Mercoledi' 24 Maggio 2017

Cosa fare se il cane è stitico?

  • Pubblicato il:  28/11/2016

La stitichezza nel cane è un problema di salute comune, eppure in gran parte prevenibile.

Per fortuna, con qualche informazione in più si può imparare a riconoscere i segni premonitori della costipazione del vostro cane, e agire prima che diventi troppo fastidiosa.

Collegamenti sponsorizzati

Prima di indagare le ragioni della costipazione del vostro cane assicuratevi che la sua alimentazione è adeguata e corretta.

Detto questo, alcuni cani sono più inclini a questo problema rispetto ad altri, quindi è bene sapere quali sono i trattamenti disponibili e come si possono aiutare i cani stitici.

IL MIO CANE E' STITICO?

Un cane normale dovrebbe produrre feci almeno una volta al giorno.

Se per qualsiasi motivo il cane si blocca, le feci più a lungo rimangono nelle viscere più difficile sarà la loro espulsione.

Le feci secche e dure sono più difficili da far passare e così il cane entra in un circolo vizioso dove troverà sempre più difficile defecare.
Un cane che non produce un movimento intestinale (non defeca) per due giorni è considerato stitico.

Ma quali sono gli altri sintomi di un cane che soffre di stitichezza?

  • Stare per almeno due giorni senza produrre feci

  • Assenza di defecazione nonostante lo sforzo

  • Assenza di feci nonostante lo sforzo

  • Alcuni cani stitici possono vomitare

  • Addome del cane gonfio

Non tutti questi segni devono essere presenti per sapere se il cane è stitico.

Inoltre, spesso, vi è una sovrapposizione tra i sintomi della costipazione con quelli legati ad alcuni problemi vescicali.

Controllare sempre il vostro cane se urini normalmente e senza disagio.
Un cane che mostra segni di insofferenza durante la minzione deve essere portato subito dal veterinario e iniziare un trattamento di emergenza.

Clicca per ingrandire le foto

QUALI SONO LE CAUSE DI STITICHEZZA NEL CANE?

Un cane potrebbe sviluppare costipazione per varie ragioni, che vanno dalla mancanza di fibre nella sua dieta al dolore pelvico.

In cima alla lista delle cause prevenibili vi è sicuramente l'alimentazione di ossa crude.

Spesso i frammenti si osso masticato, mentre passano lungo l'intestino, tendono ad addensarsi e a formare un'ostruzione nel retto, che è molto dolorosa da far passare.

DOLORE
In effetti, il dolore è un motivo per cui alcuni cani diventano stitici.

Questo non aiuta nel lungo periodo, perché, come sappiamo, più le feci rimangono nell'intestino, più si asciugano e diventano dure.
Esempi di dolore che possono causare costipazione nel cane sono quelli artritici, delle ghiandole anali o dell'intestino infiammato.

La chiave per prevenire la stipsi associata a dolore è affrontare la causa principale del disagio.

OSTACOLI
Un'altra causa di costipazione è il restringimento del bacino (magari dopo una frattura) o del retto, in cui le feci vengono intrappolate (chiamata anche ernia perineale).

La correzione chirurgica del difetto anatomico dovrebbe risolvere il problema.

foto cane stitico
FIBRA
La fibra svolge un ruolo fondamentale nella stitichezza dei cani.
Una mancanza di fibra alimentare contribuisce notevolmente alla costipazione.

Provate inserendo nella dieta del vostro cane verdura fresca, o mescolate nel cibo integratori ricchi di fibre a base di zucca.

Inoltre, consultatevi con il vostro veterinario per una dieta ricca di fibre.

SALUTE
Non tutti i cani affetti da costipazione hanno problemi intestinali, ma può essere il sintomo di altri problemi come la malattia della ghiandola tiroide.

Se il cane è letargico, dorme spesso e soffre di stitichezza, meglio farlo controllare da un veterinario.

CHE COSA POSSO DARE AL MIO CANE PER LA STIPSI?

Se vi state chiedendo cosa potete dare ad un cane stitico, la risposta è un lassativo delicato per cani.

Tuttavia, se il cane appare letargico, presenta vomito, o ha perso il suo appetito, fatelo controllare da un veterinario.

PARAFFINA LIQUIDA
La paraffina liquida deve essere somministrata lentamente in bocca al cane tramite una siringa, due o tre volte al giorno, finché il cane non trova sollievo.

LATTULOSIO
Il lattulosio è un liquido che va siringato nella bocca del cane o aggiunto al cibo.

Il lattulosio agisce legandosi con il cibo nell'intestino rendendo le feci umide e quindi più facile da far passare.

Se viene dato troppo lattulosio, il cane può sviluppare diarrea, ma, a differenza della paraffina liquida, il blocco dovrebbe essere rimosso.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere