Martedi' 22 Ottobre 2019

Cane non riesce ad alzarsi: cause e trattamento

Perchè il cane non si alza più e rimane fermo? Vedere il proprio cane che diventa improvvisamente debole sulle gambe e incapace di stare in piedi può essere davvero preoccupante. Può succedere con l'età ma può essere causato anche da una una malattia.


Nella maggior parte dei casi, un cane che non si regge in piedi è un problema serio che può influenzare l'animale nella vita di tutti i giorni. Proprio per questo è necessario sempre un intervento del veterinario. Se il vostro cane ha difficoltà ad alzarsi o a stare in piedi, non trascuratelo.

Perchè il cane non riesce ad alzarsi?

L'incapacità o la riluttanza a sopportare o eseguire le normali azioni quotidiane può essere grave in quanto potrebbero essere sintomi di una malattia anche grave. Qualsiasi cane, all'improvviso, può diventare mostrare segni di instabilità o di paralisi, anche se alcuni sono più inclini (razza o età) rispetto ad altri.

I motivi possono essere vari, ma tutti dovrebbero essere affrontati immediatamente con l'aiuto del veterinario.

PARALISI
La paralisi canina è simile alla paralisi umana, può apparire all'improvviso e impedisce all'animale di fare i movimenti naturali di tutti i giorni. Può essere causata dal morso di una zecca che trasmettono la malattia di Lyme, che attacca attraverso il flusso sanguigno gli organi del cane e può essere fatale.

Un'altra causa è lo sviluppo di un tumore nella spina dorsale. I tumori possono sviluppare paralisi progressiva rispetto alla malattia di Lyme. Inizialmente viene colpita la parte posteriore del cane, seguita dalle zampe anteriori.

Anche alcune infezioni, se non trattate correttamente, possono provocare una paralisi, in particolare le infezioni che si sviluppano vicino al viso o alle orecchie. Se non curate rapidamente in modo adeguato, possono causare danni ai muscoli, ai nervi e ad altre parti vitali del corpo.

cane non si alza
La rabbia e il cimurro possono avere lo stesso effetto, e possono diffondere il virus nel cervello del cane. Se questi virus prendono il sopravvento sul sistema immunitario dell'animale, possono essere fatali.

MALATTIA DEL DISCO INTERVERTEBRALE
La malattia del disco intervertebrale si verifica quando i dischi nella schiena del cane premono contro il midollo spinale. La malattia provoca un gonfiore interno che può portare alla riduzione della funzione articolare e dolore, che impediscono al cane di svolgere le sue funzioni quotidiane, ad esempio camminare e stare in piedi.

Può causare anche la paralisi in qualsiasi altra parte del corpo, a seconda della posizione del disco danneggiato. Bassotti e altre razze soggette al nanismo genetico sono più inclini alla malattia, ma nessuna razza è immune.

I primi sintomi includono: riluttanza a muovere il collo o posizionare la testa in basso. Un cane evita di muovere la testa o il collo per il dolore, ma muove gli occhi per guardarsi intorno. Altri sintomi sono rigidità, dolore alla schiena, lamenti quando si muove o viene toccato, tensione nella zona addominale, problemi di minzione, postura curva, trascinamento delle gambe...

A volte può causare ansia, poiché il cane sa che il movimento causerà dolore. Spesso i cani mangiano di meno, perdono il controllo della vescica, tremano, e non hanno una buona coordinazione.

SINDROME VESTIBOLARE GERIATRICA
Si sospetta che la sindrome vestibolare geriatrica sia causata da una lesione cerebrale o da un'emorragia, ma finora non è stata data alcuna prova per dimostrarlo. Questa malattia colpisce l'equilibrio del corpo e provoca vertigini e perdita di equilibrio. Può essere più comune nei cani anziani. Nella maggior parte dei casi c'è un recupero completo.

Può essere causata da infezioni ricorrenti alle orecchie, timpani perforati causati da un'eccessiva pulizia o da un trauma cranico trascurato. Ictus, tumori, polipi, ipotiroidismo, meningo-encefalite e alcuni farmaci e antibiotici sono altre cause. Questa malattia può anche essere congenita, quindi presente dalla nascita.

cane non si muove
Le infezioni alle orecchie sono la causa più comune nei cani più giovani. La malattia vestibolare centrale, un tipo meno comune ma più grave, può essere causata da malattie infiammatorie, infezioni, emorragia cerebrale o traumi, cancro e emorragie. I sintomi includono nausea e vomito, inclinazione della testa, perdita di coordinazione, nistagmo, che è il movimento compulsivo degli occhi che vanno su e giù o da un lato all'altro.

Per diagnosticare la sindrome vestibolare nei cani verranno effettuate radiografie ed esami del sangue e delle urine.

MIELOPATIA DEGENERATIVA
Si tratta della degenerazione dei nervi del midollo spinale, il che interferisce con la trasmissione degli impulsi tra il cervello e gli arti. Di solito si verifica tra gli 8 e i 14 anni.

Inizia con una graduale perdita di coordinazione delle zampe posteriori, che farà barcollare il cane quando cammina e lo porta a trascinare i piedi. In genere inizia in una gamba e si sposta nell'altra.

Man mano che peggiora, gli arti si indeboliscono e il cane avrà problemi a stare in piedi. Peggiorerà fino a quando il cane non sarà più in grado di camminare o di stare in piedi, il che può richiedere da 6 mesi a un anno. Se i segni peggiorano, il cane finirà per perdere anche l'uso degli arti anteriori. La mielopatia degenerativa è una malattia che non causa dolore.

BOTULISMO
E' un'infezione da un batterio chiamato Clostridium botulinum che rilascia una tossina. Questo gruppo di batteri può rimanere dormiente per molto tempo e prospera in condizioni di poco ossigeno.

Le fonti della tossina sono il fieno in decomposizione, erba e cereali, carcasse in decomposizione o verdure marce. È una malattia abbastanza rara ma grave e i sintomi possono manifestarsi tra le 12 e le 36 ore dopo il contatto con la tossina del botulismo.

Alcuni sintomi includono ipersalivazione, pupille dilatate, debolezza generalizzata, paralisi che inizia agli arti posteriori e si sposta in avanti, maggiore sforzo per respirare, difficoltà a deglutire e paralisi del nervo facciale. Se trascurata, la malattia può portare a insufficienza respiratoria e risultare fatale. Il modo più comune per un cane di acquisire la malattia è mangiando una carcassa di animale morto in decomposizione.

Cosa fare se il cane non si regge in piedi?

Se avete il sospetto di una paralisi causata da un problema al disco, portate immediatamente il vostro cane dal veterinario. Più aspettate, maggiori saranno i danni causati alla colonna vertebrale del cane.

Molto probabilmente il veterinario somministrerà antidolorifici, antinfiammatori e/o steroidi, che diminuiranno il gonfiore, miglioreranno la funzione nervosa e contribuiranno a ridurre in gran parte il dolore. Se questi trattamenti non funzionano, può essere necessario un intervento chirurgico di decompressione del disco.

Sebbene la sindrome geriatrica vestibolare non si può curare, può essere trattata per alleviare il dolore e i sintomi. Il cane dovrebbe riprendersi da solo in pochi giorni o qualche settimana.

La mielopatia degenerativa non può essere curata, ma alcune vitamine e la terapia fisica possono aiutare a mantenere una buona qualità della vita.

I cani con botulismo vengono in genere trattati con terapia di supporto e anti-tossina. La terapia di supporto, come l'assistenza infermieristica, può aiutare anche i cani con la malattia vestibolare, unitamente ad alcuni farmaci per la cinetosi contro nausea e vomito.

Gli antibiotici possono essere necessari per eliminare le infezioni dell'orecchio. Se il veterinario sospetta una mielopatia degenerativa, consiglierà una risonanza magnetica e una mielografia per escludere altre malattie.

È sempre importante osservare il comportamento del proprio cane, poiché il botulismo viene spesso diagnosticato dal proprietario. Il modo migliore per prevenire il botulismo è di tenere il cane lontano da animali e carcasse morte per evitare che vengano a contatto con la tossina.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->