Martedi' 28 Marzo 2017

Integratori naturali per il Cancro nel Cane

  • Pubblicato il:  12/06/2016
Foto Integratori naturali per il Cancro nel Cane

Se al vostro cane è stato diagnosticato un cancro, si potrebbero prendere in considerazione altre opzioni di trattamento in aggiunta a quelli tradizionali (chirurgia, chemioterapia e radioterapia).

Collegamenti sponsorizzati

Recentemente, sempre più i veterinari si sono aperti ad un piano di trattamento più olistico per i cane malati di cancro, con l'uso di erbe, integratori, rimedi omeopatici, agopuntura.

Ricordate, le opzioni di trattamento non devono sostituire quelli "convenzionali" ma possono essere utilizzati insieme.
Se il vostro veterinario non è molto aperto al trattamento alternativo del cancro nel cane, vi consigliamo di cercarne uno che sia più flessibile al doppio approccio terapeutico.

Alleviare effetti collaterali delle terapie convenzionali

Di seguito vi proponiamo alcuni integratori che possono essere assunti per gestire i comuni effetti collaterali causati da trattamento convenzionale del cancro cane:

ZENZERO
Lo zenzero è ottimo per alleviare i sintomi del vomito e della nausea, che rappresentano gli effetti collaterali più comuni causati dalla chemioterapia.
Lo zenzero può anche contribuire a stimolare lo scarso appetito del cane, anche'esso piuttosto comune nei cani affetti da cancro.

Per alimentare il cane con lo zenzero, utilizzate le radici di zenzero fresco. Tritate un po' di radice fresca e mescolatela al cibo del cane. Metà di un cucchiaino per un cane di medie dimensioni è sufficiente.

GLUTAMMINA
La glutammina è un aminoacido che si trova nella carne e negli alimenti ricchi di proteine.
È un integratore benefico durante i trattamenti chemioterapici e radioterapici in quanto stimola il sistema immunitario, ma è anche importante come lenitivo del rivestimento della bocca e del tratto gastrointestinale (stomaco ed intestino).

Tuttavia, glutammina non deve essere usata se il cane ha il cancro al cervello, perché può accelerare la crescita delle cellule tumorali.
La glutamina in polvere va mescolata con il cibo del cane, ma, per precauzione, consultate un veterinario prima di utilizzare questo integratore.

ECHINACEA
L'echinacea è un'erba che è stato a lungo utilizzato in Europa per stimolare il sistema immunitario.
I cani affetti da tumore hanno un sistema immunitario compromesso, che può essere ulteriormente indebolito dalla chemioterapia.

L'echinacea può essere utilizzata per ristabilire un sistema immunitario indebolito, e può essere a sua volta integrata con le vitamine C ed E per ottenere effetti sinergici.

COENZIMA Q-10
Il coenzima Q-10 è un antiossidante che si trova nella carne rossa e negli organi, ed è stato confermato che ha effetti benefici per il cuore.
Alcuni farmaci chemioterapici (ad esempio la doxorubicina) possono causare effetti di tossicità cardiaca nei cani.

Integrare CoQ-10 può aiutare a prevenire o ridurre al minimo tali effetti collaterali.
Per precauzione, consultate sempre il proprio veterinario o oncologo prima di dare questo integratore al vostro cane.

CALENDULA E ALOE
Se il cane sta seguendo un trattamento radioterapico e soffre di infiammazione della pelle localizzata o bruciature, potete utilizzare una crema o pomata che contenga calendula o aloe vera e usatela per via topica sul punto infiammato.

Queste due erbe hanno un grande effetto lenitivo.

Curare il cancro con metodi naturali

Ci sono ormai molte prove, sia scientifiche che aneddotica, di come alcuni integratori naturali possiedano proprietà anti-infiammatorie e anti-tumorali.

Pertanto, questi integratori possono essere considerati complementari al trattamento convenzionale del cancro per i cani.
Siccome questi integratori non sono farmaci, tendono anche ad essere meno tossici.

Tra gli integratori olistici che sono spesso utilizzati dai veterinari per lotta contro il cancro nel cane troviamo:

CORDDYCEPS
Cordyceps è un tipo di fungo che è stato utilizzato per anni in Asia per scopi per scopi medicali.
Si è dimostrato che cordyceps ha molte proprietà benefiche tra cui quelle anti-tumorali, anti-batteriche ed anti-ossidanti.

Ha effetti benefici sui reni, polmoni e il fegato, e migliora il sistema immunitario nel suo complesso.
Cordyceps è disponibile in polvere e può essere miscelato con il cibo del cane.

PREZZEMOLO
Questa piccola erba contiene apigenina, un bioflavonoide. Recenti ricerche hanno provato che l'apigenina uccide le cellule tumorali in diversi modi.
Ad esempio, induce le cellule tumorali ad arrestare la divisione cellulare, diminuendo la capacità di replicarsi.

Un modo semplice per usare apigenina per combattere il cancro canino è quello di mescolare del prezzemolo fresco tritato con il cibo del cane.
Il dosaggio giornaliero raccomandato è di circa 4-5 cucchiai ogni 15 Kg di peso corporeo.

TE' VERDE
Il tè verde contiene epigallocatechina gallato, che fa parte di un gruppo di molecole chiamate polifenoli.
E' noto per avere proprietà anti-tumorali ed una elevata antiossidante.

Arresta la divisione delle cellule tumorali e induce le cellule tumorali alla morte.

TISANA ESSIAC
Essiac è un rimedio naturale contro il cancro che contiene quattro erbe.
Molti pazienti affetti da cancro, sia gli esseri umani che cani, hanno risposto positivamente a questo rimedio.

Aiutare il sistema immunitario e la digestione

Quando un cane è affetto da cancro, è normale che il suo sistema immunitario e altre funzioni del corpo (ad esempio la digestione) siano debilitati.

Integratori usati per aiutare il cane a questo proposito sono:

ENZIMI DIGESTIVi
Gli enzimi digestivi aiutano il corpo a far assorbire più facilmente il cibo.
I cani non hanno enzimi digestivi digerire alcuni alimenti come le verdure, frutta e materiale vegetale. La supplementazione di questi enzimi è quindi importante soprattutto per un cane con il cancro in modo che possa ottenere più nutrienti dal suo cibo.

Inoltre, grazie a questi enzimi digestivi si riesce a ridurre il lavoro del pancreas.

VITAMINE A,C,E
Vitamine A, C ed E sono antiossidanti e possono stimolare il sistema immunitario.
I cani con il cancro possono mostrare scarso appetito e quindi non sono in grado di assorbire dal cibo tutte le vitamine necessarie per aiutarli a combattere la malattia.

La supplementazione con vitamine multiple è quindi essenziale per questi cani.

Assicuratevi che il vostro cane prenda le sue vitamine insieme il cibo per un consentire un migliore assorbimento.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi