Martedi' 12 Dicembre 2017

Il Cane può mangiare avena?

  • Pubblicato il:  18/05/2017

Posso dare avena al mio cane? L'avena fa male o bene al cane? E’ risaputo che l’avena rappresenta per i cani un integratore naturale molto vantaggioso sia economicamente sia per la preparazione domestica che non presenta difficoltà particolari.

Collegamenti sponsorizzati

Essa, infatti, può essere offerta ai nostri animali in piccole quantità spesso come farina d'avena per cani.

Benefici dell’avena nei cani

Se il cane non ha alcuna allergia o intolleranza particolare, si può pensare di dare farina d'avena, un alimento ricco di proteine, fibre, vitamine e minerali; tuttavia pur rappresentando un integratore altamente raccomandato nella dieta di un cane, occorre rispettare le dosi.

L’avena si può acquistare in qualsiasi erboristeria, centro commerciale, farmacia o struttura dedicata al cibo per animali.

Oltre ai vantaggi nutrizionali, offre anche benefici per la salute del vostro "amico peloso", tra cui:
  • Facilita la digestione
  • Regola il transito intestinale grazie alla fibra presente
  • Ha proprietà rilassanti, ideale per i cani ansiosi o nervosi;
  • Migliora la qualità del pelo e della pelle del cane.
  • Riduce i livelli di grassi saturi (colesterolo).
  • Ha proprietà diuretiche e aiuta a mantenere il cuore sano

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Quantità di avena per i cani

Esistono diversi modi di integrare la farina d'avena: attraverso il cibo ma bisogna stare sempre attenti alla quantità da dare al cane, in quanto varia in base al peso dell'animale:

  • uno o due cucchiai al giorno per i cani che pesano circa 30 Kg.
  • un cucchiaio al giorno per i cani che pesano 15 kg.

Essa può essere utilizzata come prima colazione mescolando farina d’avena cotta con il pasto oppure a fine giornata. Ovviamente, dato che l’avena è ricca di fibra, occorre fare attenzione e sospenderla nel caso in cui il cane inizia a mostrare segni diarrea.

Per migliorare lo stato generale del pelo e della pelle del nostro cane, basta mescolare un po’ di farina d'avena cotta nella ciotola dell’acqua, in quanto al momento non vi sono ancora molti schampoo per cani che contengono questo alimento.

biscotti avena per cani

È possibile dare farina d'avena a tutti i cani?

Non tutti i cani possono mangiare farina d’avena, soprattutto quelli che hanno problemi di diarrea, malattie infiammatorie intestinali o problemi a livello digestivo.

Per i cani che hanno sviluppato allergie alimentari, è meglio consultare il veterinario.

Inoltre, i cani che hanno un'età inferiore a 6 mesi non dovrebbero consumare l'avena, perché il loro apparato digerente non è ancora pronto per poter digerire questo alimento.

I cani con dermatite o qualsiasi problema al pelo e/o alla pelle dovrebbero evitare di usare shampoo che contiene farina d'avena.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere