrete notato che quando la fonte di luce è più debole, gli occhi del vostro cane sembrano due "palle" nere, è l'effetto delle pupille dilatate.

I cani hanno meno fotorecettori nella retina rispetto agli umani, ma hanno più cellule sensibili alla luce. Gli occhi del cane funzionano meglio in penombra e in condizioni di scarsa luminosità, ma hanno una minore sensibilità al rilevamento dei colori.

I cani hanno anche una membrana riflettente chiamata tapetum lucidum. Questa parte dell'occhio riflette la luce attraverso la retina e crea una visione giallo-verde. Il tapetum lucidum è come uno specchio che si trova tra la placca vascolare e la placca capillare.

Si stima che i cani vedano... cinque volte meglio di noi di notte!

Corrono e vedono al buio

Secondo i ricercatori, anche i cani di diverse razze non hanno grosse differenze per quel che riguarda il vedere al buio e nel distinguere i colori. Tuttavia, alcune differenze anatomiche, come un muso più lungo o la posizione degli occhi, possono influenzare la percezione dell'ambiente.

Ad esempio, se un cane ha gli occhi più vicini e un muso più corto, il campo visivo sovrapposto può essere più largo rispetto ad un cane con gli occhi più larghi e un muso lungo. Questo si chiama visione binoculare. Una maggiore sovrapposizione del campo visivo (per cani con bocca più corta e spaziatura degli occhi più stretta) offre un migliore orientamento spaziale.

La maggior parte dei proprietari di cani non riesce a capire come fa il loro animale a spostarsi in casa nel cuore della notte senza inciampare sui mobili. Ciò è dovuto non solo alla loro migliore visione al buio (anche in condizioni di luce molto scarsa) ma anche alla conoscenza della disposizione della casa. Se non spostate mobili a casa ogni settimana, il cane saprà e ricorderà bene dove si trovano.

Perché i cani reagiscono più velocemente di noi?

In origine i cani erano adattati per la caccia e la ricerca di prede. Pertanto, la vista del cane è molto più sensibile ai movimenti (da 10 a 20 volte) rispetto alle persone. Inoltre, i loro occhi reagiscono ai diversi momenti della giornata (tramonto e alba). I cani hanno anche una visione periferica più ampia rispetto agli umani.

Nei secoli, i loro occhi si sono adattati alle loro esigenze. Vale anche la pena notare che i cani si affidano maggiormente ad altri sensi, come l'olfatto. Grazie al muso estremamente sensibile, i cani infatti non hanno bisogno di una percezione del colore avanzata, perché percepiscono la maggior parte delle sfumature attraverso gli odori.

Perché i cani hanno una visione periferica più ampia?

Poiché gli occhi dei cani si trovano su entrambi i lati della testa, il loro campo visivo è impressionante, fino a 250 gradi. Sono 60 gradi in più rispetto a quelli umani che hanno un massimo di 190 gradi.

Naturalmente, tutto dipende dalla razza del cane - ad esempio, il Labrador ha una struttura facciale molto diversa rispetto al carlino.

misurare vista cane

Quanto è nitida la vista del cane?

Beh non proprio. Guardate la foro precedente. Se un uomo può vedere tutte le linee fino al 20/20, i cani possono vedere fino alle linee 20/70. Ciò significa che tutto quello che si trova sotto la terza riga è sfocato.

Pertanto, se siamo lontani e non diciamo nulla al nostro cane, probabilmente non è in grado di riconoscerci.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->