Domenica 26 Settembre 2021

Animali che hanno più occhi?

  • Pubblicato il:  25/11/2020

Sul nostro pianeta ci sono molti animali con determinate caratteristiche visive davvero sorprendenti. Alcuni hanno una vista eccellente, altri sono totalmente (o quasi) ciechi. Oggi ci concentreremo su altri tipi di animali: quelli con più di 2 occhi.


La mosca

Quanti occhi ha una mosca? La mosca ha due occhi ma sono molto speciali. Oltre ad essere molto grandi, occupano gran parte della tua testa, hanno migliaia di lenti all'interno, simili a minuscoli telescopi che puntano in tutte le direzioni ma formano un'immagine unica: per questi motivi, il suo campo visivo non ha punti ciechi ed è in grado di rilevare la polarizzazione della luce e gli spettri luminosi non visti dagli esseri umani entro un raggio di 360 gradi.

Questa capacità di vedere il minimo movimento su un raggio così ampio è ciò che rende così difficile cacciarla. Pertanto, una tattica di grande successo per eliminare una mosca è usare due oggetti contemporaneamente in modo da "confondere" i loro recettori.

Curiosamente, la mosca cerca di tenere gli occhi sempre puliti. Ecco perché molte volte, se vista da vicino, la vediamo pulirsi continuamente con le zampe anteriori.

Il ragno

Quanti occhi hanno i ragni? I ragni possono avere due, quattro o sei occhi a seconda della razza, sebbene la maggior parte abbia otto occhi. È anche vero che molti di loro non vedono bene nonostante questo.

In realtà non si dovrebbe parlare di occhi ma di ocelli, piccoli foto recettori presenti in questo tipo di insetti. Gli ocelli sul davanti sono quelli che catturano la luce. Il resto aiuta a catturare la luce e formare le ombre.

La maggior parte dei ragni, avendo problemi di vista, usa il tatto e l'odore per cacciare e proteggersi. Infine, il ragno saltatore e il ragno lupo, pur avendo “solo” due occhi, sono quelli che vedono meglio e sono i migliori cacciatori.

La medusa

Le meduse hanno gli occhi? Vi sembrerà strano, ma la medusa è un animale molto curioso perché non ha né cervello né sistema nervoso, ma ha 24 occhi situati intorno al suo corpo. E' il caso della medusa scatola, ha due occhi che gli permettono di vedere a colori (rilevamento della luce/buio per navigare), due per rilevare le forme e il resto si trova intorno al corpo, seguendo la forma di una cintura.

Gli occhi che si trovano a ciascuna estremità del suo corpo - in quella che potremmo chiamare "testa" e un altro nella parte inferiore - gli permettono di avere una visione quasi a 360º del suo ambiente sottomarino.

L'ape

Quanti occhi ha un'ape? Ha 5 occhi in totale, tre davanti e due sui lati, composti da ommatidi. A seconda del tipo di ape, il numero di ommatidi varia. Così l'ape regina, avendo meno vita sociale, non ne ha tanti quanti un operaio (400 contro 7.000) che servono quest'ultimo per localizzare fiori, comunicare o tornare all'alveare.

I fuchi, al contrario, sono quelli che ne hanno di più: 13.000 poiché hanno bisogno di distinguere bene l'ape regina dalle altre. Gli altri tre occhi sulla sommità della testa servono per misurare l'intensità della luce e sono uno strumento di misura per la costruzione delle celle dell'alveare.

Nonostante queste qualità visive, un'ape non distingue il colore rosso e lo vede come nero. Invece, è in grado di vedere la luce ultravioletta.

La libellula

Quanti occhi hanno le libellule? La libellula, forse il cacciatore più formidabile tra gli insetti volanti, ha anche uno degli occhi più sorprendenti del mondo animale. Sono così grandi che coprono quasi completamente la testa, conferendole un aspetto simile a un casco e una visione completa a 360 gradi.

Questi occhi sono costituiti da 30.000 unità visive chiamate ommatidi, ciascuna delle quali contiene una lente e una serie di cellule fotosensibili. La sua visione è eccellente; Sono in grado di rilevare i colori e la luce polarizzata e sono particolarmente sensibili al movimento, consentendo di individuare rapidamente qualsiasi potenziale preda o nemico.

Alcune specie di libellule che cacciano al tramonto possono vedere perfettamente anche in condizioni di scarsa illuminazione, quando gli esseri umani riescono a malapena a distinguere un oggetto.

Non solo quello; le libellule hanno anche tre piccoli occhi chiamati ocelli che possono rilevare il movimento più velocemente dell'enorme occhio. Questi ocelli inviano rapidamente informazioni visive ai centri motori della libellula, permettendole di reagire in una frazione di secondo, il che forse spiega le formidabili capacità acrobatiche dell'insetto.

Attenzione !! Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli