Mercoledi' 2 Dicembre 2020

Ritmo biologico del gatto

Il gatto è un animale che ha un ritmo biologico (circadiano) molto diverso dal nostro, in termini di ore di attività, sonno e alimentazione. Tuttavia, è importante conoscere questo ritmo per comprendere anche i comportamenti dei nostri piccoli felini di casa ed essere in grado di soddisfare le loro esigenze.


Il ciclo del sonno del gatto

Il gatto passa circa 16 ore al giorno a dormire, il che costituisce in media i due terzi del suo tempo! Molti lo qualificano spesso come animale notturno, ma questa definizione non è molto esatta poiché il gatto ha effettivamente uno stile di vita "polifasico", vale a dire che alterna le fasi di veglia e di sonno per tutto il giorno.

Tuttavia, presenta picchi di attività nei momenti migliori per la caccia di piccoli animali allo stato brado, al crepuscolo e all'alba. Il sonno è essenziale nei gatti e soprattutto nei gattini, perché è durante questo periodo che il loro corpo produce ormoni della crescita. Mentre il gattino può dormire per molte ore di seguito, il gatto adulto può farlo dalle 13 alle 16 ore più volte al giorno, intervallato da periodi di attività come giochi, passeggiate, pasti o "snack".

ciclo del sonno nel gatto

L'alimentazione nel ritmo biologico del Gatto

Il gatto è un animale a cui piace mangiare piccoli pasti al giorno, anche di notte. Quindi, può tornare nella sua ciotola anche 16 volte nello spazio di 24 ore, da qui l'importanza di offrirgli crocchette sempre disponibili.

Tuttavia, dandogli uno o due pasti quotidiani, a base di cibo umido, gli consente di fornire una nutrizione più completa e gustosa. Inoltre, essendo il gatto un animale puntuale e attaccato alle abitudini, servendolo a orari prestabiliti (ad esempio mattina e sera) contribuisce a ritualizzare l'assunzione di cibo e a rassicurarlo.

Com'è la giornata dei gatti?

Come potete vedere, il vostro gatto passa la maggior parte del tempo a dormire e a mangiare! Ma devono esserci anche altre occupazioni per il suo mantenere equilibrio fisico e mentale, come sessioni di gioco e caccia, sempre se è fortunato ad avere accesso all'esterno. In natura, anche queste due attività sono strettamente collegate e la maggior parte dei giochi per il gattino hanno la caratteristica di simulare un'attività di caccia.

Anche il gatto adulto continuerà ad esercitarli poiché il comportamento del gioco deriva essenzialmente dall'istinto della caccia e costituisce quindi un naturale antistress per il nostro piccolo predatore, anche se domestico. Il gioco quindi dovrebbe occupare in media un terzo del suo tempo, e la caccia ne fa parte per quei gatti che possono uscire.

In caso contrario, vi consigliamo di comprare giocattoli o palline come "preda" per il suo divertimento e benessere, ed un albero per gatto e un tiragraffi che gli consentano di saltare, esercitarsi e affilare gli artigli.

gatto carattere

Cosa succede se il gatto vi impedisce di dormire?

Il gatto dorme molto durante il giorno, e purtroppo può succedere che ci impedisce di dormire la notte... è possibile: cercate di creare sessioni di gioco o di coccole prima di andare e letto e lasciategli a disposizione il maggior numero possibile di giocattoli durante la vostra assenza.

Nei negozi per animali potete trovare giocattoli interattivi che aiutano a stimolare la voglia di giocare del gatto imitando i movimenti di una preda, o topi finti in materiale sintetico che potete legare con un filo.

Un altro "trucco" è quello di dargli un pasto più abbondante prima di andare a dormire. Infine, cercate di mantenere un normale ciclo del sonno, impostando una routine (toilette, gioco, cibo...) in modo che il vostro piccolo compagno si abitui e possa adattare il suo ritmo alle vostre abitudini.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->