Sabato 18 Novembre 2017

Dogo Argentino: origini, carattere e cura

  • Pubblicato il:  19/09/2017

Il Dogo Argentino è un bellissimo cane di razza che per molto tempo è stata utilizzato come cane da combattimento, una caratteristica che si porta ancora oggi con un carattere dominante e a volte testardo. Si dice che raramente mostra il dolore e che può lottare fino alla morte.

Collegamenti sponsorizzati

Questa razza è stata sviluppata dal medico argentino Antonio Nores Martínez, che lo ha definito come "il miglior cane da caccia e il più pregiato tra tutti i cani del mondo".

Vista da lontano, il Dogo Argentino cammina pieno di orgoglio ed rappresenta, con il suo colore completamente bianco, l'immagine pura della forza e dell'eleganza.

dogo argentino mamma e cucciolo
Quando il Dogo Argentino si avvicina, la sua posizione rigida e lo sguardo serio, ma sempre tenero, gli conferiscono un'aria di determinazione e coraggio, il tutto combinato con "un potere esplosivo difficile da contenere".

Il suo fisico straordinariamente muscoloso riesce a trasmettere una sicurezza che raramente si vede tra le altre razze canine al mondo.

M il Dogo Argentino non è solo forza e impeto... ma è anche un cane dolcissimo e affettuoso con i suoi familiari.

E' proprio questo il paradosso del Dogo Argentino: un cane che ha una forza estrema, ma la cordialità più affettuosa e docile.

Origine del Dogo Argentino

Tutto è cominciato nel 1920, quando Nores Martinez voleva un cane per la caccia al cinghiale e alla volpe, incrociando così un cane da combattimento, il Cordoba, con altre razze come il Dogue de Bordeaux, il Boxer, il Bull terrier, e il Mastino da combattimento.

I risultati di questi suoi esperimenti di allevamento sono stati pubblicati molti anni dopo, nel 1947, ma il suo riconoscimento in Argentina è arrivato solo nel 1964, e nel mondo solo nel 1973.

dogo argentino

Caratteristiche del Dogo Argentino


  • L'altezza del Dogo Argentino varia tra i 60 e i 68 cm nei maschi etra 60 e i 65 centimetri nelle femmine

  • Peso del Dogo Argentino varia da 40 a 45 kg per i maschi e da 40 a 43 kg per le femmine.

Il Dogo Argentino è un cane robusto, muscoloso, atletico, ben proporzionato e molto resistente. La sua docile espressione contrasta con la sua potente forza e resistenza, il che lo rende un magnifico cane.

La sua testa è grande, gli occhi marroni, il collo largo e muscoloso, la mascella forte, il mantello bianco, la coda folta e lunga, le orecchie cadenti (a volte triangolari e ben appuntite se tagliate), le estremità dritte e muscolose, e le dita corte e unite.

Il suo mantello bianco è caratteristico. Il Dogo argentino è bianco per scelta del suo creatore, in modo da potersi distinguere facilmente dal cinghiale e dalle altre prede tra i cespugli.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Carattere del Dogo Argentino

Se consideriamo le sue origini (nato da incroci tra cani da combattimento), si può intuire subito il loro carattere territoriale e dominante, che insieme alla loro forza, fanno del Dogo Argentino un cane estremamente potente che necessita di una formazione e socializzazione fin da cucciolo.

È necessario limare le loro caratteristiche aggressive, migliorando la loro indole protettiva e affettuosa. Se gli dedicherete abbastanza tempo e lo educherete correttamente diventerà un partner affidabile, fedele e amorevole.

Anche se inizialmente il Dogo argentino è stato creato per la caccia e il combattimento, oggi viene utilizzato come cane da guardia e protezione, ricerca e salvataggio, e in azioni militari e di polizia. Purtroppo è ancora utilizzato nelle lotte clandestine.

Come per tutte le razze di cani, il Dogo argentino può essere un buon compagno, affettuoso con i bambini e rispettoso con le persone, ma deve essere ben socializzato fin da cucciolo.

Già dal primo giorno bisogna essere molto pazienti e donargli tutta la nostra attenzione e amore.

La sua formazione deve essere decisa ed energica, in modo da mitigare il suo istinto territoriale, mettere in risalto le sue doti protettive, e insegnandogli a non attaccare altri animali domestici.

A volte sarà necessario ricorrere ad un esperto che ci possa guidare nella corretta formazione. Con affetto, pazienza e fermezza faremo del Dogo argentino un compagno buono e fedele.

Ricordiamo che il Dogo Argentino è una razza molto sensibile che non ama un trattamento aggressivo da parte del suo maestro. Le punizioni fisiche, spesso, sono inutili. Questi cani sono molto ricettivi al rinforzo positivo durante la formazione, e imparano molto velocemente se vengono trattati con rispetto.

cuccioli di dogo argentino
Utilizzate quindi solo metodi dolci e coerenti, anche se con un tono duro e deciso quando è necessario. Solo così avrete le vostre soddisfazioni e un cane ben addestrato.

Per la sua forza e per il carattere, è un animale che ha bisogno di tanta attività fisica, con esercizi e giochi che lo possano tenere occupato. Una casa in campagna o un giardino sarebbe l'ideale, anche se potrebbe vivere tranquillamente anche in un appartamento.

Malattie del Dogo Argentino

Come per le altre razze di taglia grande, una delle malattie più comuni del Dogo Argentino è la displasia dell'anca. Quando lo comprate, assicuratevi di richiedere il certificato dall'allevatore in cui si attesta che il cucciolo non è affetto da questa patologia.

Alcuni Dogo argentini, all'incirca il 10%, sono sordi, e la sordità può colpire una (sordità unilaterale) o entrambe (sordità bilaterale) le orecchie.

Particolare attenzione merita la cura della pelle, perché possono essere soggetti alla "rogna rossa" o demodicosi, che si manifesta con infiammazione della pelle e perdita di pelo.

Vi consigliamo anche di spazzolare almeno una volta la settimana il nostro Dogo in modo da rimuovere i peli morti.

Il Dogo Argentino è una delle 10 razze canine più pericolose del mondo.

Il Dogo Argentino in casa

Il Dogo Argentino è un cane amichevole, che stabilisce un legame forte e duraturo con il suo proprietario e la sua famiglia. I fratelli Nores hanno lavorato attentamente per includere questa caratteristica nella razza, e oggi i risultati sono evidenti.

Il Dogo Argentino ama il contatto umano, sia fisico che emotivo, ed anche se questa razza è molto attaccata ai suoi proprietari, raramente soffre di ansia di separazione.

Guarda il Video

Il Dogo Argentino: il signore dei cani
Il Dogo Argentino: il signore dei cani

Questo cane è un animale ideale anche per le famiglie con bambini, in quanto tollera che gli tirino la coda e che gli si arrampichino di sopra, senza nemmeno l'emissione di un ringhio.

Il Dogo Argentino non è un cane crudele, ma è giusto insegnare ai bambini il modo corretto di trattare un cane, in particolare uno cane forte come il Dogo Argentino.

Il Dogo Argentino non è un cane che può essere lasciato da solo in giardino o in un canile. Come abbiamo detto, amano il calore umano e preferiscono stare in loro compagnia. Lo troverete sempre vicino a voi, anche se non vogliono necessariamente le vostre carezze e attenzione costanti. Saranno ugualmente felici anche rimanendo sdraiati sul pavimento vicino ai vostri piedi.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere