Martedi' 26 Settembre 2017

Perchè il Cane si morde la coda?

  • Pubblicato il:  05/01/2017

Certo, può sembrare divertente vedere il proprio cane girare su se stesso come una trottola cercando di mordersi la coda.

YouTube è pieno di video di cani che si mordono la propria coda, ma al di là dell'aspetto divertente, questo comportamento potrebbe nascondere un disturbo ossessivo compulsivo che non consente al vostro cane di vivere serenamente.

Collegamenti sponsorizzati

Mordere la coda è un comportamento tipico del cucciolo, ma potrebbe continuare a farlo anche in età adulta anche se meno frequentemente.

Quando i cuccioli sono ancora piccoli amano giocare con i loro fratelli e quando vengono adottati da una nuova famiglia in cui ci sono solo loro, devono trovare nuovi modi per passare le giornate, e mordersi la coda è uno di questi.

Perché i cani si mordono la coda?

Ci sono quattro possibili motivi per cui i cani tentano di mordersi la coda.

Come abbiamo detto, a volte può trattarsi di un gioco, ma potrebbe essere qualcosa di più serio, come un disturbo ossessivo-compulsivo, o il nostro cane ha contratto dei parassiti o magari le sono state amputate le code.

cade si morde la coda

  • Mordere la coda per gioco
    In questo caso, come detto prima, è un comportamento tipico quando i cani sono cuccioli.
    Non avete motivi di preoccuparvi, anche se dovete escludere segni di lesioni della coda.

  • Disturbo ossessivo compulsivo
    A volte il cane che si morde la coda da cucciolo, spesso continua anche in età adulta.
    In questi casi, la solitudine o lo stress sono le cause del problema.

    E' importante sapere quali sono le esigenze di ogni razza di cane prima di adottarne uno.

    Cani molto attivi, che passano troppo tempo a casa o cani che non amano rimanere soli, hanno maggiore probabilità di sviluppare questo tipo di comportamento.

    I Pastori tedeschi, per esempio, sono uno delle razze che si mordono spesso la coda, e hanno più probabilità di sviluppare questo disturbo.

  • Parassiti
    Se il vostro cane si morde spesso la coda, può darsi che ha prurito causato da parassiti o da alcune malattie della pelle.

    Le pulci nei cani possono provocare dermatiti e intenso prurito.
    Provate a guardare bene le zone della coda del vostro cane e se vedete una ferita o la presenza di pulci e parassiti, andate dal veterinario in modo da poter iniziare il trattamento adeguato.

  • Cani con code amputate
    Altre volte la ragione per cui un cane tenta di mordersi la coda è dovuta alla presenza di alcuni neuroni.

    Si tratta di fibre nervose presenti nella cicatrice, che causano dolore nell'animale.
    I cani leccano e mordono la zona nel tentativo di alleviare il dolore.


Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cosa fare per impedire che il cane che si morda la coda?

La prima cosa da fare è controllare se il nostro cane che si morde la coda presenta una lesione o un'infestazione di pulci nella zona della coda.

Se si tratta di stress o di solitudine, cercate di mantenere il vostro cane attivo.
Uscite più spesso con lui a fare passeggiate e tenetelo attivo con giochi e intrattenimenti che possono canalizzare la sua energia.

Come per noi umani anche per i cani vale la famosa frase: 'Mens sana in corpore sano'.

Se nonostante tutto il vostro cane continua a mordere la coda vi suggeriamo di farvi consigliare da un educatore canino, che, tramite una terapia basata sul rinforzo positivo, riuscirà sicuramente a frenare tale comportamento.

Mordere la coda: problema o gioco?

Mordere la propria coda sarà per il cane un gioco se si verifica in maniera sporadica o se fa parte di uno scherzo, ma se diventa frequente può essere considerato un disturbo.

I cani sono animali sociali, a loro piace esplorare ed giocare con voi e con gli altri cani.

Non condannate il vostro cane a vivere una vita in solitudine, senza stimoli e senza nulla da fare.

Giocate con lui, non lasciate che si annoi e andate a passeggio; solo così il vostro cane sarà libero mentalmente e più sano fisicamente.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere