Martedi' 26 Gennaio 2021

Il mio cane ha mangiato plastica: cosa faccio?

  • Pubblicato il:  05/12/2020
  • Valutazione:  

La plastica si trova ovunque, dai comuni oggetti di uso quotidiano al confezionamento del cibo che mangiamo. Quindi, è quasi scontato che prima o poi il tuo cane mangerà plastica e sarà importante come comportarsi quando accadrà.


Se il tuo cane ha mangiato un piccolo pezzo di plastica, probabilmente non succederà niente a patto che non era appuntito. In alcuni casi, però, l'ingestione di molta plastica (forchette, bottiglie, bicchieri, tappi di plastica, giocattoli etc...) o può essere molto pericolosa e può essere considerata un'emergenza medica.

Cosa può succedere se il tuo cane mangia la plastica?

Quando un cane mangia un pezzo di plastica, di solito la situazione è semplice: o è un'emergenza medica o è una situazione di "aspetta e vedi".

Nel primo caso, magari il tuo cane ha mangiato plastica dura e ha problemi a respirare. La prima cosa che puoi fare se il tuo cane ha difficoltà respiratorie è provare la manovra di Heimlich su di lui, perché potrebbe essere troppo tardi per portarlo dal veterinario. Se il cane supera la crisi portalo ugualmente dal veterinario.

Se manifesta sintomi come dolore addominale, vomito, sonnolenza e si lamenta, vai direttamente dal veterinario probabilmente ha avuto un blocco gastrointestinale che potrebbe risolvere solo un intervento chirurgico.

Se il tuo cane sta bene e non ci sono segni soffocamento e di ostruzione gastrointestinale, magari ha ingerito qualcosa di piccolo e magari passerà da solo. Anche in questo caso la cosa migliore è avvertire il veterinario.

Di solito, non è difficile sapere se un cane ha addentato oggetti di plastica perché ci saranno pezzi sparsi sul pavimento. Magari un ben panino avvolto nella plastica lasciato sul tavolo o i pezzi di Lego lasciati sul pavimento che agli occhi di un cane sono una tentazione. Ricorda che molti cani masticano la plastica come farebbero con i loro giocattoli. Per loro non è altro che un passatempo e un divertimento .

Se il tuo cane ha mangiato un sacchetto di plastica o qualcosa di sottile e morbido, potrebbe non essere necessario andare subito dal veterinario. Ecco alcune domande che ti verranno poste:

  • Che tipo di oggetto ha mangiato il tuo cane?
  • Cosa conteneva il contenitore di plastica?
  • Quanto ne ha mangiato?
  • Quanto tempo fa l'ha mangiato?
  • Quanti anni ha il tuo cane e di che razza è?
  • Quanto pesa?
  • Mostra sintomi di dolore o disagio dopo aver mangiato la plastica?
  • Mangia e beve normalmente?
  • Ha vomitato o ha fatto cacca? C'era della plastica dentro?
  • Mostra strani comportamenti?

Se il tuo cane ha rosicchiato una bottiglia di plastica o un contenitore che conteneva cibo o liquidi potenzialmente pericolosi, ti verrà chiesto di andare subito in clinica.

A volte i cani possono persino passare aprire i sacchetti di plastica della spazzatura, dove spesso trovano cibi pericolosi come pannocchie di mais, fondi di caffè o bucce di banana. Oppure potrebbero masticare bottiglie con detersivi o prodotti per l'igiene come il dentifricio.

Queste dovrebbero essere considerate emergenze mediche perché il tuo peloso rischia un'intossicazione e/o avvelenamento, oltre che ad una ostruzione del tratto gastrointestinale.

A meno che il tuo cane non mangi plastica tagliente o cibi nocivi come quelli sopra menzionati, il tuo veterinario potrebbe tranquillizzarti e dirti di monitorare semplicemente il suo comportamento fino a quando la plastica viene espulsa con le feci. Se la plastica non esce e le condizioni del cane peggiorano, portalo dal veterinario.

Alcune volte i sintomi del blocco gastrointestinale non si manifestano immediatamente e se la plastica ha causato qualche danno interno, potrebbero essere necessari alcuni giorni prima che il tuo cane sviluppi i primi sintomi.


Cosa NON bisogna fare se il cane ha ingerito della plastica?

Una cosa da evitare, se il tuo cane mangia oggetti di plastica, è indurre il vomito a casa. Questa procedura è in genere utilizzata dai veterinari quando si tratta di ingestioni pericolose, ma comporta alcuni rischi.

Se il tuo cane ha mangiato plastica affilata (coltelli, forchette etc...) o plastica dura, c'è la possibilità che i pezzi lesionino lo stomaco e l'esofago, quindi è meglio NON indurre il vomito a meno che non sia stato il veterinario a chiedertelo.

Perché i cani mangiano la plastica?

I cani di solito sono attratti dall'odore e dalla consistenza, quindi può essere che la plastica aveva un odore seducente per loro, o il contenitore stesso fosse piuttosto intrigante da masticare.

A volte, un cane che mangia plastica è una sottile richiesta di aiuto. Esistono infatti alcune condizioni che potrebbero spingere i cani a mangiare plastica o altri materiali non commestibili per vari motivi, tra cui la pica. La pica è una malattia psicologica che rende i cani incapaci di resistere all'impulso di mangiare oggetti non commestibili come legno, carta, gomma o anche materiali strani come l'intonaco dei muri.

Non c'è un'unica causa dietro la pica e ogni caso è diverso. A volte queste strane voglie possono essere dovute a un deficit nella dieta del cane di cui non sei a conoscenza, a volte può essere la conseguenza di un problema comportamentale. Ti ricordiamo che i cani possono soffrire di depressione, ansia e altri disturbi mentali proprio come noi, e la pica a volte è il sintomo più evidente della sofferenza del tuo peloso.

I cani possono digerire la plastica?

No, non possono. Gli acidi nello stomaco di un cane sono molto forti, ma la plastica è impossibile da digerire e anche se il tuo cane riesce a espellerla, uscirà esattamente come è entrata.

Dato che ci esistono diversi tipi di materiali plastici e prodotti in plastica, è difficile dire cosa potrebbe accadere se un cane mangia plastica. Spesso può soffrire di disturbi gastrointestinali, ma a volte può andare molto peggio.

Quindi, la plastica può essere molto pericolosa per i cani, e devi tenerla lontana dal lui. Certo, gli incidenti sono sempre dietro l'angolo! Ma, se il tuo cane ha mangiato plastica o anche se sospetti che lo abbia fatto, consulta subito il tuo veterinario.

Attenzione !! Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Come valuti questo articolo?

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli